10/07/2022

Ecco le cinque figure chiave per gestire il cambiamento delle supply chain

In un mondo in continua evoluzione, influenzato da situazioni spesso imprevedibili, nell’ambito della supply chain emergono nuove professionalità, in grado di gestire l’incertezza del mercato. Randstad Professionals, la divisione specializzata del gruppo Randstad nella ricerca e selezione di middle, senior e top management, ha individuato le 5 figure chiave per gestire il cambiamento. Professionisti in grado di mettere in atto azioni volte al miglioramento continuo e all’efficienza delle catene del valore.



“L’ottimizzazione della supply chain e di azioni volte al “continuous improvement" hanno comportato un’evoluzione dei ruoli afferenti all’intera catena distributiva – spiega Valeria Guazzetti, vertical leader Randstad Professionals -. Dopo il lockdown e data la situazione storica attuale, emerge la necessità per le aziende di disporre di ruoli manageriali in grado di gestire l’incertezza del momento pianificando azioni strategiche: profili con un background prevalentemente ingegneristico, ma con buone doti di leadership, capacità di responsabilizzare le proprie risorse, resilienza e apertura alla digitalizzazione".



LE 5 PROFESSIONI CHIAVE PER GESTIRE IL CAMBIAMENTO



Supply chain nanager - Figura chiave per il successo di un’impresa, il supply chain manager è punto di contatto tra azienda, fornitori e clienti. Si occupa della pianificazione dei processi, dell’organizzazione e della gestione delle attività, il tutto per ottimizzare il flusso di materie prime e le relative informazioni all’interno e all’esterno dell’azienda. RAL: A partire da 70K, livello quadro/dirigenziale


Logistic manager – Si occupa principalmente di organizzare con efficienza e in un’ottica di saving lo smistamento, stoccaggio e trasporto delle merci, garantendo l’integrità del prodotto e le tempistiche. Gestisce la pianificazione e il movimento delle merci all’interno del magazzino e nel percorso dal magazzino al cliente. RAL: Middle 45K-55K - Senior 60K- 80K


Trasformation manager – Professionista in ambito Information Technology che supporta il passaggio dell’azienda verso una dimensione sempre più digitale. Si occupa della gestione dell’evoluzione e dei cambiamenti in ambito digitale e la diffusione di una cultura d’impresa ad esso orientata. Interviene sul modello di business, sui processi produttivi e nel mindset dei dipendenti. RAL: Middle 45K-55K - Senior 60K-80K


Buyer senior – Si tratta di una figura che sta diventando sempre più strategica all’interno della supply chain. Si deve occupare sempre di più della ricerca di nuovi fornitori e soluzioni oltre il confine dell’azienda, ma anche dell’analisi, elaborazione e pianificazione del processo di approvvigionamento. RAL Middle 40-50k – Senior 50-60k


Lean manager – È il responsabile della LEAN dell’azienda e si muove in termini di miglioramento e ottimizzazione dei processi e relayout dei processi produttivi sia secondo modelli up/down che down/up. Fondamentali le doti comunicative. RAL: Middle 45K-55K - Senior 60k-80k

 

 

Share :