Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piú o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
home » Le notizie di oggi » Acquisizioni internazionali per l'elvetica Kuehne + Nagel

Acquisizioni internazionali per l'elvetica Kuehne + Nagel

Con l'acquisizione di CFI, Commodity Forwarders Inc., uno fra i principali spedizionieri aerei dei prodotti deperibili in USA, e Trillvane Ltd, uno dei maggiori specialisti del perishable in Kenya, Kuehne + Nagel potenzia il proprio network globale aggiungendo oltre 150.000 tonnellate di prodotti deperibili e potenzia l’offerta delle soluzioni di trasporto end-to-end dei prodotti freschi a livello internazionale e domestico


La CFI è stata fondata nel 1974 da Alfred Kuehlewind a Los Angeles come impresa individuale dedicata alle spedizioni in Europa di fragole ed è cresciuta fino a occupare 700 persone in quattordici sedi negli Stati Uniti, comprese Alaska e Hawaii. Oggi l'azienda è specializzata nelle spedizioni aeree di pesce, prodotti agricoli e floro-vivaistici. 


Trillvane è specializzata nel trasporto di fiori e ortaggi tra Kenya ed Europa, soprattutto la Gran Bretagna. Ha sede al Jomo Kenyatta International Airport di Nairobi e impiega 130 persone. "Queste due acquisizioni segnano un altro importante passo nella nostra strategia di crescita nella logistica dei prodotti deperibili, rafforzando il nostro network nella catena del freddo. Con l'acquisizione di CFI, Kuehne + Nagel diventa il secondo spedizioniere aereo degli Stati Uniti e con quella di Trillvane rafforza la sua posizione in Kenya", spiega Yngve Ruud, membro del management board di Kuehne + Nagel International AG e responsabile della divisione del Trasporto aereo a livello globale.

31/07/2017, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Number 1 Logistics Group e Barilla rinnovano contratto

19/10/2017

L'operatore sarà sempre più coinvolto nelle scelte progettuali della multinazionale italiana del food, con un approccio non solo di puro servizio.
read more..

Domande Ferrobonus, domani ultimo giorno di presentazione

19/10/2017

L’incentivo è previsto dalla Legge di Stabilità per il triennio 2016-2018 a sostegno del trasporto combinato e trasbordato su ferro.
read more..

Superammortamento per i mezzi industriali, no di FLC

19/10/2017

Anche il Freight Leader Council si unisce al coro delle Associazioni che chiedono al Governo certezze per la sostenibilità ambientale.
read more..

ASSOLOGISTICA FA IL PUNTO SULLA LOGISTICA ITALIANA

18/10/2017

In un recente incontro con la stampa il presidente Andrea Gentile e i vertici associativi hanno affrontato i temi cruciali del nostro settore e sui quali da 70 anni l’Associazione lotta e si confronta.
read more..
più letti

Sistri, la piena operatività fatta slittare all'anno 2017

08/01/2016

Il doppio binario con anche i vecchi adempimenti cartacei doveva finire dal 2016, ma il decreto Milleproroghe lo ha prolungato di un anno.
read more..

A Bologna è di scena la logistica che fa innovazione

21/01/2016

Grazie al convegno organizzato il 28 gennaio dall'Osservatorio Contract Logistics (School of Management-Politecnico di Milano) e Assologistica.
read more..

La Cina punta al trasporto ferroviario delle merci

08/01/2016

Nel 2016 la Ferrovia Internazionale Yuxinou realizzerà quasi un treno al giorno dal Paese asiatico per l’Europa.
read more..

TomTom Telematics acquisisce la polacca Finder SA

08/01/2016

La società si rivolge così direttamente al grande mercato della telematica, stabilendo inoltre una posizione di leadership nell’Europa orientale.
read more..