Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piú o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
home » Le notizie di oggi » CINA, BOOM DELLE CONSEGNE ESPRESSE

CINA, BOOM DELLE CONSEGNE ESPRESSE

L'industria cinese delle consegne espresse vedrà una rapida espansione nei prossimi anni, alimentata dalla crescente domanda di consegne internazionali generate dall'e-commerce. E' quanto sostengono gli analisti di Nomura secondo i quali l'aumento dei volumi sta spingendo verso l'alto i ricavi e c'è ampio spazio per un ulteriore sviluppo del settore. "L'industria cinese dell'express ha superato quella degli Stati Uniti per diventare il numero uno a livello globale in termini di volume di consegna dal 2014 - si legge infatti n una nota - Tuttavia crediamo che ci sia ancora un potenziale di crescita significativo per il settore." 


Tra le ragioni del successo il boom domestico dell'ecommerce
Nel periodo 2007-16 il settore espresso cinese ha registrato un tasso di crescita annuale composto del 44% e un+ 31% del tasso di crescita delle entrate, nonostante il volume pro capite gestito in Cina ammontava a soli 23 pacchi nel 2016, molto al di sotto del livello USA di 42. "Stimiamo un tasso annuale di aumento dei volume del 29% e un + 22% per le entrate nel 2016-19",  aggiunge ancora la nota di Nomura. Secondo l'analista la crescita del volume sarebbe guidata dall'aumento dell'urbanizzazione e della domanda per la distribuzione all'interno delle città, nonché dal continuo boom domestico dell'e-commerce e dal fiorente commercio elettronico transfrontaliero. 


12/01/2018, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Zucchetti si aggiudica la totalità delle azioni di SIMA

24/09/2018

La software house ha acquisito la società che offre una soluzione ERP destinata ad aziende nazionali e internazionali di trasporto, logistica e spedizioni.
read more..

Ponte Morandi, Italferr si propone per la ricostruzione?

24/09/2018

In un comunicato le Ferrovie dello Stato Italiane dichiarano la messa a disposizione di know how e competenze della società di ingegneria del gruppo.
read more..

A Innotrans 2018 Interporto Bologna presenta WA.MA.RE

24/09/2018

Wagons Maintenance and Revision Network è la prima piattaforma manutentiva in Italia che offre un’unica interfaccia per servizi di manutenzione e revisione dei rotabili ferroviari.
read more..

Consorzio ZAI ospita IMIS (Implementation of Multimodal Innovative Solutions)

24/09/2018

Il progetto è finanziato dall’UE e ha come scopo l’individuazione e l’implementazione di soluzioni innovative in campo multimodale.
read more..
più letti

Codognotto in prima linea nella green logistics

02/01/2017

L'operatore è presente in due iniziative della Commissione Ue quali i progetti LNG blue corridor e OptiTruck.
read more..

Un nuovo presidio Palletways nell'area di Monza Brianza

02/01/2017

E' il concessionario Autotrasporti Giobbio di Lazzate, che gestirà un'area dove l'espansione dei volumi risulta importante e strategica.
read more..

Accordo Linde Material Handling Italia e Volandia

02/01/2017

Con questa partnership il Parco e Museo del Volo potrà utilizzare a titolo gratuito gli innovativi strumenti della Casa tedesca, a partire dai carrelli elevatori.
read more..

AEFI sigla un agreement internazionale con IELA

02/01/2017

L'Associazione Esposizioni e Fiere Italiane collaborerà con l'Associazione mondiale dei professionisti della logistica per il settore fieristico.
read more..