home » Le notizie di oggi » Maersk gestirà la prima nave a emissioni zero al mondo

Maersk gestirà la prima nave a emissioni zero al mondo

Spinta dai progressi tecnologici e dall'aumento della domanda dei clienti di catene di approvvigionamento sostenibili, AP Moller - Maersk accelera gli sforzi per decarbonizzare le operazioni marittime con il lancio della prima nave di linea a emissioni zero al mondo nel 2023, sette anni prima dell'ambizione iniziale per il 2030.

 

 

“La nostra ambizione di avere una flotta a emissioni zero entro il 2050 era un balzo in avanti quando l’abbiamo annunciato nel 2018. Oggi lo vediamo come un obiettivo impegnativo ma raggiungibile ", afferma Søren Skou, CEO, A.P. Moller - Maersk.

 

 

La nave con rifornimento al metanolo di Maersk avrà una capacità di circa 2000 teu e sarà schierata in una delle sue reti intraregionali. Anche se sarà in grado di operare con VLSFO standard, il piano è di far funzionare la nave con e-metanolo a emissioni zero o bio-metanolo sostenibile sin dal primo giorno.

 

 

“Sarà una sfida significativa procurarsi una fornitura adeguata di metanolo a emissioni zero entro la nostra linea temporale per aprire la strada a questa tecnologia. Il nostro successo si basa sul fatto che i clienti abbraccino questo prodotto rivoluzionario e rafforzino la collaborazione con i produttori di carburante, i partner tecnologici e gli sviluppatori per aumentare la produzione abbastanza velocemente. Riteniamo che la nostra aspirazione di mettere in funzione la prima nave di linea a emissioni zero al mondo entro il 2023 sia il modo migliore per avviare il rapido ridimensionamento dei combustibili a emissioni zero di cui avremo bisogno ", afferma Henriette Hallberg Thygesen, CEO di Fleet & Strategic Brands, AP Moller - Maersk.

 

 

Sia la nave feeder alimentata a metanolo che la decisione di installare motori a doppia alimentazione su future nuove costruzioni fanno parte della continua sostituzione della flotta di Maersk.

19/02/2021, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Partita la collaborazione tra TELT e Rail Baltica

30/06/2022

La partnership tra i promotori delle nuove connessioni ferroviarie europee è stata siglata ai Connecting Europe Days, l’appuntamento della Commissione Ue che da dieci anni si confronta su presente e futuro delle reti TEN-T.
read more..

driveMybox sigla accordo strategico con Go.Trans

30/06/2022

La nuova nata del gruppo Contship Italia che fa leva sulla tecnologia digitale per portare efficienza e trasparenza nella gestione del trasporto container integrerà il business della società fondata da Franco Gobbi.
read more..

Friulia entra nel capitale della softwarehouse Infoera

30/06/2022

La società finanziaria della Regione Friuli-Venezia Giulia ha acquisito una partecipazione pari al 20%. Le restanti quote sono così ripartite: a Circle il 51% e a Catone Investimenti il 29%.
read more..

La figura della Logistica entra nel Codice civile

30/06/2022

Soddisfazione da parte di Assologistica per il compimento di un percorso avviato dall’Associazione sei anni fa. La novità legislativa consentirà uno sviluppo armonico e regolamentato delle attività logistiche nel nostro Paese.
read more..
più letti

A Trieste un incontro sulla Finanza Sostenibile

13/05/2021

Lo organizza l'Associazione Sustainable Financing mercoledì prossimo, 19 maggio, in presenza, presso la sede della Banca BCC Staranzano Villesse in via Roma 20.
read more..

Gli eurodeputati approvano l'accordo UE-Regno Unito

30/04/2021

Si va oltre le disposizioni di un grezzo agreement di libero scambio, fornendo una solida base per preservare la libertà commerciale; il plauso dell'ECSA, da sempre fautrice della soluzione raggiunta.
read more..

Segnali di ripresa della globalizzazione secondo il DHL Global Connectedness Index 2020

04/03/2021

Il rapporto evidenzia come il commercio globale abbia ripreso a crescere, nonostante la pandemia in atto, sostenendo le economie in ogni parte del mondo. E la ‘globalizzazione digitale’ è andata avanti mentre i flussi di persone sono crollati.
read more..

DKV punta su un network di carburanti alternativi

17/03/2021

La società vuole ottenere l'impatto ambientale positivo entro il 2030 e a sostenere gli oltre 250.000 partner e clienti nella riduzione del 30% delle emissioni di Co2 derivanti dall’autotrasporto.
read more..