home » Le notizie di oggi » Decreto Rilancio, i punti di interesse per la logistica

Decreto Rilancio, i punti di interesse per la logistica

Pubblichiamo alcuni approfondimenti in merito al Decreto “Rilancio”, il provvedimento da 55 miliardi di euro che il Governo ha varato per far fronte all’impatto che l’emergenza sanitaria sta producendo sull’economia.

 

Per il settore del trasporto merci ci sono agevolazioni specifiche previste venendo incontro alle richieste delle associazioni di categoria, nonchè l’ammissibilità a tutte le agevolazioni generali, in considerazione del regime derogatorio comunitario sugli aiuti di Stato attualmente in atto e all’inserimento del settore tra le filiere maggiormente colpite dalla pandemia (articolo 61 DL Cura Italia).

 



Il decreto prevede anche l’estensione alla logistica del credito d’imposta per investimenti al Sud (art.199 c.5): è stato infatti previsto che il credito di imposta per investimenti nelle regioni meridionali introdotto dall’art.1 commi 98-107 della legge n.208/2015 è applicabile ai soggetti operanti nei settori del magazzinaggio e delle spedizioni internazionali e in generale a quelli classificati col codice Ateco 52. Il regime agevolativo, se non ci saranno proroghe, scade alla fine di quest’anno ma la disposizione è rilevante soprattutto perché, perrinvio legislativo, il settore della logistica diventa beneficiario anche degli incentivi previsti per gli investimenti nelle Zone Economiche Speciali.

 

 

Il provvedimento contiene anche la proroga del pagamento dei diritti doganali (art. 161):come era stato richiesto dal mondo confederale, i pagamenti periodici e differiti dei diritti doganali in scadenza tra la data dell’1 maggio e il 31 luglio 2020 sono prorogati di 60 giorni senza applicazione di sanzioni e interessi. L’agevolazione si applica su istanza di parte e le modalità concrete di applicazione saranno stabilite con determinazione del Direttore dell’Agenzia Dogane e Monopoli, ci si augura in tempo già per la prossima scadenza del periodico. Già le scadenze dei periodici e differiti dei mesi di marzo e aprile erano state rinviate di 30 giorni per tutti gli operatori della filiera logistica, sulla base dell’articolo 61 del DL Cura Italia. Si ritiene che anche questo ulteriore rinvio potrà avvenire con gli stessi criteri, ma sul punto ci si riserva di fornire comunicazioni non appena sarà disponibile la determinazione dell’Agenzia.

 

Nel documento qui sotto allegato trovate le numerose disposizioni del provvedimento di carattere tributario valevoli per tutti i settori, logistica compresa.

 


21/05/2020, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

BUONE VACANZE, nonostante tutto!

31/07/2020

Il 2020 ci ha riservato tante sorprese e sfide, ma l'estate piena ci invita a "staccare" dai tanti problemi e dalle difficoltà che stiamo affrontando.
read more..

L'assemblea pubblica annuale di Confetra sarà digitale

31/07/2020

Si terrà il 23 settembre e avrà per tema “Connessi o disconnessi? Il commercio globale, la logistica, l’industria, il lavoro: L’Italia e le sfide del mondo post covid”.
read more..

Beni anti covid-19, franchigia prorogata fino al 31 ottobre

31/07/2020

La Determinazione Direttoriale 28 luglio 2020 dell'Agenzia delle Dogane concede la possibilità di importare tali beni in esenzione da dazio ed Iva
read more..

Nuovo sviluppo a Colleferro per Scannell Properties

31/07/2020

A poche settimane dall’annuncio di un polo vicino all’aeroporto di Bologna, la società espande la sua presenza anche nel Centro-Sud con due immobili.
read more..
più letti

Siglato accorso tra CGIL, CISL e UIL e Inerporto Bologna

13/07/2020

Prevede la concessione di uno spazio all’interno del polo logistico dove favorire lo svolgimento dell’attività sindacale, oggi più che mai presidio di legalità e democrazia negli ambiti di lavoro.
read more..

CEVA Logistics in Italia rinnova il contratto con Miele

16/06/2020

Il nuovo contratto proroga la partnership tra le aziende iniziata nel 1989 e copre numerose attività, tra cui gestione magazzino, trasporto, allestimento ordini per l'eCommerce e resi.
read more..

Importante riconoscimento da Gartner per TESISQUARE

18/02/2019

La società IT è stata nominata Challenger (sfidante) nella prima edizione del Magic Quadrant of Multienterprise Supply Chain Business Networks, rapporto elaborato dalla nota società di consulenza.
read more..

Conclusa la 6a edizione di ForMare di Moby e Tirrenia

14/01/2019

Ai due studenti che hanno ottenuto il punteggio più alto viene offerto un contratto a tempo determinato.
read more..