home » Le notizie di oggi » Sailpost chiude il 2021 con oltre 40 milioni di fatturato

Sailpost chiude il 2021 con oltre 40 milioni di fatturato

Sailpost S.p.A. archivia un 2021 positivo, anno in cui la società leader nel mercato postale privato italiano ha saputo proseguire nel percorso di crescita e di investimenti, consolidando il proprio posizionamento strategico sul territorio italiano e internazionale. I numeri restituiscono un fatturato di oltre 40 milioni di euro, con un Ebitda di 4.5 milioni, in crescita rispettivamente del 10% e del 135% rispetto al 2020.

 


“Possiamo ritenerci pienamente soddisfatti dell’anno appena concluso, che ci ha visto tra le altre cose uniformare l’omonimo marchio in franchising Sailpost con la casa madre, a beneficio di un’offerta e un’immagine verso il mercato più chiara e forte” afferma Valterio Castelli, presidente della società. “La nostra realtà è ormai riconosciuta unanimemente come il secondo operatore postale in Italia, cosa che ci riempie d’orgoglio e ci permette di rilanciare per un 2022 in cui prevediamo un aumento di fatturato di oltre il 50%”.


 

Un futuro ambizioso per Sailpost, che annovera tra i principali punti di forza una fitta rete di agenzie con più di 140 filiali e ulteriori 270 punti, tra sportelli e strutture operative periferiche, in grado di raggiungere oltre il 70% dell’intero territorio nazionaleNumeri che sottolineano il successo del modello in franchising, che ha visto la società inaugurare solo lo scorso anno 18 nuove agenzie, dando così una risposta concreta alle difficoltà di tanti lavoratori, giovani e di età più matura.


 

Ampliando il discorso a tutto il Gruppo, Sailpost può inoltre fare affidamento sul Corriere Nazionale HR Parcel e sulla business unit Line Haul, servizio di trasporto composto da oltre 8.000 mezzi di proprietà di 160 partner fidelizzati.

 


“La nostra storia è sempre stata caratterizzata da una mission molto chiara: essere il partner di riferimento di grandi realtà italiane e internazionali per servizi postali, parcel e logisticiprosegue Castelli. “A dimostrazione della bontà della strada intrapresa ci sono i risultati ottenuti finora, tra cui annoveriamo anche le vittorie in importanti bandi e gare regionali e nazionali o l’acquisizione di nuovi clienti in ambito finanziario e bancario. Non dimentichiamo poi la liberalizzazione del mercato relativo alle notifiche di multe e atti giudiziari: un business da 360 milioni di euro che ci vede come assoluto punto di riferimento, essendo il primo operatore postale privato ad aver conseguito la licenza speciale nazionale per quest’attività”.

 

 

20/04/2022, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Partita la collaborazione tra TELT e Rail Baltica

30/06/2022

La partnership tra i promotori delle nuove connessioni ferroviarie europee è stata siglata ai Connecting Europe Days, l’appuntamento della Commissione Ue che da dieci anni si confronta su presente e futuro delle reti TEN-T.
read more..

driveMybox sigla accordo strategico con Go.Trans

30/06/2022

La nuova nata del gruppo Contship Italia che fa leva sulla tecnologia digitale per portare efficienza e trasparenza nella gestione del trasporto container integrerà il business della società fondata da Franco Gobbi.
read more..

Friulia entra nel capitale della softwarehouse Infoera

30/06/2022

La società finanziaria della Regione Friuli-Venezia Giulia ha acquisito una partecipazione pari al 20%. Le restanti quote sono così ripartite: a Circle il 51% e a Catone Investimenti il 29%.
read more..

La figura della Logistica entra nel Codice civile

30/06/2022

Soddisfazione da parte di Assologistica per il compimento di un percorso avviato dall’Associazione sei anni fa. La novità legislativa consentirà uno sviluppo armonico e regolamentato delle attività logistiche nel nostro Paese.
read more..
più letti

PHSE ha acquisito il controllo della britannica TEK Freight

25/03/2021

L’azienda leader nella logistica farmaceutica controllata da Eddy De Via rafforza così la sua presenza oltremanica, beneficiando di significative opportunità di cross-selling.
read more..

DROP sceglie GEL Proximity per la customer experience di Save the Duck

10/03/2021

La startup italiana e Drop lanciano insieme il primo facilitatore per la logistica di prossimità nel settore della moda, ponendo al centro cliente e sostenibilità ambientale.
read more..

Per Arcese 300 nuovi semirimorchi ”P400”

23/02/2021

Si consolida anche la collaborazione iniziata oltre trent’anni fa con Krone e che ad oggi ha visto l’acquisto di oltre 2.500 semirimorchi da parte del 3PL.
read more..

Fatturato in lieve calo per STEF nel primo trimestre 2021

03/05/2021

La resilienza del settore agroalimentare permette al 3PL di mantenere la propria tabella di marcia e il proseguimento degli investimenti per il 2021.
read more..