home » Le notizie di oggi » Pordenone, ruolo strategico di Interporto Centro Ingrosso

Pordenone, ruolo strategico di Interporto Centro Ingrosso

“L’Interporto è aperto, ci sono attività che viaggiano con un – 50% e altre con un -20%. C’è un ovvio decremento legato al rallentamento della produzione. Ma si registra anche un incremento per il terminal ferroviario per la crisi derivante dalla chiusura delle frontiere, in particolare Austria e Slovenia”.  

 

E’ l’analisi di Giuseppe Bortolussi, amministratore delegato di Interporto Centro Ingrosso di Pordenone, in questo periodo legato all’emergenza da Coronavirus. “A preoccupare ora – sottolinea Bortolucci – è lo stop alla produzione, eccetto quella in deroga che da noi però non è molta. Questa mattina, ho fatto notare al prefetto che nella nostra realtà si producono macchine che a loro volta producono qualsiasi cosa, per cui sono macchine che possono operare in svariati campi e, di fatto, siamo una zona strategica per la capacità produttiva”.  

 

Interporto, infatti, rappresenta il punto di riferimento che all’area mancava per svolgere quelle attività di servizio nell’ambito della dogana, della motorizzazione ed è anche una struttura consortile, con un lavoro di filiera. Il tema, poi, è sempre quello di ridurre il traffico su gomma e incrementare quello su rotaia. 

 

“Bisogna essere fermi una volta per tutte – argomenta Bortolussi - e affrontare il tema dei trasporti con l’Europa dell’Est. L’unica strada da seguire è trasportare una quota significativa di trasporto merci, attualmente tutto gomma, in modalità ferro. Il sistema dei camion si è sviluppato in modo selvaggio e ha intasato le nostre autostrade, la Pontebbana ecc. Ora più che mai bisogna compiere un cambio di passo e cambiare modalità, facendola diventare anche appannaggio del treno, non solo del camion. Il treno, però, soprattutto verso l’Est Europa deve coprire sia l’andata che il ritorno, altrimenti non è un sistema possibile. Il problema è che c’è tanta merce a scendere da questi Paesi e poca merce a rientrare. C’è, quindi, bisogno di un sostegno ed è quello che ho fatto presente in Regione”.

 

23/03/2020, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Pubblicato il report annuale Activity & CSR di GEODIS

22/07/2021

Il documento conferma la crescita del fatturato, l'impegno in innovazione e il perseguimento di scelte ambientali da parte del 3PL che nel 2020 registra un aumento del 4,5% dei ricavi totali.
read more..

Transpotec Logitec di Milano, alcune anticipazioni

22/07/2021

La manifestazione sarà un’occasione per la ripartenza: proposte e formazione con al centro operatori e le loro esigenze; una ricca proposta merceologica e di contenuto su quattro padiglioni più l’ampia area esterna in Largo Nazioni.
read more..

Siglato accordo UIR-Unione Interporti Riuniti e Italmercati

22/07/2021

L'agreement unisce 23 interporti di Uir (50 mila treni movimentati all’anno) e i 5 milioni di tonnellate di ortofrutta e prodotti ittici e carnei di movimentazione annua di Italmercati.
read more..

Un concerto per i primi 50 anni di Interporto Bologna

22/07/2021

Presso il suggestivo chiostro del Cenobio di San Vittore a Bologna si è tenuto l'evento (il primo di una serie) dal titolo “Passeggiando in musica tra i due mondi”, con un mix di musica jazz e lirica.
read more..
più letti

Pedaggi autostradali, stop agli aumenti delle tariffe 2020

02/01/2020

Sono stati differiti dal decreto milleproroghe gli incrementi tariffari per la quasi totalità della rete autostradale nazionale.
read more..

Mercitalia Intermodal apre servizio tra Friuli e Piemonte

02/01/2020

Il collegamento ferroviario sarà operativo dal 13 gennaio fra l’Interporto di Cervignano del Friuli (Udine) e l’Interporto di Torino Orbassano.
read more..

Altri limiti settoriali dall'Austria al traffico pesante in transito

07/01/2020

Il divieto è stato esteso a nuove tipologie di merci, ovvero carta e cartone, prodotti a base d'oli minerali fluidi, cemento, calce e gesso, tubi e profilati cavi e anche cereali.
read more..

Ritenute e compensazioni in appalti e subappalti per il contrasto della somministrazione illecita di manodopera: la conversione in legge

07/01/2020

Con la legge di conversione del Decreto Legge n. 124 del 26.10.2019, in corso di pubblicazione, è ora definito il quadro normativo in tema di responsabilità solidale nell’outsourcing. Articolo a cura dell'avv. Piergiorgio Bonacossa.
read more..