home » Le notizie di oggi » Al meeting Transfrigoroute tutti i trend del settore

Al meeting Transfrigoroute tutti i trend del settore

Embracing new trends to drive the extra-mile è il titolo del 64^ Annual General Meeting di Transfrigoroute International che quest’anno ha scelto l’Italia come location del tradizionale incontro che riunisce i protagonisti del trasporto a temperatura controllata di tutta Europa. 


Transfrigoroute International (TI), fondata nel 1955, riunisce infatti 11 Associazioni di altrettanti Stati membri UE che a loro volta raggruppano migliaia di imprese della cold supply chain: trasportatori, costruttori e allestitori. Si tratta dell’unica organizzazione a livello europeo che rappresenta l’intera filiera del freddo. 


In Italia, TI è una realtà attraverso ANITA, che dal 2017 è la nuova casa di Transfrigoroute Italia, dove le imprese del trasporto e della logistica a temperatura controllata, insieme ai costruttori e allestitori, trovano voce e rappresentanza a livello nazionale e internazionale. “E’ un immenso piacere per noi aver ospitato quest’anno i colleghi di tutta Europa per dialogare insieme sul futuro del trasporto e della logistica del freddo: una occasione unica di confronto tra tutti gli attori della filiera” – dichiara Umberto Torello, presidente di Transfrigoroute Italia – in un periodo di cambiamenti epocali e di nuovi paradigmi che influenzano profondamente il modo di fare impresa”. 


Lo sviluppo dell’e-commerce e della distribuzione urbana chiama a sé una maggiore sensibilità ambientale su cui si sono concentrati i lavori del meeting, che hanno toccato temi di grande attualità come le alimentazioni alternative per i veicoli refrigerati e il mantenimento della qualità del prodotto lungo tutta la cold chain. “Il settore va messo al centro delle politiche italiane ed europee con tutta l’attenzione che merita e per questo il dialogo tra imprese e Istituzioni, tra produzione e trasporto, nonché tra noi imprenditori, è fondamentale per assicurare al settore una crescita sostenibile non solo in termini ambientali, ma anche economici” – conclude Torello.

27/09/2019, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Porto di Venezia: si riattiva il traffico automotive

28/05/2020

Dopo lo stop per l'emergenza pandemica è giunto nel terminal di Fusina un convoglio ferroviario carico di 240 automobili provenienti dalla Romania.
read more..

Il futuro delle consegne in città? Digitali e green

28/05/2020

E' quanto sostenuto da Massimo Marciani, presidente del Freight Leaders Council, durante la presentazione del rapporto “MobilitAria 2020”.
read more..

Bocconi e Plug and Play per B4i - Bocconi for innovation

28/05/2020

E' pronta la seconda ‘Bocconi for Innovation Startup Call’ dal 3 giugno fino al 19 luglio 2020: per le startup selezionate 30 mila euro e un percorso di accelerazione di quattro mesi.
read more..

Webinar sugli effetti della pandemia nel largo consumo

28/05/2020

Lo organizza martedì 9 giugno GS1 Italy e sarà l'occasione per presentare i risultati di una ricerca realizzata con la collaborazione di LIUC Università Cattaneo e Politecnico di Milano.
read more..
più letti

Traffico merci Tirrenia da record da/per la Sicilia

07/01/2019

La compagnia registra una crescita di oltre il 35%, pari a un incremento di più di 500mila metri lineari nel totale trasportato da e per l'isola.
read more..

Soluzioni Toshiba per rendere smart i processi della logistica

07/01/2019

Edge computing leggero e smart glass proposti dalla Casa nipponica migliorano produttività e qualità del nostro settore.
read more..

Polo Mercitalia dà vita a Mercitalia Maintenance

07/01/2019

La neonata società è specializzata nella manutenzione e revisione di carri ferroviari destinati al traffico merci.
read more..

Successo dei carrelli elevatori elettrici CAT a 48 Volt

07/01/2019

Elevata manovrabilità e design ergonomico sono alcune delle caratteristiche più apprezzate di queste macchine innovative.
read more..