home » L'intervista » Stefano Ronca, titorale della società Geo Center

Stefano Ronca, titorale della società Geo Center

“Il progetto di una Mappa interattiva del trasporto intermodale in Italia ed Europa prende corpo un paio di anni fa, dopo la realizzazione altri modelli di mappe interattive per il trasporto. L’idea nasce dalla sensazione  che a dispetto dello sviluppo che sta avendo, il trasporto combinato sia ancora una materia per lo più poco conosciuta ai non addetti ai lavori. Da qui l’intenzione di realizzare un prodotto che per la prima volta potesse rappresentare il tema dell’intermodalità in modo abbastanza semplice, chiaro e completo”, esordisce così Stefano Ronca, titorale della società Geo Center.




Stefano Ronca


 

Chi è il realizzatore del progetto?

Ronca: Titolare è Geo Center. Il progetto nasce dalla sintesi di diverse competenze: la collaborazione con un cartografo e un tecnico informatico, unitamente al supporto e la consulenza di esperti del settore intermodale, elaborate da Geo Center, attraverso un esperienza maturata in oltre 40 anni di attività a contatto con il mondo del trasporto.


 

Per chi è espressamente pensata la mappa?

Ronca: La mappa è pensata per tutti gli utilizzatori dell’intermodalità. I nostri clienti acquistano la mappa intermodale per distribuirla ai propri utenti. Per le aziende di trasporto su gomma, gli  MTO, le imprese ferroviarie, tutti  i gestori di servizi intermodali, rappresentare il tema dell’intermodalità significa rappresentare se stessi e i propri servizi contestualizzati all’interno di una visione completa della tematica intermodale. In definitiva riteniamo che la diffusione di una migliore informazione sia funzionale al rapporto operativo quotidiano tra i vari attori, oltreché beninteso, allo sviluppo del settore.


 



Quali i contenuti proposti?

Ronca: La mappa interattiva fornisce informazioni su due diversi livelli. Il primo, quello della cartografia stampata offre una visione d’insieme, l’analisi delle informazioni e i tempi di una riflessione. Le soluzioni cartografiche adottate permettono di leggere con facilità una mappa assai densa di informazioni, con evidenza delle strutture che compongono l’intermodalità quali i terminal intermodali, i porti, le vie di comunicazione (rete stradale, rete ferroviaria, connessioni via mare, corridoi europei  Ten-T) ecc. Al secondo livello delle informazioni si accede attraverso un QRcode posizionato sulla mappa: si entra nella parte interattiva dove vengono approfondite le informazioni relative alle strutture rappresentate in cartografia. Schede tecniche dei porti e dei terminal, connessioni intermodali principali e altro ancora. Il prodotto è customizzabile al fine di rappresentare eventualmente (qualora ve ne fosse l’esigenza) in modo più rigoroso i propri servizi, e tutte le informazioni sono implementabili. L’aggiornamento dei dati contenuti nella app è continuativo e gratuito.

 




La soluzione è free o prevede costi per gli utilizzatori?

Ronca: Il nostro cliente acquista la mappa personalizzata per quantitativo per distribuirla poi gratuitamente alla propria committenza. Il suo costo è determinato dalla parte cartografica (mappa da parete in pvc) e dalla sezione interattiva che funziona on-line. All’utilizzatore finale del prodotto, cui viene indicato come utilizzare il QRcode presente sulla mappa, non resta poi che servirsi di questo strumento. 

 


Che fare esattamente per usufruirne?

Ronca: Per poter usufruire in modo facile ed immediato delle informazioni presenti sulla parte interattiva della mappa (app), l’utilizzatore finale dovrà solamente trasferire con pochi semplici passi il QRcode della mappa sul desktop del suo pc (secondo le istruzioni ricevute). Tra le funzioni della app è prevista la possibilità per l’utilizzatore finale di richiedere informazioni al suo fornitore con un click. Chi acquista

e distribuisce la mappa, potrà a sua volta utilizzarne la app, per consultare le informazioni, per rispondere eventualmente ai quesiti dei suoi utenti e per inserire se interessato, suoi personali contenuti. Non ci sono costi per l’utilizzatore finale del prodotto.


 


Quali i maggiori vantaggi offerti dalla mappa?

Ronca: Riteniamo che una maggiore conoscenza della materia intermodale, attraverso la consultazione ma anche lo scambio e il trasferimento delle informazioni, consenta una migliore comunicazione sul piano operativo  tra i diversi fruitori del servizio intermodale. La mappa diventa così un vero e proprio canale di comunicazione diretto sul tema.


Ornella Giola

04/05/2022, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

L'austrica Öbb Rail Cargo Group apre filiale in Cina

06/12/2022

Il vettore punta a far crescere il trasporto tra Oriente e Occidente, usando anche la Via di Mezzo per evitare il transito in Russia, ma vuole anche proporre servizi all’interno della stessa Cina, evitando di avvalersi di fornitori locali.
read more..

Fedespedi avvia progetto pilota di e-CMR

06/12/2022

La sperimentazione della digitalizzazione della lettera di vettura internazionale per il trasporto delle merci su strada è possibile grazie alla partnership con la start-up tecnologica Accudire.
read more..

Siglato importante accordo di collaborazione tra Assologistica e Assiterminal

06/12/2022

Le due associazioni rappresentano componenti fondamentali della catena del valore e concordano sulla necessità di sviluppare sinergie in grado di efficientare il sistema portuale, sfruttando al meglio la strategicità della filiera logistica.
read more..

Convocato il 15 dicembre il Tavolo dell'autotrasporto

05/12/2022

All’incontro parteciperanno il ministro Salvini e il viceministro Rixi; tra i temi da discutere costo dei carburanti ed eventuali contributi governativi, revisione delle regole d'accesso al mercato.
read more..
più letti

Quinto Shipping, Forwarding & Logistics meet Industry

04/01/2021

L'edizione 2021 della manisfetazione consisterà in una due giorni di sessioni trasversali e verticali, in programma il 4 e 5 marxo 2021 in versione live streaming.
read more..

La francese Ophtalmic Compagnie sceglie Savoye

04/01/2021

Nell'ottica di migliorare i processi aziendali e la produttività la società distributrice di prodotti ottici ha ha installato la soluzione robotizzata di preparazione Goods-To-Person X-PTS.
read more..

No aumenti tariffari sul 98% delle nostre autostrade

04/01/2021

Il decreto Milleproroghe prevede la sospensione di ogni adeguamento tariffario nei confronti delle società per le quali è in corso l’aggiornamento del rapporto concessorio.
read more..

Mezzi pesanti, ecco gli stop alla circolazione 2021

04/01/2021

E’ disponibile l'annuale decreto del MIT che dispone, per particolari tipi di veicoli e di trasporti stradali, il divieto di circolazione fuori dai centri abitati in determinati giorni e orari.
read more..