home » Le notizie di oggi » Focus sull'automazione nella logistica di magazzino a Shipping, Forwarding & Logistics meet Industry

Focus sull'automazione nella logistica di magazzino a Shipping, Forwarding & Logistics meet Industry

Durante la quarta edizione di Shipping, Forwarding & Logistics meet Industry, prevista per il 30 e 31 gennaio a Milano presso il centro congressi di Assolombarda, è in programma un focus specifico sulle tecnologie disruptive nel settore della logistica. 

 

A proposito di automazione in questo ambito, Domenico Appendino, presidente della Società Italiana di Robotica Industriale, afferma che "…dove si effettua una qualsiasi manipolazione […] i processi hanno cominciato ad essere reimpostati con l'utilizzo di macchine automatiche. Ma se pensiamo che la logistica è essenzialmente spostamento e organizzazione di oggetti, e dunque un caso particolare di manipolazione, il suo passaggio alla robotica è qualcosa di naturale, quasi scritto nel suo DNA".  

 

Le ricerche e le analisi di mercato lo confermano. Secondo ABI Research, entro il 2025 saranno al lavoro 4 milioni di robot di tutti i tipi presso 50.000 magazzini in tutto il mondo. Nel 2018, i magazzini robotizzati erano 4000. Una ricerca di Tractica prevede a conferma che le vendite annue di robot per la logistica arriverà a sfiorare il milione di pezzi nel 2022 (da 194,000 unità nel 2018). Il fatturato del settore arriverà a valere quasi 31 miliardi di dollari nel 2022, contro gli 8,3 miliardi nel 2018. 

 

Per Interact Research, nel 2018 il fatturato dell’intero settore dell’automazione nella logistica, compreso anche il più tradizionale settore dei magazzini automatizzati, valeva circa 27 miliardi di dollari, ed è previstoin crescita del 12,6% l’anno in media sino al 2022. La percentuale del giro d’affari attribuibile al segmento dei robot cresce quindi più rapidamente del mercato dell’automazione logistica in generale, segno della migrazione da grandi impianti automatici a soluzioni più flessibili e modificabili nel tempo, consentiti dai robot e adatti anche per realtà più piccole e/o che devono gestire tipi molto diversi di merci.



 


La tendenza è evidente nel segmento del fulfillment degli ordini, che viene diviso in robot “goods-to-person”, “person-to-goods”, “picking e sortation” (importantissimo per la gestione dei resi, per esempio). Solo in queste quattro categorie, Interact prevede che entro il 2023 quasi 600.000 macchine saranno al lavoro; entro l’anno corrente la previsione è di 100.000 robot installati con il maggior numero unità mobili (circa il 70%) dedicate al “goods to person”. 

 

I driver della crescita, che supera il 20% in media l’anno, sono la ricerca di precisione, velocità, flessibilità e, in alcuni Paesi, la crescente scarsità di candidati per il ruolo di magazzinieri. 

 

L’argomento sarà tra quelli di punta trattati durante SF&LmI, che ha come filo conduttore dell’edizione 2020, l’industria, la logistica e i trasporti italiani nel mondo, all’epoca del ritorno dei confini e della diffusione delle tecnologie disruptive. L’automazione rientra a pieno titolo in queste ultime. Durante la sessione dedicata, in programma nella mattinata del secondo giorno di conferenze, si cercherà di capire cosa sta accadendo in Italia e come l‘automazione possa contribuire alla competitività del sistema logistico nazionale.


Il tema sarà affrontato in modo integrato, esaminando anche gli impatti sulla produzione e sulla distribuzione di merci grazie all’interazione tra Logistica 4.0, Industria 4.0 e Commercio 4.0.


Maggiori dettagli sull’agenda delle due giornate: www.shippingmeetsindustry.it 

La manifestazione è gratuita, per registrarsi www.shippingmeetsindustry.it/registrati

10/01/2020, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Nuovo servizio intermodale di Arcese per la Germania

25/01/2021

Il collegamento tra Bologna e Colonia operativo da metà gennaio - grazie all'accordo tra l'MTO e TX Logistics (Mercitalia) - attraversa la nuova galleria del Ceneri, collegando direttamente il centro Italia con la Ruhr.
read more..

Al via il confronto parti sociali-governo sul Piano nazionale di Ripresa e Resilienza

25/01/2021

Tra le iniziative da intraprendere - secondo Confetra - indispensabile è una serie di azioni destinate a irrobustire il tessuto imprenditoriale dell’industria logistica, il cui ruolo per l'economia nazionale risulta essere fondamentale.
read more..

Partito ufficialmente il progetto di formazione e inclusione sociale ”Aula 162”

20/01/2021

E' sostenuto da Procter & Gamble e vede la collaborazione di Caritas, Croce Rossa Italiana, ManpowerGroup e Fondazione Human Age Institute, partner che aiuteranno a selezionare i profili da formare e a collocarli o ricollocarli nel mercato del lavoro.
read more..

Interporto Bologna aiuta le persone in difficoltà per la crisi

20/01/2021

Lo fa aderendo al progetto "Dare per fare. Nessuno resti scoperto" promosso da Città Metropolitana, Comune di Bologna, Unioni e Comuni dell’area metropolitana, insieme a imprese, associazionismo e sindacati.
read more..
più letti

Scania propone la prima gamma di veicoli solo elettrici

16/09/2020

Con un’autonomia fino a 250 chilometri, il mezzo può essere utilizzato nel corso dell’intera giornata lavorativa, per poi tornare in sede per la ricarica notturna.
read more..

Sanificazione, da Kopron arriva il Sanitary Tunnel

16/09/2020

Igienizza in soli 8 secondi persone ed oggetti, abbattendo i microbi presenti sulle superfici; si mette in atto tramite una leggera nebulizzazione, creata da un impianto automatico integrat
read more..

Secondo Duff & Phelps l'immobiliare logistico tiene

16/09/2020

La buona performance del nostro settore è spinta dalla significativa crescita dell’e-commerce nel periodo di lockdown e che gli fa raggiungere il 16% del valore complessivo degli investimenti.
read more..

Moda, lifestyle, food & grocery al centro dell'edizione speciale di Netcomm Forum Live

16/09/2020

L’appuntamento autunnale dell’evento live sarà dedicato a comprendere il cambiamento e a ridisegnare ogni elemento di relazione con il cliente e le filiere di questi tre settori strategici per la nostra economia. In programma il 7 e 8 ottobre.
read more..