home » Le notizie di oggi » Prologis punta a zero emissioni nette entro il 2040

Prologis punta a zero emissioni nette entro il 2040

“Ci prendiamo cura dei nostri clienti, delle comunità e del mondo che ci circonda. La nostra attenzione è rivolta alla costruzione di un futuro migliore per tutti mediante un’innovazione continua e lo sviluppo di soluzioni in campi quali la forza lavoro, l’efficienza energetica, la neutralità delle emissioni di carbonio e la tecnologia smart building. Tutto ciò appare evidente all’interno del nostro Rapporto ESG 2021-22, in cui descriviamo i nostri sforzi in ambito europeo, aumentando l’ambizione che ci porta a voler accelerare sulla decarbonizzazione per raggiungere l’obiettivo net zero entro il 2040. Con la dimensione ESG ben incorporata all’interno dei nostri progetti, Prologis Europe offre edifici e servizi essenziali nel creare valore commerciale e un impatto positivo”, parole di Ben Bannatyne, presidente, Prologis Europe.


Punti chiave della politica ESG di Prologis:

 

Obiettivo zero emissioni nette entro il 2040 per l’intera catena del valore, coprendo le emissioni di Scope 1, 2 e 3.

1 GW di capacità di energia solare (supportata da un sistema di stoccaggio) entro il 2025

Raggiungimento di una costruzione a zero emissioni di carbonio entro il 2025

Zero emissioni nette derivanti dalle nostre attività entro il 2030

 

Riduzione delle emissioni - Dal 2019 Prologis è carbon neutral per le emissioni di Scope 1 e 2 e ha ridotto le sue emissioni di Scope 3 del 38% rispetto al 2016.

 

Leadership nel fotovoltaico - Posto l’obiettivo di costruire 1 GW di capacità di energia da fotovoltaico, supportata da un sistema di stoccaggio dell’energia, entro il 2025.

 

Sostenibilità all’avanguardia - Impegno a raggiungere l’obiettivo di costruzioni carbon neutral entro il 2025 per ogni edificio costruito o riqualificato.


Ecco alcuni esempi di primo piano presenti in Europa.


L’edificio Park Moissy II DC1, vicino a Parigi, è stato costruito senza alcun allacciamento al gas e fa affidamento sull’efficienza del design, dei pannelli solari sui tetti e dello stoccaggio di energia geotermica nei pozzi per il riscaldamento, del raffreddamento e dell’elettricità. Recentemente valutato a pieni voti ottenendo la certificazione BREEAM, Moissy II DC1 si colloca nella top 10 a livello mondiale per tutti i progetti integrati, conseguendo al contempo il punteggio più elevato in Francia in relazione all’insieme dei progetti integrati e la valutazione massima a livello globale per gli edifici logistici.


Il complesso Prologis Park Nieuwegein DC2BC, che recentemente ha conseguito il suo punteggio più elevato con la certificazione LEED Platinum, e il Prologis Park Waalwijk DC3, che prevede l’utilizzo di circa il 30% di materiali circolari, bio-based, o con certificazione cradle-to cradle (C2C); tutti i materiali vengono catalogati in un passaporto digitale dei materiali volto a facilitare il riutilizzo futuro.


Inclusione e coinvolgimento dei collaboratori:  l’88% dei collaboratori Prologis ha dichiarato di sentirsi coinvolto nel proprio lavoro nell'azienda; Prologis ha continuato a espandere i suoi programmi di inclusione e diversità con la creazione di cinque nuovi "employee resource groups" sponsorizzati.


Da segnalare infine che in Prologis l’approccio alla logistica sostenibile è incentrato sul cliente. In tal senso quando la società riduce al minimo l’impatto delle attività legate alle costruzioni, massimizza l’efficienza operativa degli immobili, fornisce servizi che aggiungono valore, quali i punti di ricarica per i veicoli elettrici (EV) e lo sviluppo della forza lavoro, punta a potenziare i risultati economici dei suoi clienti e li supporta nel conseguimento dei loro obiettivi ESG. Quando si impegna in maniera proattiva con le comunità in cui è presente, integrando le loro idee e riducendo al minimo le loro preoccupazioni, lo sviluppatore di immobili per logistica sta instaurando un rapporto di fiducia e creando le condizioni per cui assieme sia le comunità sia le imprese possano svilupparsi in armonia.

 

Il rapporto è disponibile qui: www.prologis.com/esg.




21/09/2022, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Nuovo deposito doganale e Iva ad Agrate Brianza

04/10/2022

A inaugurare il magazzino con un convegno sono stati i fondatori di C-Trade e Overy, Lucia Iannuzzi e Paolo Massari (nella foto), esperti nell’ambito della consulenza doganale e nell’affiancare le aziende nell'intero processo doganale.
read more..

Al Green Logistics Expo focus sulla professione camionista

04/10/2022

Lo farà Emanuela Carpella direttore generale di Carpella Trasporti nel corso della conferenza dal titolo ‘Sostenibilità Sociale del Trasporto’organizzata dal Council of Supply Chain Management Professionals CSCMP.
read more..

Dal Piano ”PNC” 55 milioni di euro per il ferroviario

04/10/2022

il ministro Giovannini firma il decreto destinato a favorire l’acquisto di nuovi mezzi per il trasporto ferroviario delle merci, gru a portale-transtainer, reach stacker e loco trattori.
read more..

GPL acquisisce terreno in provincia di Frosinone

04/10/2022

E' situato nel comune di Anagni e accoglierà un magazzino di grado A, per una superficie commerciale utile totale di circa 22.000 mq. E' vicino all’asse Roma – Napoli dell’A1.
read more..
più letti

FERCAM Sapio e CNR-ITAE uniti nella transizione energetica in logistica

18/03/2022

Le tre realtà sottoscrivono un memorandum d'intesa per studiare e promuovere soluzioni logistiche low / no carbon basate sull’integrazione di vettori rinnovabili quali energia solare e idrogeno.
read more..

A Vellezzo Bellini nuovo polo logistico ultra-green

20/02/2022

Nella località in provincia di Pavia sono ripartiti i lavori di un insediamento progettato secondo i più elevati standard di sostenibilità per uno sviluppo totale di circa 27.000 mq.
read more..

Raben Group ha acquisito l'operatore greco Intertrans

01/02/2022

L'acquisizione favorirà anche Raben Sittam, filiale italiana del gruppo con sede a Cornaredo (MI), che solo nel 2021 ha gestito oltre 10.000 operazioni sulla tratta Italia-Grecia.
read more..

In arrivo il nuovo Piano Sanitario di Sanilog

28/12/2021

Tra le novità inedite prestazioni per lenti occhiali e a contatto e implantologia dentale, aumento dei massimali tra cui quello del pacchetto maternità e più esami di alta specializzazione.
read more..