Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piú o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
home » In primo piano » Jobless o total job society?Che spazi per l’azione umana?

Jobless o total job society?Che spazi per l’azione umana?

Quanto conta il capitale umano nell’organizzazione e per la competitività delle imprese? Quali gli spazi per l’azione dell’uomo in una società che sta mutando profondamente, in cui i robot sembrerebbero destinati a mettere in crisi la centralità del pensiero umano? Mentre numerosi lavori sono già svolti dalle macchine e il timore della disoccupazione tecnologica rimane un tema dibattuto, c’è da interrogarsi sulle modalità dei cambiamenti in atto, su quali nuove occupazioni potranno essere richieste dal mercato e sul ruolo che il fattore umano continuerà ad avere o meno nella competitività d’impresa
 

Quattro i focus tematici
Punti di domanda e riflessioni che la LIUC Business School intende affrontare con un evento di ampio respiro, in programma giovedì 25 gennaio 2018 (dalle ore 16.30 alle 19) alla LIUC – Università Cattaneo. Dentro la cornice di un ragionamento complessivo su “Jobless / Total job society - Quali spazi per l’azione umana?” saranno aperti quattro focus tematici sostenuti da testimoni di spessore.  Andrea Lovato, Ceo Tenova e Giovanni Martinengo, head of group organizational development & Ict Erg porteranno il loro contributo sulle questioni di fondo aperte dalle nuove tecnologie 4.0, generatrici di opportunità incredibili. A Giorgio Ferrandino, Ceo Sew – Eurodrive e Marco Mossuto, HR director Lindt & Sprungli, il tema della gestione dei processi di cambiamento e delle resistenze da abbattere, perché se lo sviluppo di nuove competenze e la modifica delle strutture organizzative sono ormai all’ordine del giorno, purtroppo un’altissima percentuale di “rivoluzioni” aziendali si trasformano in fallimenti. Il terzo focus sarà ripreso dai top manager di imprese familiari Gianluca Colonna, managing director di Rosenthal e Silvia Parmigiani, founder e Ceo Tessa, board member Phonetica. Con loro ci si interrogherà sulle capacità e i ruoli necessari ad accompagnare le nuove generazioni in azienda e su come managerializzare le imprese familiari. Infine, un tema a più facce che analizzi il processo di globalizzazione dal punto di vista dei flussi commerciali, degli spostamenti migratori e di rilocalizzazione delle imprese per cercare di comprendere se il futuro riserverà decisioni economiche tendenti a una specializzazione produttiva che soddisfi i fabbisogni locali e, di conseguenza, riduca i costi “ambientali” (dalla movimentazione delle merci alla produzione di inquinamento) e recuperi i “cervelli” in fuga. Ne discuteranno Maurizio Amato, ceo ViiV Healthcare Italia e Riccardo Cristadoro, head of the emering markets and international trade division Banca d’Italia. 


PROGRAMMA

16.30   
Registrazione

16.45   
Saluti e introduzione
Raffaele Secchi ( Dean LIUC Business School )
Seminar su Capitale Umano 

17.00   
Seminar su Processi e Tecnologie

17.30   
Seminar su Gestione del cambiamento

18.00   
Seminar su Governance

18.30   
Seminar su Megatrend

19.00
Aperitivo

Per partecipare all’evento è necessario confermare la propria presenza sul sito www.liucbs.it/eventi




20/12/2017, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Confetra Nord Est, alt al blocco dei TIR al Brennero

22/06/2018

L'associazione esprime grande preoccupazione per il perdurare delle misure (illegittime) imposte unilateralmente dall’Austria e che danneggiano la nostra economia.
read more..

Insediato il Coordinamento Confetra Mezzogiorno

22/06/2018

Ha lo scopo di coinvolgere tutte le organizzazioni confederali presenti ed operanti al Sud al fine di costruire una visione comune e affrontare i tanti dossier aperti nell'area.
read more..

Porto di Venezia; deciso il via libera alle navi fino a 335 mt

20/06/2018

L’ordinanza 36/2018 emanata dalla capitaneria di porto prevede l’accesso al porto di tali unità attraverso il canale Malamocco Marghera.
read more..

Federchimica fa il punto su sostenibilità e innovazione

20/06/2018

I due temi applicati alla logistica sono al centro della 15a Chemistry & Logistics Conference in programma a Milano il prossimo 3 luglio.
read more..
più letti

Codognotto in prima linea nella green logistics

02/01/2017

L'operatore è presente in due iniziative della Commissione Ue quali i progetti LNG blue corridor e OptiTruck.
read more..

Un nuovo presidio Palletways nell'area di Monza Brianza

02/01/2017

E' il concessionario Autotrasporti Giobbio di Lazzate, che gestirà un'area dove l'espansione dei volumi risulta importante e strategica.
read more..

Accordo Linde Material Handling Italia e Volandia

02/01/2017

Con questa partnership il Parco e Museo del Volo potrà utilizzare a titolo gratuito gli innovativi strumenti della Casa tedesca, a partire dai carrelli elevatori.
read more..

AEFI sigla un agreement internazionale con IELA

02/01/2017

L'Associazione Esposizioni e Fiere Italiane collaborerà con l'Associazione mondiale dei professionisti della logistica per il settore fieristico.
read more..