Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piú o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
home » Le notizie di oggi » Il ministero del Mare non è la risposta alle esigenze dei porti

Il ministero del Mare non è la risposta alle esigenze dei porti

A margine dell’Assemblea annuale della Federazione Nazionale Agenti e Raccomandatari Marittimi (FEDERAGENTI), incentrata sulla nuova attrattività delle aziende italiane di shipping e logistica per gli investitori internazionali, il presidente di Confetra, Confederazione Generale Italiana dei Trasporti e della Logistica, Nereo Marcucci è tornato sul tema del recente dibattito apertosi sulla possibile istituzione di un ministero del Mare sottolineando che “non mi pare la risposta adeguata: oggi ai grandi investitori internazionali – siano essi shipping lines, terminalisti o fondi di investimento che operano nel settore infrastrutture - interessa parlare di porti solo se insieme si discute di ferrovia in banchina, di collegamenti di ultimo miglio su ferro e gomma tra infrastrutture di nodo e corridoi TEN-T, di connessioni con retroporti e interporti quali buffer zone per organizzare la vezione delle merci caricate e scaricate in porto o con funzione di magazzinaggio e semi lavorazione delle stesse. Ma anche se si discute di tempi dei controlli doganali o di possibili attivazioni di ZES e punti franchi. In questo senso, a noi appare viceversa auspicabile un rafforzamento dello stesso MIT nella capacità di predisporre una programmazione coerente ed integrata di azioni ed interventi che guardino all’intera filiera logistica del trasporto merci. Altra cosa è la proposta di un miglior coordinamento di alcune funzioni specifiche che riguardano la risorsa mare, e che oggi sono già purtroppo frammentate in capo a diverse amministra-zioni. Su questo aspetto le proposte di Pettorino e Solinas meritano grande at-tenzione"


Aspettando il Documento Pluriennale di Pianificazione (DPP)
Inoltre – sempre secondo Marcucci – il nuovo Governo dovrà approvare quanto prima il Documento Pluriennale di Pianificazione (DPP) al fine di dare al sistema delle imprese logistiche ed agli investitori internazionali un quadro certo circa le priorità infrastrutturali del Paese ed i relativi tempi di realizzazione. Nell’occasione Marcucci ha anche sottolineato i recenti sforzi compiuti dall’Agenzia delle Dogane – attraverso Fast Corridor, pre-clearing, fascicolo elettronico – per semplificare, digitalizzare e velocizzare i controlli e il transito della merce. Una nota dolente in tema di controlli riguarda i ritardi nel rilascio dei nulla osta sanitari all’importazione da parte degli Uffici di Sanità Marittima e di Frontiera. Marcucci ha sottolineato come “questi rallentamenti stanno creando un problema serio, che toglie competitività al Sistema Paese. La Confetra è disponibile a partecipare con le istituzioni a un tavolo di lavoro per valutare ogni possibile azione volta a mantenere la qualità dei controlli e, allo stesso tempo, velocizzarli”.

11/05/2018, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

VACANZE FELICI DALLO STAFF DI EUROMERCI

31/07/2018

Ci ritroviamo a settembre, con tantissimi appuntamenti (convegni, corsi, premiazioni, seminari, workshop) che ci attendono. E anche tante tante notizia di attualità e approfondimenti.
read more..

FS dirama i CV dei nuovi manager ai vertici aziendali

30/07/2018

Si tratta di Gianluigi Vittorio Castelli (presidente FS Italiane) e Gianfranco Battisti (amministratore delegato).
read more..

E' tempo di una legge contro le false cooperative

27/07/2018

E' quanto ha promesso Di Maio alla recente assemblea nazionale dell'Alleanza delle Cooperative; il vice-premier ha parlato anche della creazione di un fondo su misura per le imprese che puntano sull'innovazione tecnologica.
read more..

Confetra incontra a Roma il ministro Danilo Toninelli

26/07/2018

Scopo del meeting invitare il capo del dicastero delle Infrastrutture e dei Trasporti alla prossima assemblea della confederazione.
read more..
più letti

Inventory Optimization Value Matrix 2017, ToolsGroup al top

08/05/2017

Nell'analisi pubblicata da Nucleus Research la società si conferma tra i leader per il terzo anno consecutivo, grazie alla pianificazione avanzata delle scorte.
read more..

Progetto Campus, formazione secondo Hörmann Italia

28/07/2017

Una vera e propria Hörmann Academy, quella messa in piedi dall’azienda che da oltre 10 anni si rivolge ai propri partner proponendo un formazione continua e specializzante presso la sede di Lavis.
read more..

LPR elimina i chilometri a vuoto grazie a una speciale collaborazione con U Log

24/11/2017

A seguito di una dettagliata analisi dei rispettivi sistemi di trasporto, le due aziende hanno riscontrato che molti dei loro flussi di trasporto erano sovrapposti; li hanno allora messi in comune, togliendo dalla strada 70 camion.
read more..

L'industria 4.0 protagonista al 2° Manufactoring Forum

13/02/2018

L'evento si tiene il 12 e 13 marzo nella sede del Gruppo 24 Ore, a Milano; tanti i temi in discussione per apprendere a come ripensare la catena del valore nell'era digitale.
read more..