home » Le notizie di oggi » Decreto Rilancio, i punti di interesse per la logistica

Decreto Rilancio, i punti di interesse per la logistica

Pubblichiamo alcuni approfondimenti in merito al Decreto “Rilancio”, il provvedimento da 55 miliardi di euro che il Governo ha varato per far fronte all’impatto che l’emergenza sanitaria sta producendo sull’economia.

 

Per il settore del trasporto merci ci sono agevolazioni specifiche previste venendo incontro alle richieste delle associazioni di categoria, nonchè l’ammissibilità a tutte le agevolazioni generali, in considerazione del regime derogatorio comunitario sugli aiuti di Stato attualmente in atto e all’inserimento del settore tra le filiere maggiormente colpite dalla pandemia (articolo 61 DL Cura Italia).

 



Il decreto prevede anche l’estensione alla logistica del credito d’imposta per investimenti al Sud (art.199 c.5): è stato infatti previsto che il credito di imposta per investimenti nelle regioni meridionali introdotto dall’art.1 commi 98-107 della legge n.208/2015 è applicabile ai soggetti operanti nei settori del magazzinaggio e delle spedizioni internazionali e in generale a quelli classificati col codice Ateco 52. Il regime agevolativo, se non ci saranno proroghe, scade alla fine di quest’anno ma la disposizione è rilevante soprattutto perché, perrinvio legislativo, il settore della logistica diventa beneficiario anche degli incentivi previsti per gli investimenti nelle Zone Economiche Speciali.

 

 

Il provvedimento contiene anche la proroga del pagamento dei diritti doganali (art. 161):come era stato richiesto dal mondo confederale, i pagamenti periodici e differiti dei diritti doganali in scadenza tra la data dell’1 maggio e il 31 luglio 2020 sono prorogati di 60 giorni senza applicazione di sanzioni e interessi. L’agevolazione si applica su istanza di parte e le modalità concrete di applicazione saranno stabilite con determinazione del Direttore dell’Agenzia Dogane e Monopoli, ci si augura in tempo già per la prossima scadenza del periodico. Già le scadenze dei periodici e differiti dei mesi di marzo e aprile erano state rinviate di 30 giorni per tutti gli operatori della filiera logistica, sulla base dell’articolo 61 del DL Cura Italia. Si ritiene che anche questo ulteriore rinvio potrà avvenire con gli stessi criteri, ma sul punto ci si riserva di fornire comunicazioni non appena sarà disponibile la determinazione dell’Agenzia.

 

Nel documento qui sotto allegato trovate le numerose disposizioni del provvedimento di carattere tributario valevoli per tutti i settori, logistica compresa.

 


21/05/2020, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Sul portare INPS i servizi per far fronte al covid-19

23/10/2020

L'Istituto ha predisposto una speciale sezione in ottemperanza delle disposizioni governative, per fronteggiare i risvolti economici e sociali derivanti dall'attuale situazione sanitaria.
read more..

«Green Logistics Intermodal Forum» sarà del tutto digitale

22/10/2020

Il 12 e 13 novembre l’appuntamento fieristico, che farà il punto sul futuro della logistica nel post-Covid, con i leader del settore, conferma il suo programma.
read more..

UIR favorevole alla poposta di legge Rotelli sugli interporti

22/10/2020

Il presidente Gasparato in audizione alla Commissione trasporti della Camera dei deputati chiede a gran voce che sia definito un regime gestorio di tipo privatistico per poter essere competitivi sul mercato.
read more..

The Logistic Challenge: realizzato il contest finale in modalità digitale del progetto formativo di Adecco e Assologistica Cultura e Formazione

22/10/2020

La 2° edizione dell’iniziativa è stata vinta dalla classe I dell’ITS di Piacenza con il progetto “Magazzini Senza Frontiere”. I partner Ceva Logistics e Logistica Uno hanno accompagnato gli studenti nel percorso di sviluppo dei project work.
read more..
più letti

Traffico merci Tirrenia da record da/per la Sicilia

07/01/2019

La compagnia registra una crescita di oltre il 35%, pari a un incremento di più di 500mila metri lineari nel totale trasportato da e per l'isola.
read more..

Soluzioni Toshiba per rendere smart i processi della logistica

07/01/2019

Edge computing leggero e smart glass proposti dalla Casa nipponica migliorano produttività e qualità del nostro settore.
read more..

Polo Mercitalia dà vita a Mercitalia Maintenance

07/01/2019

La neonata società è specializzata nella manutenzione e revisione di carri ferroviari destinati al traffico merci.
read more..

Successo dei carrelli elevatori elettrici CAT a 48 Volt

07/01/2019

Elevata manovrabilità e design ergonomico sono alcune delle caratteristiche più apprezzate di queste macchine innovative.
read more..