home » Le notizie di oggi » Siglato accordo UIR-Unione Interporti Riuniti e Italmercati

Siglato accordo UIR-Unione Interporti Riuniti e Italmercati

Scopo del protocollo di intesa lo sviluppo di un'attività congiunta a livello associativo, apportando un significativo contributo al miglioramento della competitività del sistema produttivo e logistico nazionale.

La partnership, tra l’associazione nazionale degli interporti e la rete dei principali mercati agroalimentari italiani, è nata per promuovere forme di cooperazione con cui sviluppare sia modelli virtuosi legati alla transizione ecologica, sia incrementare la competitività del sistema produttivo del settore agroalimentare rispetto ai mercati italiano ed europeo.

UIR con i suoi 23 interporti (50 mila treni intermodali movimentati all’anno) e la Rete Italmercati (5 milioni di tonnellate di ortofrutta e prodotti ittici e carnei di movimentazione annua) prossima ad accogliere il 18° Mercato all’ingrosso, costituiscono uno straordinario sistema di piattaforme distributive, complementari e ben predisposte per operare in sinergia. Un sistema che può sostenere la crescita del comparto ortofrutticolo e agro-ittico-alimentare italiano attraverso le eccellenze delle interportualità italiane, in ottica di internazionalizzazione e di rafforzamento della propria capacità competitiva sui mercati nazionali ed esteri. 

Per il presidente di Italmercati, Fabio Massimo Pallottini, “la firma di questo protocollo con la partecipazione di due importanti strutture di governo come il MIT e il MIPAAF, ognuna con la propria autonomia, è rappresentativa di una volontà generale di pervenire a un discorso di sistema che non può far altro che giovare alla logistica agroalimentare, che forse più di altri canali ha bisogno di lavorare in maniera sinergica. Per questo, esprimendo la mia soddisfazione, vorrei anche invitare altri soggetti a farsi avanti e ampliare ancora di più questo sistema, penso ad esempio agli aeroporti. I Mercati all’Ingrosso si configurano sempre con maggiore forza come i grandi poli per il commercio del prodotto agroalimentare e come luoghi non solo di vendita ma anche e sempre di più di logistica”.

Il presidente di UIR, Matteo Gasparato, ha sottolineato che “si tratta di un passaggio importante per tutte le realtà che rappresentiamo: una indicazione forte, un segnale, a fare squadra per uno sviluppo sostenibile. Quella con ITALMERCATI è un'intesa di ampio respiro e strategica per il Paese tutto intero, perché sarà di supporto alla crescita interna e insieme alle sfide che ci attendono sui mercati internazionali. Un importante strumento per l'innovazione delle nostre infrastrutture al passo con la transizione ecologica”.

Il presidente di Veronamercato, Michele Gruppo, che ha svolto un ruolo di catalizzatore tra le due associazioni per la firma di questo protocollo d’intesa, ritiene che “Veronamercato e Consorzio ZAI hanno lavorato in sinergia e rivestito un ruolo cardine nella stipula di questo accordo e saranno anche elementi trainanti delle attività che interporti e mercati ortofrutticoli porteranno avanti congiuntamente sui temi della logistica, dell’innovazione e della sostenibilità”.





22/07/2021, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Partita la collaborazione tra TELT e Rail Baltica

30/06/2022

La partnership tra i promotori delle nuove connessioni ferroviarie europee è stata siglata ai Connecting Europe Days, l’appuntamento della Commissione Ue che da dieci anni si confronta su presente e futuro delle reti TEN-T.
read more..

driveMybox sigla accordo strategico con Go.Trans

30/06/2022

La nuova nata del gruppo Contship Italia che fa leva sulla tecnologia digitale per portare efficienza e trasparenza nella gestione del trasporto container integrerà il business della società fondata da Franco Gobbi.
read more..

Friulia entra nel capitale della softwarehouse Infoera

30/06/2022

La società finanziaria della Regione Friuli-Venezia Giulia ha acquisito una partecipazione pari al 20%. Le restanti quote sono così ripartite: a Circle il 51% e a Catone Investimenti il 29%.
read more..

La figura della Logistica entra nel Codice civile

30/06/2022

Soddisfazione da parte di Assologistica per il compimento di un percorso avviato dall’Associazione sei anni fa. La novità legislativa consentirà uno sviluppo armonico e regolamentato delle attività logistiche nel nostro Paese.
read more..
più letti

Quinto Shipping, Forwarding & Logistics meet Industry

04/01/2021

L'edizione 2021 della manisfetazione consisterà in una due giorni di sessioni trasversali e verticali, in programma il 4 e 5 marxo 2021 in versione live streaming.
read more..

La francese Ophtalmic Compagnie sceglie Savoye

04/01/2021

Nell'ottica di migliorare i processi aziendali e la produttività la società distributrice di prodotti ottici ha ha installato la soluzione robotizzata di preparazione Goods-To-Person X-PTS.
read more..

No aumenti tariffari sul 98% delle nostre autostrade

04/01/2021

Il decreto Milleproroghe prevede la sospensione di ogni adeguamento tariffario nei confronti delle società per le quali è in corso l’aggiornamento del rapporto concessorio.
read more..

Mezzi pesanti, ecco gli stop alla circolazione 2021

04/01/2021

E’ disponibile l'annuale decreto del MIT che dispone, per particolari tipi di veicoli e di trasporti stradali, il divieto di circolazione fuori dai centri abitati in determinati giorni e orari.
read more..