home » Le notizie di oggi » DKV amplia la rete di servizi nell’Europa dell'Est

DKV amplia la rete di servizi nell’Europa dell'Est

DKV, il fornitore di servizi per la mobilità leader in Europa, annuncia importanti ampliamenti dei propri servizi in Repubblica Ceca, Macedonia settentrionale e Kazakistan, sia per il pagamento pedaggi che per il rifornimento carburante. In Repubblica Ceca, la longeva collaborazione con Benzina è finalmente completa grazie all’estensione del servizio DKV CARD ad ulteriori 200 stazioni, confermando l’accettazione di DKV su tutta la rete della compagnia petrolifera; la collaborazione con Makpetrol, in Macedonia, consente oggi di assicurare la fornitura a chi transita tra la Grecia e l'Europa centrale; mentre in Kazakistan, che sta diventando uno snodo per gli scambi di merci della Cina con Asia Centrale e Europa sempre più importante, DKV rafforza la propria presenza nelle stazioni di rifornimento del paese a supporto di tutti i clienti che effettuano viaggi intercontinentali con l’Asia.

 

 

“L’espansione della rete DKV è costante e in continua crescita proprio per venire in contro alle esigenze di tutti i nostri clienti. L’ampliamento in ognuna di queste tre rotte strategiche rappresenta per noi un successo e un’opportunità, raggiunti anche grazie alle solide partnership siglate nel tempo. Con la nuova rete nella Macedonia settentrionale abbiamo migliorato la nostra offerta di prodotti sulle rotte di trasporto stradale verso l'Europa centrale, mentre grazie agli alti standard di qualità e all’ampia gamma di carburanti Benzina, siamo sempre più conosciuti in Macedonia. Inoltre, il rapido sviluppo delle vie comunicazione lungo la Nuova Via della Seta offre varie opportunità per i nostri clienti consentendoci di ottimizzare ancora di più la nostra rete arrivando a coprire completamente tutte le rotte importanti.” afferma Marco Berardelli, managing director di DKV Italia.



 

 

Repubblica Ceca

DKV Mobility amplia la sua cooperazione con Benzina, la compagnia petrolifera presente in Repubblica Ceca. Con effetto immediato, i clienti DKV hanno accesso ad ulteriori 200 stazioni di rifornimento a marchio Benzina, con questo accordo quindi la totalità del circuito Benzina è inserita nel network DKV. Oltre ai carburanti convenzionali, nelle stazioni Benzina sono disponibili anche carburanti alternativi come CNG e GPL, che possono essere pagati in modalità cashless con la DKV CARD. L'offerta di fornitura si rivolge quindi non solo ai trasportatori, ma anche alle aziende con flotte di autovetture.

La DKV CARD è attualmente accettata in oltre 63.000 stazioni di servizio in tutt‘Europa e, in Repubblica Ceca, può essere usata in 1.350 stazioni. I servizi di localizzazione delle stazioni, pianificazione di itinerari e altre informazioni utili sono disponibili alla sezione DVK MAPS nel sito web dell’azienda o nella DVK APP, compatibile con smartphone e sistemi operativi Android, IOS e Windows.

Ulteriori informazioni sono disponibili nel sito www.dkv-mobility.com

 


Macedonia Settentrionale

Proprio per assicurare l'approvvigionamento in rotta per i trasportatori di merci da e per l'Europa centrale, DKV ha ampliato la sua rete di approvvigionamento, includendo ora anche la Macedonia del Nord. I clienti possono ora fare rifornimento senza bisogno di contanti in tutte le 37 stazioni della rete Makpetrol per i camion. La Macedonia settentrionale offre inoltre i più bassi prezzi di carburante dei Balcani e, con la nuova espansione, l’obiettivo è quello di offrire ai clienti carburante di alta qualità al miglior prezzo possibile nella regione.

 


Nuova Via della Seta – Kazakistan

Il progetto infrastrutturale internazionale noto come Nuova Via della Seta tra Cina ed Europa genera nuovi flussi di merci e DKV Euro Service si è orientata anche in questa direzione ampliando la propria rete e collegando 350 stazioni di carburante in Kazakistan. I clienti possono già usufruire di carburanti di alta qualità senza dover utilizzare i contanti, in tutta la rete della società Gazpromneft. Inoltre, tutte le stazioni adatte ai camion di molti altri brand locali, come Helios e Sinooil, sono ora collegate al network DKV.  Grazie alla sua strategica posizione geografica, il Kazakistan, il più grande paese del mondo senza sbocco sul mare, sta diventando sempre più un importante snodo per gli scambi di merci della Cina con i paesi dell'Europa e dell'Asia occidentale.

07/04/2021, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Nuovo progetto speculativo per Logistics Capital Partners

12/04/2021

Il sito di 28,3 ettari è situato a Cremona, adiacente alla A21, a soli 20 minuti di auto dallo svincolo A1 di Piacenza ed è collegato a Milano - 75 km a nord-ovest - e a Brescia - 50 km a nord-est.
read more..

CEVA Logistics aderisce all'European Supply Chain Day

12/04/2021

Per il 6° anno consecutivo il 3PL rinnova la partecipazione all'evento che rappresenta un’opportunità unica per studenti appassionati di logistica di conoscere questa professione.
read more..

Al via nuovo collegamento ferroviario Vado Gateway-Terminal Piacenza Intermodale

12/04/2021

I servizi da/per l'infrastruttura ligure salgono così complessivaente a quattro (oltre a Piacenza sono già attivi quelli per Milano, Padova e Rubiera) per un totale di 10-12 coppie di treni settimanali incrementabili a seconda delle esigenze del mercato.
read more..

Nuovo collegamento aereo per Tel Aviv di Poste Air Cargo

12/04/2021

Il volo verso la metropoli israeliana è programmato su base settimanale con partenza il sabato dall’aeroporto “Leonardo da Vinci” di Fiumicino.
read more..
più letti

Pordenone, ruolo strategico di Interporto Centro Ingrosso

23/03/2020

La struttura intermodale è punto di riferimento per attività di servizio nell’ambito della dogana, della motorizzazione ed è anche realtà consortile, con un lavoro di filiera.
read more..

DHL Supply Chain crea due business unit per il Pharma

06/07/2020

Si tratta di Pharma Retail & Medical Devices e Hospital & Specialty Pharma, la prima sotto la guida di Alberto Pizzi e la seconda affidata a Pina Putzulu.
read more..

Import-Export con l'Austria a rischio, la denuncia di ANITA

11/03/2020

Preoccupazioni dell'Associazione confindustriale per l’interscambio di merci tra i due Paesi e dell’ennesima discriminazione dei vettori italiani, a causa dei pesanti controlli frontalieri che il Governo austriaco intende attuare.
read more..

Torino-Lione: affidati appalti per oltre 250 milioni di euro

12/06/2020

Si aggiunge un nuovo cantiere ai sei attivi in Italia e Francia; in corso le gare da 3 miliardi di euro per il completamento del tunnel in cui passeranno i treni.
read more..