Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piú o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
home » Le notizie di oggi » Acquisizioni internazionali per l'elvetica Kuehne + Nagel

Acquisizioni internazionali per l'elvetica Kuehne + Nagel

Con l'acquisizione di CFI, Commodity Forwarders Inc., uno fra i principali spedizionieri aerei dei prodotti deperibili in USA, e Trillvane Ltd, uno dei maggiori specialisti del perishable in Kenya, Kuehne + Nagel potenzia il proprio network globale aggiungendo oltre 150.000 tonnellate di prodotti deperibili e potenzia l’offerta delle soluzioni di trasporto end-to-end dei prodotti freschi a livello internazionale e domestico


La CFI è stata fondata nel 1974 da Alfred Kuehlewind a Los Angeles come impresa individuale dedicata alle spedizioni in Europa di fragole ed è cresciuta fino a occupare 700 persone in quattordici sedi negli Stati Uniti, comprese Alaska e Hawaii. Oggi l'azienda è specializzata nelle spedizioni aeree di pesce, prodotti agricoli e floro-vivaistici. 


Trillvane è specializzata nel trasporto di fiori e ortaggi tra Kenya ed Europa, soprattutto la Gran Bretagna. Ha sede al Jomo Kenyatta International Airport di Nairobi e impiega 130 persone. "Queste due acquisizioni segnano un altro importante passo nella nostra strategia di crescita nella logistica dei prodotti deperibili, rafforzando il nostro network nella catena del freddo. Con l'acquisizione di CFI, Kuehne + Nagel diventa il secondo spedizioniere aereo degli Stati Uniti e con quella di Trillvane rafforza la sua posizione in Kenya", spiega Yngve Ruud, membro del management board di Kuehne + Nagel International AG e responsabile della divisione del Trasporto aereo a livello globale.

31/07/2017, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Il Tavolo della logistica convince Confetra

19/12/2017

Secondo la Confederazione sembra andare nella giusta direzione il Tavolo presso il ministero dello Sviluppo economico allo scopo di definire misure a favore della legalità negli appalti di magazzini; tutti devono però fare la loro parte.
read more..

I retrattili multi-direzionali Cat in finale al premio della FLTA

18/12/2017

I carrelli di nuova generazione sono tra i finalisti del premio per la sicurezza in relazione all'eccellenza della Fork Lift Truck Association; la cerimonia si tiene il prossimo 28 febbraio.
read more..

A maggio in arrivo il 3° pacchetto mobilità della UE

18/12/2017

Digitalizzazione e sicurezza stradale ispireranno le strategie dell'Unione, come ha comunicato la commissaria europea per i Trasporti, Violeta Bulc, in una recente audizione nel nostro Parlamento.
read more..

SISTRI, (forse) niente sanzioni fino al 31 dicembre 2018

18/12/2017

L'emendamento alla Legge di bilancio (che riguarda anche la sospensione delle sanzioni per mancata iscrizione e omesso pagamento) va in discussione alla Camera questa settimana.
read more..
più letti

Sistri, la piena operatività fatta slittare all'anno 2017

08/01/2016

Il doppio binario con anche i vecchi adempimenti cartacei doveva finire dal 2016, ma il decreto Milleproroghe lo ha prolungato di un anno.
read more..

A Bologna è di scena la logistica che fa innovazione

21/01/2016

Grazie al convegno organizzato il 28 gennaio dall'Osservatorio Contract Logistics (School of Management-Politecnico di Milano) e Assologistica.
read more..

La Cina punta al trasporto ferroviario delle merci

08/01/2016

Nel 2016 la Ferrovia Internazionale Yuxinou realizzerà quasi un treno al giorno dal Paese asiatico per l’Europa.
read more..

TomTom Telematics acquisisce la polacca Finder SA

08/01/2016

La società si rivolge così direttamente al grande mercato della telematica, stabilendo inoltre una posizione di leadership nell’Europa orientale.
read more..