home » Le notizie di oggi » GEFCO Francia scelta da Ford per distribuire nuovi veicoli

GEFCO Francia scelta da Ford per distribuire nuovi veicoli

In seguito all’esito positivo del bando di gara, GEFCO Francia è stata scelta dalla casa automobilistica per la distribuzione di 40.000 veicoli all’anno. Nonostante GEFCO Francia stia già fornendo servizi di stoccaggio e trasporto per migliaia di nuovi veicoli alla rete di concessionarie nazionali Ford, la nuova partnership conferma la fiducia della società nei confronti delle competenze logistiche maturate dall'operatore nel settore automotive.  

Partner strategico per l’industria automotive da 70 anni, il Gruppo GEFCO gestisce da molti anni i flussi in entrata per Ford in tutta Europa, fornendo servizi di logistica e distribuzione in Spagna, Romania, Germania, Austria e Repubblica Ceca.  


Dalla riapertura delle concessionarie a maggio, GEFCO Francia trasporta veicoli Ford in Francia coerentemente al nuovo piano di distribuzione del costruttore, per il quale sono previste consegne dirette.   

GEFCO trasporta giornalmente i nuovi veicoli Ford dalle piattaforme di Creutzwald (est della Francia) e Douai (nord della Francia), nonché dai porti di Sète (sud della Francia) e Zeebrugge (Belgio), per le auto che arrivano via mare.  Il compound GEFCO a Etupes, nella zona orientale della Francia, gestisce invece i carichi di trasporto e i piani di consegna in base al volume dei veicoli coinvolti e alla loro destinazione finale.  


In un momento in cui la salute dei dipendenti, dei clienti e dei partner riveste la massima importanza, GEFCO ha introdotto una serie di misure specifiche per garantire che i servizi di distribuzione per Ford vengano svolti in totale sicurezza. In particolare, il Gruppo ha sviluppato delle linee guida per i conducenti che evidenziano il protocollo sanitario da seguire in ogni tipo di situazione. GEFCO ha anche fornito mascherine, guanti, disinfettanti per le mani e salviette sanificate per consentire ai conducenti di rispettare al meglio le regole.

Per tutto il tempo necessario, il Gruppo monitorerà anche le operazioni di consegna e l’assistenza ai clienti per garantire che i dipendenti applichino tutte le regole e le precauzioni imposte dell’emergenza sanitaria.


23/07/2020, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Pubblicato il report annuale Activity & CSR di GEODIS

22/07/2021

Il documento conferma la crescita del fatturato, l'impegno in innovazione e il perseguimento di scelte ambientali da parte del 3PL che nel 2020 registra un aumento del 4,5% dei ricavi totali.
read more..

Transpotec Logitec di Milano, alcune anticipazioni

22/07/2021

La manifestazione sarà un’occasione per la ripartenza: proposte e formazione con al centro operatori e le loro esigenze; una ricca proposta merceologica e di contenuto su quattro padiglioni più l’ampia area esterna in Largo Nazioni.
read more..

Siglato accordo UIR-Unione Interporti Riuniti e Italmercati

22/07/2021

L'agreement unisce 23 interporti di Uir (50 mila treni movimentati all’anno) e i 5 milioni di tonnellate di ortofrutta e prodotti ittici e carnei di movimentazione annua di Italmercati.
read more..

Un concerto per i primi 50 anni di Interporto Bologna

22/07/2021

Presso il suggestivo chiostro del Cenobio di San Vittore a Bologna si è tenuto l'evento (il primo di una serie) dal titolo “Passeggiando in musica tra i due mondi”, con un mix di musica jazz e lirica.
read more..
più letti

Pedaggi autostradali, stop agli aumenti delle tariffe 2020

02/01/2020

Sono stati differiti dal decreto milleproroghe gli incrementi tariffari per la quasi totalità della rete autostradale nazionale.
read more..

Mercitalia Intermodal apre servizio tra Friuli e Piemonte

02/01/2020

Il collegamento ferroviario sarà operativo dal 13 gennaio fra l’Interporto di Cervignano del Friuli (Udine) e l’Interporto di Torino Orbassano.
read more..

Altri limiti settoriali dall'Austria al traffico pesante in transito

07/01/2020

Il divieto è stato esteso a nuove tipologie di merci, ovvero carta e cartone, prodotti a base d'oli minerali fluidi, cemento, calce e gesso, tubi e profilati cavi e anche cereali.
read more..

Ritenute e compensazioni in appalti e subappalti per il contrasto della somministrazione illecita di manodopera: la conversione in legge

07/01/2020

Con la legge di conversione del Decreto Legge n. 124 del 26.10.2019, in corso di pubblicazione, è ora definito il quadro normativo in tema di responsabilità solidale nell’outsourcing. Articolo a cura dell'avv. Piergiorgio Bonacossa.
read more..