Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piú o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
home » L'intervista » Parla Denis Gural di AsstrA-Associated Traffic AG

Parla Denis Gural di AsstrA-Associated Traffic AG

Dopo aver creato un modello innovativo di trasporto passeggeri, Uber ha applicato lo stesso concetto al trasporto merci. Le applicazioni recentemente sviluppate UberFreight* e UberRush** escludono la mediazione degli spedizionieri. Cosa significa questo per le aziende di trasporto e logistica? Chiediamo a Denis Gural, il direttore operativo del gruppo internazionale di società AsstrA-Associated Traffic AG.


Denis Gural

 

Uber ha sviluppato le nuove applicazioni: UberRush e UberFreight. Con l'aiuto delle app diventa possibile evitare la mediazione degli spedizionieri. Che cosa significa questo per le società di trasporto e logistica tradizionali?

Il mondo moderno guarda più in profondità verso l'IT e le tendenze in logistica non fanno eccezione. È logico che le aziende come Uber, attraverso l'ottimizzazione di processi IT, offrano nuove soluzioni ai clienti. Pertanto, si aumenta l'efficienza aziendale riducendo i costi ed evitando gli intermediari. Il gruppo internazionale di aziende AsstrA osserva questi progetti e le tendenze del mercato in generale. Vorrei chiarire che oggi la logistica non è solo la consegna di merci dal punto A al punto B, ma spesso è un processo complesso che richiede le conoscenze competenti. Le applicazioni famose non sostituiranno il ruolo dei professionisti.

 

Nel marzo di quest'anno UberFreight ha iniziato l'espansione europea dai Paesi Bassi. Col tempo l'azienda vuole espandersi in altre regioni d'Europa. È una minaccia seria?

In futuro Uber avrà una quota del mercato sulle brevi rotte europee. Ma con i sistemi intermodali internazionali, dove ci sono i confini, i sistemi di licenze, le peculiarità doganali, è difficile fidarsi dell'applicazione.


 


Come dovrebbero agire le compagnie di trasporto e logistica tradizionali per mantenere la loro posizione sul mercato?

Come prima, dovrebbero servire i clienti a livello mondiale, in corrispondenza alle esigenze e richieste. Bisogna offrire i percorsi alternativi, cercare costantemente le soluzioni per ottimizzare i costi, ragionare insieme con il cliente, migliorare la sua logistica. In prima linea ci sono prezzo, qualità, velocità.

 

Come si muove il gruppo AsstrA in questa direzione?

Il fornitore logistico AsstrA si sta muovendo in questa direzione sia dal punto di vista delle competenze, sia delle tecnologie IT. Il gruppo di società sta già implementando i progetti EDI (Electronic Data Interchange) con i clienti, track & trace, account del fornitore e account del cliente. Ci sono più richieste da parte dei partner aziendali su visibility e control tower. Perciò, AsstrA sta realizzando un progetto in collaborazione con la società internazionale Shippeo - AsstrA Supply Chain Visibility. Ciò consentirà di automatizzare una parte dei processi e migliorare la qualità dei servizi.

 

* UberFreight - una piattaforma digitale che collega i corrieri e i spedizionieri. L'applicazione facilita il contatto diretto tra le parti, offrendo una maggiore flessibilità, riduzione di costi e l’aumento dell’efficienza. La piattaforma è apparsa sul mercato statunitense nel 2017. Secondo i dati dell’azienda, nell'ultimo trimestre del 2018 sono stati registrati 30.000 utenti e l'applicazione UberFreight è stata scaricata oltre 328.000 volte.

** UberRush è l'app di trasporto dell'ultimo miglio. Gli utenti freelance consegnano i pacchi all'interno delle città come New York, San Francisco e Chicago.

 

12/09/2019, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Professioni logistiche 4.0 e legalità nei contratti di appalto secondo Andrea Gentile

21/11/2019

Ecco il testo integrale dell’intervento del presidente di Assologistica intervenuto a Milano alla presentazione dei risultati della Ricerca 2019 dell’Osservatorio promosso dalla School of Management del Politecnico di Milano.
read more..

AsstrA-Associated Traffic partecipa alla Breakbulk Americas di Houston

21/11/2019

L'evento è l'ultimo delle quattro mostre (Middle East, Asia, Europe, America) dedicate a successi e tendenze mondiali nel campo della project logistics.
read more..

A Piacenza il futuro delle professioni logistiche secondo Randstad Research

21/11/2019

Il centro di ricerca del Gruppo Randstad ne parlerà in un incontro venerdì 29 novembre presso il Collegio Alberoni.
read more..

Chiuso a Torino con successo Future Mobility Expoforum

21/11/2019

La manifestazione è stata teatro dell’approfondimento sulle tematiche più calde della mobilità futura e del confronto serrato su come realizzarla partendo dal presente.
read more..
più letti

Servizio aftersales promosso dai clienti di OM STILL

02/01/2018

In Italia la Casa ha una rete assistenza di 800 tecnici e un magazzino con oltre 30 mila referenze a stock che può spedire i ricambi in 24 ore.
read more..

Aumenti pedaggi autostradali, scende in campo anche Zingaretti

03/01/2018

Il presidente della Regione Lazio, in un tweet, annuncia l'incontro con Delrio per dirimere la questione relativa al balzo del 12,89% della Strada dei Parchi (sulla A24 Roma-L'Aquila) e che tante proteste sta suscitando tra pendolari e trasportatori.
read more..

Voucher temporary export manager, in arrivo altre risorse

03/01/2018

Su decisione del ministro Calensa aumentano a circa 36 milioni di euro rispetto ai 26 inizialmente previsti; obiettivo: aumentare il numero di aziende italiane stabilmente esportatrici.
read more..

L'istituto di ricerca IKN Italy organizza il terzoi InnovAuto

03/01/2018

L'evento - focalizzato su innovazioni, nuovi modelli di business e bisogni dei consumatori del mondo automotive & feet e dell’Industria 4.0. - si tiene a Milano il 14 febbraio.
read more..