home » Le notizie di oggi » Bocconi e Plug and Play per B4i - Bocconi for innovation

Bocconi e Plug and Play per B4i - Bocconi for innovation

Attraverso la piattaforma per startup B4i - Bocconi for innovation, l’Università Bocconi annuncia la partnership con Plug and Play, la più grande piattaforma di open innovation che riunisce le migliori startup e le più grandi società del mondo e uno dei venture capital più attivi a livello globale con 30 sedi in 16 Paesi, con l’obiettivo di collaborare allo sviluppo di iniziative e progetti nel campo dell'innovazione e dell'imprenditoria aziendale.


L’Università Bocconi e Plug and Play lavoreranno insieme per collegare le startups del programma B4i - Bocconi for innovation al mondo corporate e dei VC, sia nell’hub italiano, e quello della Silicon Valley, che negli altri hub a livello globale. Ma non solo: l’accordo di partnership prevede la co-creazione di eventi, la collaborazione del corpo accademico di Università Bocconi di Milano per l'identificazione di tendenze rilevanti nel campo dell’innovazione e della tecnologia, e il supporto a studenti caratterizzati da un forte spirito imprenditoriale.      

 

B4i - Bocconi for innovation nasce nel 2019 come piattaforma dal triplice ruolo di pre-acceleratore, acceleratore di imprese e luogo di sviluppo della corporate entrepreneurship, ossia dell’imprenditoria interna alle aziende. I suoi obiettivi sono di attrarre il più alto numero possibile di imprenditori di talento e ambizione, offrendo un mix di formazione e risorse per lo sviluppo dei loro progetti, per facilitare l’opportunità di business development per startup e grandi aziende. B4i - Bocconi for innovation è costantemente impegnata a creare un hub in cui l’imprenditorialità possa svilupparsi, crescere e confrontarsi consapevolmente col mercato.  


La sigla dell'agreement fornisce un motivo in più per candidarsi alla seconda Bocconi for Innovation Startup Call aperta dal 3 giugno fino al 19 luglio 2020: per le startup selezionate un investimento di 30 mila euro ciascuna e un percorso di accelerazione della durata di quattro mesi che prevede l’accesso a una rete di servizi (pacchetti legali, contabili, di marketing digitale e comunicazione) e sessioni dedicate con esperti e mentor, come professori di Università Bocconi, alumni Bocconi provenienti da diversi continenti e settori, e professionisti esperti come imprenditori, investitori e C-levels di aziende. Oltre a questo, le startup possono sviluppare reti commerciali e canali di vendita verso clienti B2B, usufruire di servizi scontati a loro riservati da B4i e dai partner, inclusi database, cloud, CRM, e molto altro. Infine, è stato predisposto ad hoc uno spazio nel campus con moderni uffici condivisi con altre startup e partner del programma che potranno essere utilizzati in sicurezza e nel rispetto delle normative e dei decreti per la gestione della pandemia da Covid-19. 

 

Per partecipare alla Bocconi for Innovation Startup Call (due per ogni anno), le startup devono essere caratterizzate da team (di minimo due persone) nei quali sia presente almeno un membro della comunità Bocconi (studente, alumnus, membro dello staff o della faculty) o studenti e alunni dell’Università degli Studi di Milano e del Politecnico di Milano, o ricercatori dell'IIT (Istituto Italiano di Tecnologia). 

Per candidature e informazioni: 

https://www.b4i.unibocconi.it/

 

I progetti verranno scelti in base a innovatività dell’idea imprenditoriale, qualità del team di fondatori, capacità di soddisfare il mercato e attinenza con le tre aree di specializzazione di B4i - Bocconi for innovation, ovvero: 

Digital Tech coordinata da Massimo Della Ragione

Sostenibilità seguita da Gabriella Lojacono  

Made in Italy guidata da Stefano Pogutz

 

Partner istituzionale di B4i - Bocconi for innovation è Plug and Play
Partner accademici sono l'Istituto Italiano di Tecnologia di Genova (IIT), l’Università degli Studi di Milano e il Politecnico di Milano.


28/05/2020, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Una app in BLG Logistics favorisce i rapporti personali

02/07/2020

All’interno della piattaforma i dipendenti del Gruppo trovano ultime novità e comunicati stampa, interagendo con commenti, scambio di idee e domande su qualsiasi argomento.
read more..

Assologistica: l'autoproduzione nei porti deve rispettare norme e leale concorrenza

01/07/2020

L'Associazione ricorda quanto sia fondamentale che in un ambito come quello portuale, dove operano diversi soggetti, le regole siano puntuali e uniformemente applicate, anche per garantire elevati standard di sicurezza.
read more..

Il Tar del Lazio decide il reintegro di Zeno D'Agostino

30/06/2020

Il manager dovrà essere reintegrato nell'incarico di presidente dell'Autorità portuale del Mare Adriatico orientale; plauso della deputata Debora Serracchiani (Pd).
read more..

Martedì 7 luglio si tengono gli Stati Generali della moda

30/06/2020

Oltre 1.500 aziende e più di 50 speaker autorevoli si sono dati appuntamento per rilanciare l’intero settore in un momento di profondo cambiamento.
read more..
più letti

Ecco come il gruppo AsstrA collega i vari continenti

15/05/2019

Lo fa soprattutto garantendo servizi di trasporto di container intercontinentale che arrivano in tutto il mondo, Africa e Australia incluse.
read more..

FEDESPEDI, PRONTO IL TEAM DI SILVIA MORETTO

10/04/2019

Nominati 4 vicepresidenti: Domenico de Crescenzo (Confetra Mezzogiorno); Alessandro Pitto (Spediporto, Genova); Andrea Scarpa (presidente di ASSOSPED) e Betty Schiavoni (presidente di ALSEA Milano). Creati 8 advisory body.
read more..

A maggio 2021 torna a Milano The Innovation Alliance

27/03/2019

Si avranno in contemporanea Plast, Ipack-Ima, Meat-Tech, Print4All e Intralogistica Italia, dando vita al più grande appuntamento europeo dedicato alla meccanica strumentale.
read more..

ANDREA GENTILE AL TIMONE DI ASSOLOGISTICA PER UN ALTRO BIENNIO

25/02/2019

Il manager (direttore generale di Docks Cereali - gruppo PIR verrà affiancato dai vicepresidenti Sebastiano Grasso (Sogemar), Massimiliano Montalti (Montalti Worldwide Moving), Umberto Ruggerone (FNM), Renzo Sartori (Number1).
read more..