home » Dal mercato » Con Bsamply Tradeshow Project fiere e sfilate online

Con Bsamply Tradeshow Project fiere e sfilate online

When in trouble... go online: parafrasando un celebre proverbio americano, è questa la soluzione che si sta rivelando la chiave per colmare le distanze a livello sociale, ma soprattutto economico in questo periodo. Sono diversi i settori che si trovano in grande difficoltà e fiere e moda, due comparti trainanti per l’economia italiana, non sono da meno. Basti pensare che l’European Exhibition Industry Alliance ha stimato che le mancate vendite dovute alla cancellazione o al rinvio di eventi fieristici in Europa ammontano, solo per il periodo primaverile, a 39 miliardi di euro

 

Nel mondo del fashion settore che, come evidenziato dalla Camera della Moda, rappresenta la seconda industria del Paese, la settimana della moda meneghina è stata uno dei primi eventi a subire le conseguenze della pandemia, seguita poi da altre manifestazioni in Italia e all’estero. 

 

Il mancato incontro fra domanda e offerta nel settore della moda interessa da vicino tanto grandi brand quanto piccoli laboratori artigianali, mettendo a dura prova un’eccellenza italiana. Per rimediare a questo problema Bsamply (https://bsamply.com), startup fondata nel 2017, ha ideato un’innovativa piattaforma che permette di partecipare a vere e proprie fiere online, offrendo un’esperienza a 360°

 

Bsamply tradeshow project è molto di più di un market place o una semplice viewing room, ma un utile strumento che permette a fornitori con la propria rete di vendita e buyer di scambiarsi domande, risposte e offerte in tempo reale via chat, mostrare i prodotti del proprio stand digitale e le loro specifiche (composizione, colore...), scegliere di far vedere alcuni prodotti pubblicamente a tutti gli utenti o privatamente ai propri clienti, campionare, avviare contrattazioni, concludere ordini e persino realizzare transazioni.



 


“Il progetto rappresenta un ampliamento della nostra piattaforma che abbiamo deciso di rendere disponibile per affiancarci alle fiere di settore che a causa dell’emergenza sono costrette a rinvii e cancellazioni – spiega Andrea Fiume, CEO e fondatore di Bsamply – La bussola che ci ha guidato nel suo sviluppo è l’usabilità: immediata e dal design volutamente minimal, permette di orientarsi con facilità sin dal primo utilizzo e di caricare rapidamente le proprie collezioni. Inoltre, è stata progettata per consentire agli addetti ai lavori di svolgere i processi “in modo tradizionale”, imitando il più possibile un incontro offline. Il nostro scopo è quello di creare un ponte fra PMI e grandi marchi e contribuire ad aiutare un settore che in questo momento sta attraversando grandi difficoltà. Spero che numerose fiere del settore scelgano di appoggiarsi a Bsamply tradeshow project perché sono convinto che possa rivelarsi un utile strumento per la nostra economia. Più in generale, il progetto si rivolge a tutte le aziende del comparto tessile, che potranno così dare vita a un trade show 4.0, uno spazio virtuale popolato da supplier e buyer che potranno così incontrarsi senza alcuno spostamento”.

 

Non solo per quelle cancellate, la piattaforma potrà rivelarsi fondamentale anche per le fiere che si svolgeranno regolarmente una volta terminata l’emergenza, facendo da ponte fra chi è riuscito a partecipare con un proprio stand fisico e chi non ha potuto spostarsi, integrando online e offline. Sono svariati i vantaggi che garantisce, fra questi una drastica riduzione dei costi per viaggi, trasporto di merci e allestimento dello stand. Sono due i pacchetti che Bsamplyoffre ai suoi clienti: uno basic che permette di caricare 500 articoli e accedere da un solo account e uno standard che include supporto tecnico, caricamento di 1000 prodotti e accesso da molteplici account.

08/04/2020, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

DHL Global Forwarding lanciato la piattaforma myDHLi

25/05/2020

Uno dei suoi aspetti più singolari è il vantaggio della piena visibilità e del controllo di tutte le modalità di trasporto, 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana.
read more..

Mercato immobiliare logistico, i trend secondo Prologis

25/05/2020

Forti delle lezioni della pandemia, gli operatori dei settori alimentare, farmaceutico, beni di largo consumo ed e-commerce genereranno un forte aumento della domanda.
read more..

UIR plaude all'iniziativa del MIT di un bando per 45 milioni di euro per gli interporti del Sud

25/05/2020

Il presidente Gasparato soddisfatto della prossima pubblicazione da parte del ministero di un bando per il finanziamento di interventi di completamento della rete nazionale degli interporti, con particolare riferimento al Mezzogiorno.
read more..

Guida al covid-19, vademecum di C-Trade per gli operatori

25/05/2020

Il documento sintetizza oltre due mesi di provvedimenti nomativi e di prassi spesso confusi e contraddittori, ora ricondotti a un’unica logica interpretativa.
read more..
più letti

Venezia e Chioggia siglano accordo col porto del Pireo

11/02/2019

Sottoscritto oggi un memorandum d’intesa per rafforzare i traffici e i rapporti tra gli scali mediterranei.
read more..

Il porto di Triste sigla accordo con Ferrovie Lusemburghesi

17/06/2019

Obiettivo, consolidare gli scambi col polo logistico lussemburghese di Bettembourg, una delle più grandi piattaforme ferroviarie europee.
read more..

Genova, la Ue cofinanzia (6milioni di euro) E-BRIDGE

04/06/2019

Il progetto prevede l’implementazione di una piattaforma ICT per la condivisione dei dati tra sistemi portuali, varchi dei terminal, aree circostanti e connessioni di ultimo miglio ferroviario.
read more..

Chiusa a Milano la terza edizione di Drug Supply Chain

14/05/2019

L'evento ideato da IKN Italy tratta il tema nella sua completezza, dalla pianificazione della supply chain alla gestione dell'ultimo miglio.
read more..