home » Le notizie di oggi » Bomi Groupsi si aggiudica la proprietà del gruppo Vercesi

Bomi Groupsi si aggiudica la proprietà del gruppo Vercesi

L'acquisizione del Gruppo Vercesi (storica azienda italiana specializzata nel trasporto internazionale a temperatura controllata e nello stoccaggio di prodotti farmaceutici, diagnostici e biomedicali, tra cui materie prime e prodotti finiti) da parte di Bomi Group è cosa fatta. 

 

Grazie a questa ambiziosa operazione Bomi Group consolida la sua posizione di leadership nel mercato europeo per il trasporto farma, integrando al proprio network Bomi Health Carrier dedicato alle consegne a temperatura controllata sull’ultimo miglio, un’unità operativa forte e solida dedicata a soluzioni di trasporto FTL/LTL nazionali e internazionali.

 

Paola Vercesi continuerà a ricoprire il ruolo di amministratore delegato della società e condurrà la nuova business unit con l’obiettivo di creare importanti sinergie all’interno del Gruppo Bomi. Stefano Camurri, head of Italy & France in Bomi Group, avrà il ruolo di executive chairman.

 

Con oltre 60 anni di storia nel mondo del trasporto a temperatura controllata e nello stoccaggio di prodotti farmaceutici e derivati e una posizione di assoluto rilievo nel trasporto healthcare in Europa, Vercesi Group è riuscita negli anni a consolidare una flotta di 120 trattori stradali per il traino di semi-rimorchi equipaggiati con gruppi frigorifero e 135 semirimorchi a temperatura controllata attiva: la flotta, costantemente rinnovata per garantire basse emissioni di CO2nel rispetto dei requisiti di sostenibilità ambientale voluti dalla società, è dotata di protezione satellitare antirapina, tracciabilità GPS, registrazione e stampa in real time della temperatura. Tra i servizi offerti rientrano anche le operazioni aeroportuali per compagnie aeree e handling agents in tutti gli aeroporti europei, integrando in questo modo i servizi di freight forwarding già offerti da Bomi Group con la neonata Business Unit Bomi Health Forwarding.

 

L’impegno continuo e costante ha permesso all’azienda di trasformarsi da una realtà a conduzione familiare a un gruppo internazionale il cui marchio è divenuto sinonimo di trasporto sicuro di merci termosensibili: la crescita esponenziale della flotta ha permesso l’espansione dei servizi di trasporto dall’Italia in tutta Europa, in particolare Germania, Francia e Benelux.


Il nuovo “Green Thermo Park” del Gruppo Vercesi, principale hub sul territorio italiano, è stato inaugurato pochi mesi fa ed è situato su un’area complessiva di 85.000 m² a Pozzuolo Martesana, a circa 20 km da Milano, 18 km dall’aeroporto di Linate e in una posizione strategica di snodo delle principali arterie autostradali.  La superficie coperta di 27.500 m² è interamente a temperatura controllata +15+25°C di cui circa 3.000 m² di cella +2+8 °C, un’area di 400 posti pallet dedicata ai prodotti a T <-25 °C e un’area riservata alle merci pericolose ADR. All’esterno sono disponibili oltre 25.000 m² di parcheggio videosorvegliato h 24/7 per veicoli pesanti con 250 posti TIR. 

 

Il magazzino è certificato GMP e GDP e autorizzato per lo stoccaggio e per la distribuzione di prodotti medicinali umani, sia finiti che principi attivi, per medicinali e principi attivi a uso veterinario e integratori. Il Gruppo Vercesi è inoltre certificato ISO 9001:2015, TAPA TSR - level 1 e TAPA FSR - level A.

 

La società annovera oggi nel proprio portafoglio oltre 250 clienti, tra cui alcune importanti multinazionali leader nella produzione di farmaci ma anche aziende di piccole e medie dimensioni spesso con specificità elevate.



Andrea Narducci e Macro Ruini di Bomi Group assieme a Paola Vercesi


L’acquisizione del Gruppo Vercesi da parte di Bomi Group rappresenta un vero punto di svolta per la società e vede il consolidamento di un top player unico in grado di offrire soluzioni verticali integrate per la supply chain del settore farmaceutico. L’esperienza del Gruppo Vercesi nell’ambito dello stoccaggio e trasporto FTL internazionale si integra e completa l’offerta di Bomi Group, storicamente dedicata allo stoccaggio, rilavorazione e consegna last mile di prodotti Healthcare e che negli ultimi 6 mesi ha visto nascere due nuove BUs dedicate alla gestione di dispositivi ad alta tecnologia (Bomi Health Tech) e al global forwarding (Bomi Health Forwarding).

04/05/2021, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Dalla fusione di CTA e CTL nasce Good Truck

06/05/2021

Le due coop bolognesi hanno dato vita a un gruppo con oltre 680 dipendenti e soci e un fatturato di oltre 90 milioni di euro; ha sede ad Anzola dell’Emilia (Bologna) e 7 magazzini distaccati tra Emilia Romagna, Veneto e Friuli Venezia Giulia.
read more..

Siglato importante accordo UIR - Enel Logistics

06/05/2021

Le due realità daranno vita a una rete di depositi doganali nelle aree non utilizzate di alcune centrali elettriche sul territorio italiano, secondo logiche circolari.
read more..

Autotrasporto, contributo ART sospeso per l'anno 2021

06/05/2021

La Commissione Bilancio e Finanze del Senato, che sta discutendo il Decreto Sostegni, ha approvato un emendamento al testo del decreto, che esonera le imprese del settore dalla contribuzione, causa gli effetti della pandemia.
read more..

Freight Leaders Council e TTS Italia siglano accordo

04/05/2021

Firmato un protocollo di intesa che ha dato il via a una collaborazione a lungo termine nell’area della trasformazione digitale della logistica, diffondendo cultura dell’innovazione nel settore.
read more..
più letti

Pedaggi autostradali, stop agli aumenti delle tariffe 2020

02/01/2020

Sono stati differiti dal decreto milleproroghe gli incrementi tariffari per la quasi totalità della rete autostradale nazionale.
read more..

Mercitalia Intermodal apre servizio tra Friuli e Piemonte

02/01/2020

Il collegamento ferroviario sarà operativo dal 13 gennaio fra l’Interporto di Cervignano del Friuli (Udine) e l’Interporto di Torino Orbassano.
read more..

Altri limiti settoriali dall'Austria al traffico pesante in transito

07/01/2020

Il divieto è stato esteso a nuove tipologie di merci, ovvero carta e cartone, prodotti a base d'oli minerali fluidi, cemento, calce e gesso, tubi e profilati cavi e anche cereali.
read more..

Ritenute e compensazioni in appalti e subappalti per il contrasto della somministrazione illecita di manodopera: la conversione in legge

07/01/2020

Con la legge di conversione del Decreto Legge n. 124 del 26.10.2019, in corso di pubblicazione, è ora definito il quadro normativo in tema di responsabilità solidale nell’outsourcing. Articolo a cura dell'avv. Piergiorgio Bonacossa.
read more..