home » Le notizie di oggi » Rinnovato impegno di GEFCO nella Responsabilità d'impresa

Rinnovato impegno di GEFCO nella Responsabilità d'impresa

Dal 2009 e dalla firma del United Nations Global Compact, GEFCO si è impegnata a implementare un piano per la prevenzione e gestione dei rischi ambientali, a promuovere lo sviluppo di tecnologie eco-friendly e ad assicurare la tutela dei diritti umani e del lavoro, opponendosi costantemente alla corruzione. Un codice etico garantisce che tutti i dipendenti adottino queste linee guida, mentre una Commissione Etica ne assicura il monitoraggio costante. GEFCO ha inoltre intrapreso un’importante analisi dei rischi di lungo termine, guardando alle tematiche di CSR non solo dalla propria prospettiva, ma anche dal punto di vista degli stakeholder esterni. Questo consente di porre le basi per la definizione di un processo per individuare i principali rischi e strutturare meglio l’approccio dell’azienda alle sfide legate alla responsabilità sociale d’impresa. Grazie all'adozione di uno schema olistico, GEFCO è in grado di garantire politiche adeguate e di tenere traccia dei progressi in questo ambito.

 

 

MIGLIORATA LA PERFORMANCE AMBIENTALE 


Ottimizzata, più trasparente e con trasporti sempre più connessi 
Per il secondo anno consecutivo, GEFCO è riuscita a diminuire del 2% le emissioni di carbonio dovute al trasporto, grazie ad azioni specifiche intraprese nel 2018. Un risultato in linea con gli obiettivi dell'impresa e reso possibile ottimizzando i flussi di trasporto, migliorando le performance della flotta di veicoli impiegati e promuovendo soluzioni multimodali che offrono alternative al trasporto su strada. Sono state studiate ulteriori soluzioni, come l’elettrificazione dei veicoli e i trasporti connessi. In Spagna e Repubblica Ceca, GEFCO ha iniziato a offrire servizi usando camion a doppio rimorchio con lunghezze tra i 25 e i 30 metri. Queste configurazioni incrementano la capacità di carico e produttività, in modo da limitare il numero dei camion sulla strada e quindi delle emissioni di CO2.

 

Operazioni ad alta efficienza energetica

Nei sui 300 siti nel mondo, GEFCO assicura la minimizzazione dell’impatto ambientale, con obiettivi ambiziosi per la riduzione del consumo di energia e dei rifiuti, al contempo incrementando il riciclo e il recupero di energia. Nel 2018, il 69% dei rifiuti del Gruppo è stato recuperato o riciclato e 59 business lines hanno ottenuto la certificazione ISO 14001.

 

Le performance di CSR certificate da EcoVadis e CDP

Nel 2018, GEFCO è stata certificata come azienda Gold da EcoVadis. Questa certificazione riflette il livello avanzato delle performance nelle quattro aree monitorate da EcoVadis: management dell’impatto ambientale, pratiche HR, condotta etica e professionale e politiche di acquisto.

Sempre nel 2018, GEFCO ha ottenuto 2 punti in più rispetto al 2016, raggiungendo un punteggio di 64 su 100. Il Gruppo è nuovamente tra le migliori 5 aziende in termini di CSR, tra le 30.000 valutate da EcoVadis in tutto il mondo.GEFCO ha anche raggiunto il livello ”B” di CDP (Carbon Disclosure Project). CDP gestisce il sistema di divulgazione globale di informazioni che permette a aziende, città, stati e regioni di misurare e gestire l’impatto ambientale. L’organizzazione assegna una valutazione da A a D. Con questa valutazione, GEFCO si classifica tra le aziende sopra la media.


Un approccio orientato alle partnership per la CSR

GEFCO si impegna con partner, clienti e stakeholders per ottenere lo standard più alto di responsabilità, fedele alla sua cultura “Partners, unlimited". Alla fine del 2018, 1.478 fornitori di trasporto su strada, rappresentanti il 76% dei fornitori di questo servizio, hanno firmato il GEFCO's Responsible Purchasing Charter (RPC).

 


INNOVAZIONE, VALORE CONDIVISO

 

GEFCO opera in un ecosistema altamente innovativo, con nuove tecnologie che trasformano sia i processi industriali, che i trend di consumo. Trasformare queste sfide in opportunità richiede un approccio innovativo e GEFCO ha lavorato duramente per collocare l’innovazione al centro della sua strategia, incoraggiandola ad ogni livello dell’organizzazione. L'obiettivo è delineare il futuro della supply chain attraverso un alto valore aggiunto e soluzioni funzionali e sostenibili per i clienti. lL società è convinta che la sua forza lavoro sia il suo migliore asset, per questo nel 2018 ha lanciato “GEFCO Innovation Factory”, incoraggiando ogni dipendente a proporre ed esplorare idee innovative, sviluppando possibili soluzioni per supportare la crescita del business. Allo stesso tempo, GEFCO ha dato vita ad una partnership con Techstars, un incubatore internazionale di start-up che offre al Gruppo l'accesso a un ecosistema unico di innovazione e tantissime opportunità per adottare soluzioni sostenibili innovative.

 

Il Report GEFCO CSR 2018 è disponibile a questo link: https://www.gefco.net/en/about-us/csr/

24/06/2019, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

BUONE VACANZE, nonostante tutto!

31/07/2020

Il 2020 ci ha riservato tante sorprese e sfide, ma l'estate piena ci invita a "staccare" dai tanti problemi e dalle difficoltà che stiamo affrontando.
read more..

L'assemblea pubblica annuale di Confetra sarà digitale

31/07/2020

Si terrà il 23 settembre e avrà per tema “Connessi o disconnessi? Il commercio globale, la logistica, l’industria, il lavoro: L’Italia e le sfide del mondo post covid”.
read more..

Beni anti covid-19, franchigia prorogata fino al 31 ottobre

31/07/2020

La Determinazione Direttoriale 28 luglio 2020 dell'Agenzia delle Dogane concede la possibilità di importare tali beni in esenzione da dazio ed Iva
read more..

Nuovo sviluppo a Colleferro per Scannell Properties

31/07/2020

A poche settimane dall’annuncio di un polo vicino all’aeroporto di Bologna, la società espande la sua presenza anche nel Centro-Sud con due immobili.
read more..
più letti

All'aeroporto di Schipol di scena la logistica dei giganti

12/03/2019

Ci sono voluti una lunga preparazione e tre giornate di lavoro per spostare un Boeing 747-400 dalle piste dello scalo di Amsterdam fino al Corendon Hotel.
read more..

E-45 ORTE-RAVENNA, LA RIAPERTURA PENALIZZA IL TRAFFICO PESANTE

11/02/2019

E' quanto sostiene ANITA, dal momento che sulla tratta tra le uscite di Verghereto (Forlì Cesena) e Valsavignone (Arezzo) ora possono circolare solo autovetture e veicoli di massa non superiore a 3,3 tonnellate.
read more..

Le sfide lanciate dal covid19 al mondo della logistica, come coglierle e affrontarle

06/05/2020

In questo articolo ecco alcune delle proposte e soluzioni (anche interpretative) per affrontare il dopo emergenza formulate da The Adecco Group, uno dei big del mondo della formazione e del recruiting.
read more..

La parola ad Andrea Gentile, presidente di Assologistica

22/06/2020

L'uscita dall'emergenza covid deve prevedere - dice il manager - un piano nazionale di sviluppo industriale, del quale il sistema logistico deve essere parte integrante, basato su un forte ridimensionamento del costo del lavoro e su una reale semplificazi
read more..