Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piú o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
home » Le notizie di oggi » Le ricette del Mit per far decollare le ZES del Meridione

Le ricette del Mit per far decollare le ZES del Meridione

La ricetta per far decollare veramente le Zes, Zone economiche speciali del Sud Italia? L'ha data il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, il quale vuole creare i presupposti perché si realizzi una piena sinergia logistica tra le infrastrutture ferroviarie, navali, aeree e del trasporto su gomma. Il Mit punta anche  all’incremento dell’accessibilità terrestre dell’ultimo e penultimo miglio di ferrovie, autostrade e traffico su gomma e al pieno incremento della connettività tra tutti questi servizi. 


Infrastrutture connesse, efficienza energetica e digitalizzazione
Come ha ricordato il capo della segreteria tecnica del ministro, Dimitri Dello Buono, intervenuto al workshop “L’istituzione delle Zone Economiche Speciali nel Sud Italia” che si è tenuto presso la sala monumentale della presidenza del Consiglio dei ministri, l’attenzione del Mit è anche focalizzata sull’efficientamento energetico e sulla digitalizzazione della catena logistica, grazie alle più avanzate tecnologie informatiche. Per attuare questo piano a sostegno delle Zes il Mit potrà utilizzare lo stanziamento disponibile di 865,8 milioni di euro contenuto nell’allegato Infrastrutture del Def 2018.

08/11/2018, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

A “Il Sud #InRete con l'Europa” per conoscere i fondi per la coesione

16/11/2018

L'evento è organizzato a Palermo dal Programma Operativo Nazionale Infrastrutture e reti 2014-2020 del MIT al festival "Porte aperte all’innovazione".
read more..

Il food online in Italia cresce del 34%, per un valore complessivo di 1,1 miliardi di euro

15/11/2018

Le imprese, anche di logistica, devono cavalcare questa rivoluzione per creare nuove modalità di relazione con il consumatore ed essere competitive sui mercati esteri.
read more..

Il porto di Trieste va in missione a Monaco di Baviera

15/11/2018

Triste si conferma scalo di riferimento per i traffici della Baviera destinati a Mediterraneo e Far East
read more..

In arrivo il nuovo transpallet EP 12 WS firmato BAOLI

15/11/2018

Ha una struttura robusta, motore da 650 W e batterie agli ioni di litio esenti da manutenzione; prevede un buon rapporto prezzo-qualità.
read more..
più letti

Codognotto in prima linea nella green logistics

02/01/2017

L'operatore è presente in due iniziative della Commissione Ue quali i progetti LNG blue corridor e OptiTruck.
read more..

Un nuovo presidio Palletways nell'area di Monza Brianza

02/01/2017

E' il concessionario Autotrasporti Giobbio di Lazzate, che gestirà un'area dove l'espansione dei volumi risulta importante e strategica.
read more..

Accordo Linde Material Handling Italia e Volandia

02/01/2017

Con questa partnership il Parco e Museo del Volo potrà utilizzare a titolo gratuito gli innovativi strumenti della Casa tedesca, a partire dai carrelli elevatori.
read more..

AEFI sigla un agreement internazionale con IELA

02/01/2017

L'Associazione Esposizioni e Fiere Italiane collaborerà con l'Associazione mondiale dei professionisti della logistica per il settore fieristico.
read more..