Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piú o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
home » Le notizie di oggi » Aumenti pedaggi autostradali, scende in campo anche Zingaretti

Aumenti pedaggi autostradali, scende in campo anche Zingaretti

Il risveglio brusco e la conseguente protesta di pendolari e trasportatori a seguito dell’aumento dei pedaggi autostradali sembra non placarsi. Gli ultimi a non arrendersi sono i pendolari della Strada dei Parchi, lungo la A24 Roma-L’Aquila, che hanno visto crescere di quasi il 13% il costo del transito su tale tratta. Alla protesta si è unito anche il Centro agroalimentare di Roma, i cui grossisti, dettaglianti e trasportatori spesso utilizzano l’arteria autostradale per il loro business. 

E così a loro fianco si è mosso Nicola Zingaretti, presidente della regione Lazio, che in un tweet ha scritto: “L’aumento dei pedaggi sulla A24 è una vera follia! Lo ripeto: faremo opposizione con ogni mezzo, bisogna creare fronte comune dalla parte dei cittadini pendolari. Per questo già martedì prossimo incontrerò il ministro dei Trasporti Delrio con l’obiettivo di fermare questo rincaro”. Una mossa elettorale, secondo gli oppositori di Zincaretti; un atto atteso dai tanti pendolari sul piede di guerra. 
 

Sebbene l’aumento medio dei pedaggi sulla rete autostradale italiana siadel 2,74%, vi sono tratti particolarmente penalizzati: merita infatti una menzione l’aumento record per i 31 chilometri della concessionaria Rav, Aosta Ovest-Morgex, saliti di ben il 52%, oppure la già citata Strada dei Parchi (+12,89%), la Milano Serravalle-Milano Tangenziali (+13,91%) e la Torino-Milano (+8,34%).

03/01/2018, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Al via a Torino innovativo corso di Diploma in Logistica

16/01/2020

Verrà realizzato grazie a un accordo tra Istituto Istruzione Superiore Galilei-Ferrari e FAI e SITO SpA – Società Interporto Torino.
read more..

A TREVISO IL SECONDO CONVEGNO DELL’OSSERVATORIO “GINO MARCHET”

16/01/2020

Si terrà giovedì 30 gennaio 2020, dalle ore 9.00 alle ore 13.00, presso Best Western Premier BHR Treviso Hotel, in via Postumia Castellana, a Quinto di Treviso.
read more..

Ellen MacArthur Foundation mette a punto Circulytics

16/01/2020

Si tratta di uno strumento di misurazione della circolarità, ottenuto grazie al contributo di varie aziende, tra cui Brambles, supply chain leader.
read more..

ANITA contro i divieti imposti dall'Austria al Brennero

16/01/2020

L'Associazione ha dato mandato al presidente Baumgartner di continuare l’azione di pressing sui Commissari UE ai trasporti e al mercato interno.
read more..
più letti

ANITA, incredibili le ordinanze di blocco dei TIR per neve

03/01/2019

L'Associazione denuncia come il principio di precauzione sia stato utilizzato per non doversi assumere responsabilità.
read more..

Soluzioni Toshiba per rendere smart i processi della logistica

07/01/2019

Edge computing leggero e smart glass proposti dalla Casa nipponica migliorano produttività e qualità del nostro settore.
read more..

Polo Mercitalia dà vita a Mercitalia Maintenance

07/01/2019

La neonata società è specializzata nella manutenzione e revisione di carri ferroviari destinati al traffico merci.
read more..

Successo dei carrelli elevatori elettrici CAT a 48 Volt

07/01/2019

Elevata manovrabilità e design ergonomico sono alcune delle caratteristiche più apprezzate di queste macchine innovative.
read more..