home » Dal mercato » Datalogic si aggiudica M.D. Micro Detectors SpA

Datalogic si aggiudica M.D. Micro Detectors SpA

Datalogic S.p.A. (Borsa Italiana S.p.A.: DAL), società quotata presso il Mercato Telematico Azionario – Segmento Star – organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A. (“Datalogic”) e leader mondiale nei settori dell’acquisizione automatica dei dati e dell’automazione industriale, comunica che, in data odierna, la sua società controllata Datalogic S.r.l. (“Datalogic Srl”) previa preventiva autorizzazione da parte di Datalogic, si è impegnata ad acquistare, per un corrispettivo di circa 37 milioni di euro, da Finmasi di Marcello Masi & C. S.A.p.A. l’intero capitale sociale di M.D. Micro Detectors S.p.A. (“M.D. Micro Detectors”), azienda con sede a Modena e operante nella progettazione, produzione e vendita di sensori industriali.


L’acquisizione consentirà al Gruppo Datalogic di rafforzare la sua presenza italiana e nel mondo nel mercato dell’automazione industriale attraverso l’integrazione nel proprio portafoglio prodotti di sensori induttivi e ultrasonici con applicazioni in molteplici settori industriali fra i quali elettronica, farmaceutica, logistica, automotive.


L’elevato contenuto innovativo di M.D. Micro Detectors combinati con il portafoglio prodotti e l’assetto distributivo di Datalogic rappresenta un progetto di crescita che ha come obiettivo la creazione del principale polo italiano nell’ambito della sensoristica per l’automazione industriale.


L’amministratore delegato di Datalogic, Valentina Volta, ha dichiarato “siamo estremamente soddisfatti della conclusione di quest’operazione. Il Gruppo Datalogic continua la sua focalizzazione nel settore Manufacturing caratterizzato dall’alta marginalità e dalle eccellenti prospettive di crescita nei segmenti ad alto valore aggiunto della cd. industria 4.0. L’acquisizione di una realtà d’eccellenza come M.D., che opera da decenni nella progettazione e produzione di un’ampia gamma di sensori industriali si sposa perfettamente con il percorso strategico avviato e ci permette di incrementare ulteriormente la nostra presenza nel mercato di oltre 5 miliardi dei sensori industriali, sfruttando le numerose sinergie derivanti dalla combinazione con la nostra offerta di sensori, prodotti per la sicurezza e sistemi di visione. Ulteriore motivo d’orgoglio è poi l’opportunità di accompagnare nella prossima fase di crescita una realtà italiana d’eccellenza tecnologica come M.D. guidata per oltre 20 anni da un imprenditore lungimirante come il dott. Marcello Masi.”


MD Micro Detectors con le sue controllate, in base ai dati consuntivi preliminari stima, per l’esercizio 2020 un fatturato di circa Euro 25 milioni, un EBITDA  pari a circa Euro 4 milioni, una posizione finanziaria netta positiva di Euro 250 mila e ha circa 200 dipendenti.


Il Gruppo Datalogic farà fronte agli impegni economici derivanti dall’acquisizione esclusivamente mediante fondi propri nell’ambito delle linee di credito esistenti. Il perfezionamento dell’operazione è attualmente previsto in data 1 marzo 2021, subordinatamente al verificarsi di condizioni in linea con la prassi di mercato per operazioni similari.


Per la finalizzazione dell’operazione, Datalogic si è avvalsa della consulenza legale di White & Case LLP e Finmasi di Marcello Masi & C. S.A.p.A. si è avvalso dello studio legale Titi & Associati. Nell’operazione le parti si sono altresì avvalse della consulenza di Ernst & Young.

04/03/2021, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

”Delivering on Circularity”: DHL e le economie circolari

25/01/2022

Nel libro bianco dell'operatore emerge, fra l'altro, come industria della moda e dell'elettronica di consumo siano i settori con impatto e opportunità più significative in chiave sostenibile, ma determinante è il comportamento dei consumatori.
read more..

Franco Maria Rondini nuovo direttore generale di Kalypso

25/01/2022

Da oltre 40 anni nel mondo dello shipping presso diverse realtà e in diverse location, Rondini guiderà la nuova compagnia di navigazione di proprietà di Rif Line.
read more..

Trasporto container, arriva l'indicatore di Kuehne+Nagel

25/01/2022

Mostra il tempo di attesa cumulativo teu in giorni nei porti di Prince Rupert, Vancouver/Seattle, Oakland, Los Angeles/Long Beach, New York, Savannah, Hong Kong area, Shanghai/Ningbo e Rotterdam/Anversa.
read more..

Trieste primo porto ferroviario d'Italia

25/01/2022

Nel 2021 i treni manovrati nello scalo sono stati 9.304 (+15,13%); registrato anche un record sul singolo mese di dicembre per Adriafer, con 783 treni manovrati, la miglior performance storica, considerando la serie dei singoli mesi di dicembre.
read more..
più letti

Etihad Rail fautrice di una logistica sostenibile

11/11/2021

Uno dei più grandi progetti infrastrutturali della regione collegherà le principali industrie del paese e gli Emirati Arabi Uniti alle nazioni vicine. E' anche partner strategico del GMIS 2021.
read more..

Al via il confronto parti sociali-governo sul Piano nazionale di Ripresa e Resilienza

25/01/2021

Tra le iniziative da intraprendere - secondo Confetra - indispensabile è una serie di azioni destinate a irrobustire il tessuto imprenditoriale dell’industria logistica, il cui ruolo per l'economia nazionale risulta essere fondamentale.
read more..

A SF Holding il 51% di Kerry Logistics Network

22/02/2021

Con la considerevole cifra di 2,3 miliardi di dollari dopo una trattativa durata quatro anni, nasce il più grande gruppo logistico in Asia.
read more..

Hörmann Italia conferma il sostegno al MUSE di Trento

05/10/2021

L’azienda è tra gli sponsor della nuova Galleria della Sostenibilità che il museo ha da poco inaugurato e con il quale collabora dal 2017.
read more..