home » Le notizie di oggi » NUMBER1 vince la prima edizione del Logistic Cup 2018

NUMBER1 vince la prima edizione del Logistic Cup 2018

Si è concluso il 26 settembre il Logistic Cup 2018, il primo torneo di calcio a 5 dedicato ai più importanti operatori logistici in Italia, che per tre date ha riempito i campi del centro sportivo Tennis Calcetto Barona di Milano. Partner del Logistic Cup 2018 l’Osservatorio Contract Logistics “Gino Marchet” del Politecnico di Milano OSIL (Osservatorio sull’Immobiliare Logistico della LIUC, Università Carlo Cattaneo di Castellanza), che sono scesi  in campo insieme agli altri team, e il Giornale della Logistica. Ben 14 le squadre in finale, che hanno regalato grintose performance targate BCUBE, CEVA Logistics, Brivio&Viganò, Multilogistics, STEF Italia, Innocenti Depositi, CLO Milano, CD Group, Number 1 Logistics Group, GLS Italia, DHL Supply Chain, Sifte Berti, l’Osservatorio Contract Logistics “Gino Marchet” del Politecnico di Milano e OSIL – Osservatorio sull’Immobiliare Logistico della LIUC Business School.


Ma a trionfare, e a sollevare l’ambita coppa della Logistic Cup 2018, è stato il team di NUMBER1 Logistics Group, che dopo un avvincente match finale contro la squadra di BCUBE, ha vinto la prima edizione del torneo con un 4-3. Questa la formazione della squadra NUMBER1Vincenzo Pannone, Pietro Barbato, Marco Pissavini, Simone Tarlazzi, Andrea Sacchi, Daniele De Bellis, Pasquale De Felice. A conclusione dell’allegra e adrenalinica serata, non poteva mancare la grigliata alla quale hanno preso parte gli oltre duecento presenti, tra giocatori, tifosi, fan e supporter dei vari team.


La coppa resta ora nelle mani di NUMBER1 in attesa della disputa del prossimo torneo.

L’evento è stato organizzato da World Capital.



Il team dei vincitori

01/10/2018, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

DHL Global Forwarding lanciato la piattaforma myDHLi

25/05/2020

Uno dei suoi aspetti più singolari è il vantaggio della piena visibilità e del controllo di tutte le modalità di trasporto, 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana.
read more..

Mercato immobiliare logistico, i trend secondo Prologis

25/05/2020

Forti delle lezioni della pandemia, gli operatori dei settori alimentare, farmaceutico, beni di largo consumo ed e-commerce genereranno un forte aumento della domanda.
read more..

UIR plaude all'iniziativa del MIT di un bando per 45 milioni di euro per gli interporti del Sud

25/05/2020

Il presidente Gasparato soddisfatto della prossima pubblicazione da parte del ministero di un bando per il finanziamento di interventi di completamento della rete nazionale degli interporti, con particolare riferimento al Mezzogiorno.
read more..

Guida al covid-19, vademecum di C-Trade per gli operatori

25/05/2020

Il documento sintetizza oltre due mesi di provvedimenti nomativi e di prassi spesso confusi e contraddittori, ora ricondotti a un’unica logica interpretativa.
read more..
più letti

LA UE CO-FINANZIA IL PROGETTO EUROPEO I RAIL

04/04/2019

Ha come obiettivo attuare e sviluppare procedure tra gli operatori ferroviari per contribuire a un sistema di scambio di informazioni interoperabile ed efficiente in termini di costi per l’Europa.
read more..

ANDREA GENTILE AL TIMONE DI ASSOLOGISTICA PER UN ALTRO BIENNIO

25/02/2019

Il manager (direttore generale di Docks Cereali - gruppo PIR verrà affiancato dai vicepresidenti Sebastiano Grasso (Sogemar), Massimiliano Montalti (Montalti Worldwide Moving), Umberto Ruggerone (FNM), Renzo Sartori (Number1).
read more..

Trasportounito contro le nuove disposizioni per l'ART

12/04/2019

Le imprese di autotrasporto (oltre i 5 milioni di turnover) che hanno effettuato servizi in porti, scali ferroviari, aeroporti e interporti, devono versare 0,6 per mille del fatturato all'Authority. L'associazione ricorrerà in sede legale.
read more..

BCUBE sbarca all'aeroporto internazionale Ostenda-Bruges

23/05/2019

L’operatore italiano ha siglato un accordo con la società gestrice dello scalo e così Ostenda, in Belgio, diventando il primo presidio aeroportuale estero del 3PL già fortemente radicato in vari scali italiani.
read more..