home » Le notizie di oggi » Container su rotaia, traffici Cina-Europa in costante aumento

Container su rotaia, traffici Cina-Europa in costante aumento

Il più grande fornitore di servizi per il trasporto di container a scartamento largo è UTLC ERA, una joint venture delle ferrovie di Bielorussia, Kazakistan e Russia, che è responsabile del 90% dei trasporti in transito tra Cina ed Europa. La società prevede un ulteriore aumento del 20% negli ultimi mesi del 2021. “Siamo due anni avanti rispetto alle nostre previsioni”, sostiene il CEO Alexey Grom. Nel 2020, UTLC ERA ha registrato guadagni del 64% su base annua, passando da 333.000 container standard (TEU) ai 547.000 di oggi, che equivale a 31,5 miliardi di dollari di merci, vale a dire il 5,5% del valore del commercio tra Europa e Cina. Cinque anni fa, nel 2016, l’azienda aveva movimentato 100.983 container standard.  



La società impiega 5,5 giorni per trasportare merci sulla rotta di 5.430 chilometri dal confine cinese a quello europeo. Secondo Grom, l’azienda sta costantemente sviluppando nuove capacità di trasporto e riserve, mentre implementa nuove tecnologie insieme ai suoi partner. Tra queste, un nuovo terminale di trasbordo – Dostyk transterminal – che ha aperto all’inizio di giugno sul confine cinese-kazako, con un target di transito di 700.000 TEU, in cui UTLC ERA sta già testando la movimentazione di treni container dalla Cina all’Europa.



In particolare al valico principale di Brest-Malashevichi, sul confine europeo, vengono utilizzate nuove tecnologie: i servizi multimodali, che includono la ferrovia di Kaliningrad, i porti della regione di Kaliningrad e le rotte UTLC ERA, integrano efficacemente anche le rotte terrestri dalla Cina all’Europa e ritorno. Nel complesso, la regione di Kaliningrad ha un notevole potenziale di transito ed è in grado di trasportare quattro volte il volume attuale di merci. Nel 2020, i volumi per l’Europa gestiti attraverso l’enclave russa di Kaliningrad sul Mar Baltico sono cresciuti del 320% su base annua. 



La Cina è tradizionalmente la forza trainante del trasporto di transito. Nei primi 6 mesi del 2021 il Paese ha trasportato 200.200 teu in Europa, il 42% in più rispetto all’anno precedente. Allo stesso tempo, il trasporto di contenitori carichi diretti in Cina è cresciuto dell’80%, raggiungendo i 116.500 teu - in aumento rispetto ai 64.500 teu dell’anno precedente. 





Solo nel 2020, 64 nuove rotte si sono aggiunte ai servizi di UTLC ERA, 24 dall’Europa alla Cina e 40 nella direzione opposta. Sono state aggiunte alla mappa 23 nuove stazioni di ritiro e scarico per il trasporto merci, 18 delle quali n Europa. Le località di spedizione cinesi più importanti sono Xi'an con il 36%, Chengdu con il 22% e Chongqing con il 20%. Anche le province cinesi di Changzhou, Hefei, Yiwu e Wuhan mostrano uno slancio positivo.



Le principali merci trasportate da est a ovest sono i prodotti elettrici (2020: 85.135 teu), i prodotti di ingegneria (80.556 teu) e le parti di automobili (57.796 teu). Queste tre categorie di prodotti rappresentano il 40% delle merci trasportate; circa tre anni fa, invece, costituivano circa l'80%. Le nuove aggiunte includono gruppi di prodotti a basso prezzo come componenti in plastica (28.838 teu), legno (14.859 teu), tessili (12.825 teu), articoli ottici (10.704 teu), gomma e prodotti in gomma (7.509 teu). 

26/07/2021, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Futuro all'insegna di smart ports e greeen ports per gli scali dell'associazione NAPA

20/05/2022

E' quanto hanno ribadito i rappresentanti dei porti di Trieste e Monfalcone, Ravenna, Koper (Capodistria) e Rijeka (Fiume) coordinati da quelli di Venezia e Chioggia nel corso degli European Maritime Days tenutisi a Ravenna.
read more..

Scania, Gruber Logistics ed Electrolux; partnership sostenibile

20/05/2022

Un passo importante è stato compiuto attraverso l'acquisizione di 350 camion da parte di Gruber Logistics: garantiscono una riduzione dei consumi del 10% e potranno utilizzare ogni tipologia di biodiesel.
read more..

Interporto Bologna scommette su una logistica etica

20/05/2022

Lo fa dando vita al progetto InTerLab finanziato da un bando regionale e in collaborazione con con MISTER Smart Innovation, Clust-ER Innovate e Due Torri Spa.
read more..

FERCAM chiude il 2021 con un fatturato di 943 milioni di euro

19/05/2022

Numeri record che hanno fatto sì che l'operatore abbia registrato un incremento generale del 16%, anche se le migliori performance le ha ottenute la divisione air&ocean, il cui aumento di turnover è stato del 56%.
read more..
più letti

Venezia e Chioggia, stop ai lavori e l'ira di Confetra N.E.

12/03/2021

L'Associazione si dichiara esterrefatta di fronte alla richiesta del ministero dell’Ambiente di sottoporre a VIA nazionale l’attività di escavo e ripristino dei pescaggi del Canale Malamocco – Marghera.
read more..

Marco Lopez de Gonzalo dello Studio Legale Mordiglia

04/03/2021

Il legale - tra i relatori del prossimo Shipping, Forwarding and Logistics meet Industry - spiega perché sia così diffusa tra le PMI la prassi delle'Ex Works, fornendo indicazioni sul come cambiare questa rotta sfavorevole al made in Italy
read more..

Partito il nuovo collegamento Busto Arsizio - Marcianise

12/01/2021

Tre coppie di treni andata e ritorno, 510 metri di lunghezza ciascuno e una portata di 1.300 tonnellate: sono i numeri che dall’11 gennaio caratterizzano il servizio di trasporto merci combinato non accompagnato gestito dal Polo Mercitalia del Gruppo FS.
read more..

Contenitori, un 2020 da record per i vettori marittimi

12/04/2021

Secondo il magazine britannico The Loadstar gli utili supererebbero i 15 miliardi di dollari, quasi il doppio della media raggiunta nell'ultimo lustro.
read more..