home » Focus magazzini » Risultati 1° trimestre 2017 ottimi per Prologis Europa

Risultati 1° trimestre 2017 ottimi per Prologis Europa

Il leader mondiale nel settore immobiliare logistico ha presentato oggi i risultati delle attività del primo trimestre 2017 in Europa. 


Performance operativa: Prologis Europe ha chiuso il primo trimestre 2017 con un tasso di occupazione degli immobili del 96,7 percento. Nel corso del primo trimestre la società ha firmato rinnovi e nuovi contratti di locazione per complessivi 1,1 milioni di metri quadrati. Al termine del trimestre la società era proprietaria in Europa, in via diretta o attraverso joint venture, di immobili e progetti di sviluppo per complessivi 16,8 milioni di metri quadrati. “Prologis ha messo a segno un altro solido trimestre in Europa -  ha commentato Ben Bannatyne, presidente, Prologis Europe - Il sentimento dei clienti rimane positivo, la messa sul mercato di immobili moderni si mantiene in equilibrio e la domanda rimane sostenuta nella maggioranza dei mercati. Il consolidamento nel mese di gennaio di due fondi europei — European Logistics Venture 1 (ELV1) e Prologis Targeted Logistics Fund (PTELF) — ci permette di ottimizzare la gestione del capitale. Il varo in Gran Bretagna della nostra joint venture logistica con CBRE GIP rappresenta un’importante tappa per assicurarci crescita continua in quel mercato”. 


I Paesi nei quali si è registrato il maggiore interesse da parte dei clienti sono stati: • Gran Bretagna, Germania, Paesi Bassi e Svezia nel Nord Europa. • Le Havre, Barcellona e Bologna nel Sud Europa. • Praga, Budapest e Bratislava nell’Europa Centrale e dell’Est. 


Nell’ambito delle attività di locazione nel primo trimestre si evidenziano: • Uno sviluppo di 53.500 metri quadrati “build-to-suit” per Logiters (ID Logistics Group) a Penedes, in Spagna. • Uno sviluppo di 45.000 metri quadrati “build-to-suit”, estensione di un edificio esistente, per un retailer internazionale a Oosterhout, nei Paesi Bassi. • 13.200 metri quadrati di nuovo spazio locato ad un fornitore di servizi di logistica Praga-Uzice, nella Repubblica Ceca. • 11.400 metri quadrati di nuovo spazio locato a Cormar Carpets presso il parco Prologis Hemel Hempstead, in Gran Bretagna. 

Nuovi sviluppi:  La disponibilità di immobili per la logistica di classe-A rimane scarsa in tutti i mercati europei. Nel corso del primo trimestre Prologis Europe ha avviato in Gran Bretagna, Paesi Bassi, Italia e Slovacchia sei nuovi sviluppi “build-to-suit” per complessivi 191.400 metri quadrati. Tra questi: • 36.700 metri quadrati “build-to-suit” per un retailer online a Tilburg, Paesi Bassi. • 16.200 metri quadrati “build-to-suit” per un distributore di abbigliamento a Bratislava, Slovacchia. 

Acquisizioni e cessioni: Nel corso del primo trimestre Prologis ha ceduto asset in Austria, Germania, Polonia e Slovacchia per complessivi 46 milioni di euro. La società ha inoltre venduto 250. 905 metri quadrati di terreni in Germania e Slovacchia.

08/05/2017, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Reagire subito: il dopoguerra della logistica rischia di minare la ripresa dell'intera economia nazionale

31/03/2020

E’ questo il titolo del documento presentato da Confetra alla ministra De Micheli e al presidente del consiglio Conte.
read more..

Genova: traffici giù dello 0,3% nel primo bimestre '20

31/03/2020

La contrazione è dovuta al risultato del mese di febbraio, che mostra i primi effetti della diffusione a livello globale dell’epidemia covid-19.
read more..

Venezia e Chioggia, l'Autorità portuale stoppa il pagamento dei canoni demaniali

31/03/2020

Il provvedimento è una delle prime azioni messe in pratica per concedere un sostegno alle imprese e avrà validità fino al 30 settembre 2020
read more..

TTS: coronavirus prova del nove per il digitale, l’innovazione e la tecnologia in Italia

31/03/2020

Per l'Associazione della telematica per i trasporti e la sicurezza l'Italia che nel giro di pochi giorno ha dovuto attingere a competenze che hanno messo istituzioni, imprese e singoli cittadini difronte alle possibilità offerte dal salto tecnologico.
read more..
più letti

Confetra chiede magazzini logistici delle imprese aperti

26/03/2020

In fase di conversione del "Cura Italia" la Confederazione ritiene la soluzione indispensabile, diversamente si rischia l'impraticabilità degli hup logistici perché saturi di merce in giacenza.
read more..

De Micheli chiede all'Ungheria di togliere il blocco ai camion

16/03/2020

Obiettivo: garantire il ripristino del regolare flusso delle merci italiane verso i mercati dell'Europa centro-orientale e balcanica.
read more..

Sintesi dal convegno di Treviso dell'Osservatorio Contract Logistics “Gino Marchet” della School of Management del Politecnico di Milano

01/02/2020

Il meeting ha confermato la forte attenzione alla logistica da parte delle aziende del Veneto, che stanno affrontando le sfide dell’omnicanalità, della riduzione dell’impatto ambientale e dell’applicazione delle soluzioni di Industria 4.0.
read more..

CEVA Logistics Italia fuori dall'Amministrazione Giudiziaria

04/03/2020

Il CdA ha anche approvato un nuovo modello organizzativo 231 e una nuova procedura di selezione, qualifica e monitoraggio dei fornitori di servizi logistici.
read more..