home » Le notizie di oggi » Decreto Rilancio, i punti di interesse per la logistica

Decreto Rilancio, i punti di interesse per la logistica

Pubblichiamo alcuni approfondimenti in merito al Decreto “Rilancio”, il provvedimento da 55 miliardi di euro che il Governo ha varato per far fronte all’impatto che l’emergenza sanitaria sta producendo sull’economia.

 

Per il settore del trasporto merci ci sono agevolazioni specifiche previste venendo incontro alle richieste delle associazioni di categoria, nonchè l’ammissibilità a tutte le agevolazioni generali, in considerazione del regime derogatorio comunitario sugli aiuti di Stato attualmente in atto e all’inserimento del settore tra le filiere maggiormente colpite dalla pandemia (articolo 61 DL Cura Italia).

 



Il decreto prevede anche l’estensione alla logistica del credito d’imposta per investimenti al Sud (art.199 c.5): è stato infatti previsto che il credito di imposta per investimenti nelle regioni meridionali introdotto dall’art.1 commi 98-107 della legge n.208/2015 è applicabile ai soggetti operanti nei settori del magazzinaggio e delle spedizioni internazionali e in generale a quelli classificati col codice Ateco 52. Il regime agevolativo, se non ci saranno proroghe, scade alla fine di quest’anno ma la disposizione è rilevante soprattutto perché, perrinvio legislativo, il settore della logistica diventa beneficiario anche degli incentivi previsti per gli investimenti nelle Zone Economiche Speciali.

 

 

Il provvedimento contiene anche la proroga del pagamento dei diritti doganali (art. 161):come era stato richiesto dal mondo confederale, i pagamenti periodici e differiti dei diritti doganali in scadenza tra la data dell’1 maggio e il 31 luglio 2020 sono prorogati di 60 giorni senza applicazione di sanzioni e interessi. L’agevolazione si applica su istanza di parte e le modalità concrete di applicazione saranno stabilite con determinazione del Direttore dell’Agenzia Dogane e Monopoli, ci si augura in tempo già per la prossima scadenza del periodico. Già le scadenze dei periodici e differiti dei mesi di marzo e aprile erano state rinviate di 30 giorni per tutti gli operatori della filiera logistica, sulla base dell’articolo 61 del DL Cura Italia. Si ritiene che anche questo ulteriore rinvio potrà avvenire con gli stessi criteri, ma sul punto ci si riserva di fornire comunicazioni non appena sarà disponibile la determinazione dell’Agenzia.

 

Nel documento qui sotto allegato trovate le numerose disposizioni del provvedimento di carattere tributario valevoli per tutti i settori, logistica compresa.

 


21/05/2020, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Importante commessa per AsstrA Industrial Project Logistics

28/05/2020

Nonostante le difficoltà legate alla pandemia, l'operatore ha effettuato la spedizione delle prime 2 bobine per cavi su mafi da Barcellona con destinazione Napoli.
read more..

Porto di Venezia: si riattiva il traffico automotive

28/05/2020

Dopo lo stop per l'emergenza pandemica è giunto nel terminal di Fusina un convoglio ferroviario carico di 240 automobili provenienti dalla Romania.
read more..

Il futuro delle consegne in città? Digitali e green

28/05/2020

E' quanto sostenuto da Massimo Marciani, presidente del Freight Leaders Council, durante la presentazione del rapporto “MobilitAria 2020”.
read more..

Bocconi e Plug and Play per B4i - Bocconi for innovation

28/05/2020

E' pronta la seconda ‘Bocconi for Innovation Startup Call’ dal 3 giugno fino al 19 luglio 2020: per le startup selezionate 30 mila euro e un percorso di accelerazione di quattro mesi.
read more..
più letti

City logistics, stop alla babele di regolamenti e sì al digitale

28/01/2020

E' quanto ha detto Il presidente del Fraight Leader Council intervenuto alla Conferenza nazionale sulla mobilità sostenibile organizzata da Anci.
read more..

FERCAM festeggia il suo 70esimo anniversario

15/07/2019

Oggi l'operatore è una realtà multinazionale presente in tutti i settori del trasporto, dalla strada alla rotaia, mare, aereo, distribuzione, logistica, nonché mostre, fiere e traslochi con il marchio Gondrand by FERCAM.
read more..

Nel 2019 quasi dimezzati in Italia i furti di mezzi pesanti

23/04/2020

Sono stati 1.429 contro gli oltre 3 mila del 2018, con una riduzione del 42,3%; quanto ai ritrovamenti sono più o meno sugli stessi livelli dell’anno precedente.
read more..

Vendere o comprare camion usati su Transportonline

24/06/2019

Il nuovo servizio della la Community della logistica merci è offerto in collaborazione con Europa-Camion.it
read more..