Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piú o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
home » Le notizie di oggi » AsstrA sta implementando AsstrA Supply Chain Visibility

AsstrA sta implementando AsstrA Supply Chain Visibility

Il XXI secolo è un’era dell'informazione, quindi non c'è motivo di dubitare: chi possiede l'informazione possiede il mondo. Nel contesto dei trasporti, a possedere le informazioni aiutano i sistemi telematici, con i quali l'attività logistica diventa più efficiente.

All'inizio del XX secolo, il 90% delle auto prodotte erano senza tetto. Nel mondo moderno, è difficile immaginare che le strade della città siano riempite da mezzi di trasporto senza tetto. Un'analogia simile può essere tracciata con la telematica. Non molto tempo fa, l'unico modo per controllare la posizione del conducente e dell'auto con il carico erano le telefonate. Tutto ciò che lo spedizioniere poteva fare era chiamare l'autista e credere sulla parola che l'auto aveva raggiunto la destinazione. Oggi è emerso un metodo che dà una sicurezza nella localizzazione dei trasporti: la telematica.

Partendo da una spiegazione del termine, la telematica è un campo dell'informatica che copre l’ambito delle telecomunicazioni. Applicando alla logistica, è un sistema di controllo remoto del movimento e delle condizioni di un'auto. Il monitoraggio telematico dei veicoli si basa sulla navigazione satellitare, sulla tecnologia delle comunicazioni e sulla tecnologia informatica. Esso viene utilizzato per risolvere i problemi della logistica dei trasporti nella gestione dei trasporti e del parco auto. 


 


AsstrA-Associated Traffic AG, il fornitore internazionale di servizi di trasporto e logistica, implementa l'integrazione con i sistemi telematici per monitorare la circolazione e la consegna delle merci in tempo reale. Come osserva Natalya Shemyakina, vicedirettrice operativa dell'autotrasporto nel gruppo di società AsstrA, grazie all'utilizzo di tali soluzioni, i clienti aziendali ricevono una serie di vantaggi aggiuntivi. "La telematica garantisce il controllo completo e la "trasparenza" dei trasporti. I clienti controllano l'orario di arrivo della merce - on time collection/ on time delivery, nonché tengono traccia della posizione dell'auto e dei parcheggi online. Inoltre, essi controllano il tempo effettivo del transito del veicolo e del chilometraggio, nonché i tempi di fermo nei punti di carico/ scarico. Ciò è possibile grazie al modello visivo del passaggio del veicolo del percorso di trasporto.  E questi non sono ancora tutti i vantaggi. IcClienti del gruppo di società AsstrA si integrano con i nostri sistemi aziendali per tracciare, scambiare, registrare e analizzare le informazioni di trasporto”, sottolinea Natalya Shemyakina. 

Il team di AsstrA si impegna a soddisfare le esigenze dei clienti nell’ambito della sicurezza del carico. In collaborazione con un integratore telematico internazionale, il fornitore della logistica sta implementando un progetto congiunto, AsstrA Supply Chain Visibility. Ciò consente di creare i percorsi ottimali e di automatizzare il lavoro per risparmiare del tempo e del denaro. 

“L'impatto della telematica sulle azioni delle società di logistica rimane indiscutibile. Tenendo conto delle crescenti esigenze dei clienti in termini di sicurezza delle merci trasportate, dell’arrivo in orario e della pronta risposta, i sistemi telematici aiutano a implementare le soluzioni logistiche integrate e a soddisfare gli standard internazionali di qualità del servizio ", riassume Natalya Shemyakina.


Natalya Shemyakina, vicedirettrice operativa dell'autotrasporto nel gruppo di società AsstrA

11/10/2019, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

A DAVOS SI DISCUTERA' DI CAPITALISMO ”SOSTENBILE”

20/01/2020

L’edizione 2020 del World Economic Forum si apre con un'ambizione importante: dire addio al capitalismo interessato solo a creare valore per gli azionisti e ripartire da un nuovo paradigma economico per la salvezza di tutti, pianeta incluso.
read more..

Al via a Torino innovativo corso di Diploma in Logistica

16/01/2020

Verrà realizzato grazie a un accordo tra Istituto Istruzione Superiore Galilei-Ferrari e FAI e SITO SpA – Società Interporto Torino.
read more..

A TREVISO IL SECONDO CONVEGNO DELL’OSSERVATORIO “GINO MARCHET”

16/01/2020

Si terrà giovedì 30 gennaio 2020, dalle ore 9.00 alle ore 13.00, presso Best Western Premier BHR Treviso Hotel, in via Postumia Castellana, a Quinto di Treviso.
read more..

Ellen MacArthur Foundation mette a punto Circulytics

16/01/2020

Si tratta di uno strumento di misurazione della circolarità, ottenuto grazie al contributo di varie aziende, tra cui Brambles, supply chain leader.
read more..
più letti

ANITA, incredibili le ordinanze di blocco dei TIR per neve

03/01/2019

L'Associazione denuncia come il principio di precauzione sia stato utilizzato per non doversi assumere responsabilità.
read more..

Soluzioni Toshiba per rendere smart i processi della logistica

07/01/2019

Edge computing leggero e smart glass proposti dalla Casa nipponica migliorano produttività e qualità del nostro settore.
read more..

Polo Mercitalia dà vita a Mercitalia Maintenance

07/01/2019

La neonata società è specializzata nella manutenzione e revisione di carri ferroviari destinati al traffico merci.
read more..

Successo dei carrelli elevatori elettrici CAT a 48 Volt

07/01/2019

Elevata manovrabilità e design ergonomico sono alcune delle caratteristiche più apprezzate di queste macchine innovative.
read more..