Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piú o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
home » Le notizie di oggi » Autotrasporto: niente ulteriori liberalizzazioni, senza regole certe sui diritti dei lavoratori

Autotrasporto: niente ulteriori liberalizzazioni, senza regole certe sui diritti dei lavoratori

“Niente ulteriori liberalizzazioni, finché non ci saranno regole certe sui diritti dei lavoratori: l'Italia ha mantenuto una posizione ferma al Consiglio europeo dei ministri dei Trasporti che si è tenuto a Bruxelles, sul pacchetto mobilità". Sono le parole del ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, che ha preso parte ai lavori.  “Condividiamo i passi avanti in materia di autotrasporto - afferma Graziano Delrio - ma vanno rafforzati i temi dei controlli, di non avere ulteriori liberalizzazioni fino a quando non si rispettano bene le regole sul diritti dei lavoratori, degli autisti, con il divieto del riposo settimanale in cabina, giorni limitati di cabotaggio, rivedendo le regole che oggi creano concorrenza sleale e dumping sociale. Stiamo difendendo una posizione giusta di equilibrio tra libertà di movimento delle merci e diritti sociali e sicurezza delle persone che lavorano, autisti stanchi e sottoposti a ritmi massacranti, che non sono sinonimo di sicurezza nemmeno per chi viaggia. Il confronto continua e speriamo che i contributi consentano alla Commissione di fare qualche passo avanti”. 


L'Alleanza Stradale vuole legalità in un mercato del trasporto merci su strada unico
Dopo una serie di incontri tecnici tenutisi nell’anno in corso e di scambi di opinioni nell’ultimo incontro ministeriale del giugno scorso, i membri aderenti all'Alleanza Stradale (Austria, Belgio, Danimarca, Francia, Germania, Italia, Lussemburgo, Svezia, Svizzera e Norvegia) si sono incontrati a Bruxelles il giorno prima del Consiglio europeo dei trasporti e hanno emesso una dichiarazione, sostenuta anche dal rappresentante dei Paesi Bassi. In tale documento si evidenzia la necessità di istituire un mercato dell’autotrasporto merci su strada unico, con concorrenza leale, fissando le condizioni atte a garantire condizioni di lavoro dignitose per i conducenti sulla base del principio “pari retribuzione per pari lavoro”, tenendo nella dovuta considerazione la sicurezza dei conducenti e degli utenti della strada e rafforzando la lotta contro la frode e le pratiche illecite.

06/12/2017, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Propeller, grande dolore per la scomparsa di Mariano Maresca

17/07/2018

I funerali del fondatore del Club si terranno mercoledì 18, alle ore 10,00, nella chiesa di San Giovanni Battista a Genova.
read more..

Partnership consolidata tra GEODIS e MAXI Sport

17/07/2018

Il 3PL ha allestito una nuova area nel magazzino di Landriano per la consegna end to end in tutta Italia per retailer di abbigliamento sportivo.
read more..

Disponibile la nuova edizione del Conto Nazionale delle Infrastrutture e dei Trasporti

16/07/2018

La 46a edizione, relativa al 2016 – 2017, contiene l’aggiornamento delle informazioni statistiche attinenti gli ambiti di interesse del ministero dei Trasporti, oltre ai risultati delle tradizionali rilevazioni ed elaborazioni. E' online sul sito del Mit.
read more..

Pacchetto Mobilità: Toninelli incontra la commissaria Bulc

16/07/2018

Sul tavolo anche gli investimenti per la Connecting Europe Facility (Lione-Torino), il Brennero e gli oneri di servizio pubblico in Sardegna.
read more..
più letti

Codognotto in prima linea nella green logistics

02/01/2017

L'operatore è presente in due iniziative della Commissione Ue quali i progetti LNG blue corridor e OptiTruck.
read more..

Un nuovo presidio Palletways nell'area di Monza Brianza

02/01/2017

E' il concessionario Autotrasporti Giobbio di Lazzate, che gestirà un'area dove l'espansione dei volumi risulta importante e strategica.
read more..

Accordo Linde Material Handling Italia e Volandia

02/01/2017

Con questa partnership il Parco e Museo del Volo potrà utilizzare a titolo gratuito gli innovativi strumenti della Casa tedesca, a partire dai carrelli elevatori.
read more..

AEFI sigla un agreement internazionale con IELA

02/01/2017

L'Associazione Esposizioni e Fiere Italiane collaborerà con l'Associazione mondiale dei professionisti della logistica per il settore fieristico.
read more..