home » Le notizie di oggi » Brambles utilizza solo legname da fonti sostenibili certificate

Brambles utilizza solo legname da fonti sostenibili certificate

La multinazionale specializzata in soluzioni per la supply chain attiva in quasi 60 paesi - tra cui l’Italia - con il marchio Chep, non è semplicemente un punto di riferimento in relazione al business caratteristico, ma anche un’organizzazione in grado di fungere da modello in materia di sostenibilità. 

 

In linea con il suo impegno mirato alla deforestazione zero, ha raggiunto l’obiettivo di fare esclusivamente uso, a livello globale, di legname proveniente da foreste di tutto il mondo gestite in maniera sostenibile. Le foreste in questione devono essere certificate dal Forest Stewardship Council (FSC) o dal Program for the Endorsement of Forest Certification (PEFC). Queste due organizzazioni non a scopo di lucro certificano esclusivamente attività silvicole che seguono best practice internazionali, sia per quanto riguarda l’ impianto di nuovi alberi per sostituire quelli abbattuti, sia in termini di impegno a garantire un impatto positivo sulle comunità circostanti e sulla fauna locale. 

 

Questo target era compreso negli obiettivi di sostenibilità 2020 formulati da Brambles nel 2015. Gli obiettivi in questione, basati sul programma aziendale battezzato Better Business, Better Planet, Better Communities, sono stati formulati con l’intento di allinearli ai principali obiettivi dell’ONU per lo sviluppo sostenibile (SDG).

 

Fra i fattori a cui Brambles ha dedicato particolare attenzione nell’intento di contribuire a un pianeta migliore si annovera l’impatto ambientale della sua attività. Benché il modello di “condivisione e riutilizzo” da essa adottato salvi ogni anno circa 1,7 milioni di alberi, la società era consapevole di essere un’azienda dal potenziale ancora superiore. È stata così presa la decisione di modificare la politica aziendale di approvvigionamento dei materiali per i nuovi pallet e il legname per le riparazioni che si rendono necessari ogni anno.

 

Secondo il Fondo mondiale per la natura, documento di posizione del WWF del 2019 sulle foreste e sulla mitigazione dei cambiamenti climatici, le foreste sono la più grande riserva di anidride carbonica terrestre e la deforestazione è la terza più grande fonte di emissioni di gas a effetto serra dopo il carbone e il petrolio. Le foreste certificate garantiscono l’impiego di procedure in linea con uno standard gestionale riconosciuto volto a conservare e accrescere la biomassa, garantire il ripristino del terreno e salvaguardare il suolo e le risorse idriche. I programmi hanno inoltre un impatto positivo dal punto di vista sociale ed economico per le comunità locali, in termini di diritti umani e dei lavoratori.


11/09/2020, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

I business park di VGP Italy al 100% di occupazione

29/11/2021

Entro la fine dell’anno saranno completati ulteriori 35.000 mq, portando così il portfolio totale dell'azienda a 85.000 mq di area affittabile complessiva, con la full occupancy già sui 4 parchi di Valsamoggia (BO), Calcio (BG), Sordio (LO) e Padova.
read more..

Sportello Unico Doganale, le novità in un webinar gratuito

29/11/2021

E' organizzato da Assologistica Cultura e Formazione il prossimo 10 dicembre (ore 11,00-12,00) con relatore l'avv. Ettore Sbandi dello Studio Legale Tributario Santacroce.
read more..

290 punti di ricarica e-Totem nei compound di Gefco

29/11/2021

Queste stazioni di ricarica per veicoli elettrici rientrano nel progetto da 7 milioni di euro lanciato nel 2020 dal 3PL in risposta alla crescita esponenziale del mercato dei veicoli elettrici.
read more..

Porto di Venezia, merci in uscita automatizzate

29/11/2021

Il sistema, operativo al varco di Via del Commercio, verrà esteso anche al varco di Via dell’Azoto e quindi alle procedure di pagamento delle tasse portuali per le merci che effettuano pratiche doganali fuori dall’ambito portuale.
read more..
più letti

Trasporto contenitori, ecco chi sono i player mondiali

10/01/2020

Li ha resi noto la società di ricerca Alphaliner, che ha fornito anche alcuni dati sui traffici divisi per rotte trans-pacifiche, transatlantiche ed europee.
read more..

Nuovo sviluppo a Colleferro per Scannell Properties

31/07/2020

A poche settimane dall’annuncio di un polo vicino all’aeroporto di Bologna, la società espande la sua presenza anche nel Centro-Sud con due immobili.
read more..

Ecco come va la logistica in Svizzera nel dopo il covid

07/07/2020

Della situazione del mercato elvetico ci parla in questa breve intervista Vladislav Lagun, country manager della Regione Svizzera presso AsstrA.
read more..

Fondazione Human Age Institute e Number 1 Logistics Group promuovono “Persone in Azione”

12/06/2020

Si tratta di un progetto dedicato all’orientamento lavorativo di persone con particolari fragilità e con difficoltà nella ricerca di un lavoro.
read more..