home » Dal mercato » TotalEnergies Marketing e Blu Way puntano sul biometano

TotalEnergies Marketing e Blu Way puntano sul biometano

Nei mesi scorsi TotalEnergies Marketing Italia e Blu Way hanno avviato un’ambiziosa collaborazione che prevede di introdurre una quota percentuale minima garantita di biometano liquefatto sulle stazioni a marchio Blu. Il biometano liquefatto, prima di essere trasportato sulla filiera del circuito Blu, dove viene poi distribuito ai clienti finali, è prodotto in esclusiva per TotalEnergies nell’impianto di Bio Industria sito a Verolanuova, in provincia di Brescia, che utilizza reflui zootecnici e sottoprodotti agricoli per ottenere un combustibile di origine rinnovabile al 100%. Il progetto congiunto, che ha come obiettivo quello di contribuire sensibilmente alla riduzione dell’intensità media di carbonio emessa dai prodotti energetici utilizzati, è stato presentato ed inaugurato lo scorso luglio.

 

A distanza di poco più di due mesi dall’avvio della distribuzione, sono già stati raggiunti risultati ragguardevoli che dimostrano, ancora una volta, la volontà dei due player di voler contribuire sensibilmente allo sviluppo di forme di mobilità alternative ed ecosostenibili. Nel mese di settembre 2021 si registra, infatti, una quota pari al 20,2% di biometano liquefatto consegnato sulla stazione Blu di Beinasco, in provincia di Torino, un risultato degno di nota che dimostra come il 20,2% dei rifornimenti effettuati dai clienti, nel mese di settembre appunto, è costituito da biometano.



 

Un risultato particolarmente incoraggiante, alla luce della percentuale di biometano nel segmento autotrasporto in Europa e in Italia pari rispettivamente al 17% e al 9% e della limitata disponibilità e complessità di approvvigionamento di biometano liquefatto in Italia. Sulla base dei dati disponibili il punto vendita di Beinsco risulterebbe quindi uno degli impianti con la più elevata quantità di Bio-GNL venduta in Italia. La scelta di concentrare l'approvvigionamento di Bio-GNL sulle stazioni del partner Blu si è dimostrata vincente ed ha innescato, inoltre, un meccanismo virtuoso favorendo maggiore trasparenza da parte di tutto il comparto.

 

Il biometano liquefatto viene realizzato grazie al processo di recupero di effluenti zootecnici e sottoprodotti agricoli, risorse preziose per produrre in modo sostenibile energia rinnovabile e biocarburante di nuova generazione. Dalla digestione anaerobica, il processo di trasformazione delle materie prime in biogas e digestato, si ottengono due prodotti molto importanti per lo sviluppo di un’agricoltura sostenibile: fertilizzanti bio, ricchi di sostanze organiche vitali per il nutrimento del suolo, e un digestato liquido di alta qualità. Utilizzato sui campi, invece del tradizionale liquame, minimizza lo spandimento e ne riduce l’impatto ambientale.

 

TotalEnergies Marketing Italia e Blu Way hanno intrapreso un programma concreto per offrire un’alternativa reale ai combustibili tradizionali, con l’obiettivo di contribuire considerevolmente al raggiungimento di un'economia a zero emissioni nette entro il 2050. A tale proposito, i prossimi passi del programma vedranno impegnati i due partner nel conseguimento di intenti sempre più strategici alla collaborazione, come il rilascio del sistema di certificazione della quantità di biometano e il coinvolgimento delle case costruttrici per valutare le performance dei mezzi alimentati a Bio-GNL. Inoltre, si sta valutando la possibilità di estendere l’approvvigionamento anche ad altri siti del network Blu, oltre a Beinasco, anche San Maurizio, Novara e altri ancora.

26/10/2021, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

I business park di VGP Italy al 100% di occupazione

29/11/2021

Entro la fine dell’anno saranno completati ulteriori 35.000 mq, portando così il portfolio totale dell'azienda a 85.000 mq di area affittabile complessiva, con la full occupancy già sui 4 parchi di Valsamoggia (BO), Calcio (BG), Sordio (LO) e Padova.
read more..

Sportello Unico Doganale, le novità in un webinar gratuito

29/11/2021

E' organizzato da Assologistica Cultura e Formazione il prossimo 10 dicembre (ore 11,00-12,00) con relatore l'avv. Ettore Sbandi dello Studio Legale Tributario Santacroce.
read more..

290 punti di ricarica e-Totem nei compound di Gefco

29/11/2021

Queste stazioni di ricarica per veicoli elettrici rientrano nel progetto da 7 milioni di euro lanciato nel 2020 dal 3PL in risposta alla crescita esponenziale del mercato dei veicoli elettrici.
read more..

Porto di Venezia, merci in uscita automatizzate

29/11/2021

Il sistema, operativo al varco di Via del Commercio, verrà esteso anche al varco di Via dell’Azoto e quindi alle procedure di pagamento delle tasse portuali per le merci che effettuano pratiche doganali fuori dall’ambito portuale.
read more..
più letti

De Micheli a Radio 24 parla di ruolo attivo dell'Italia nella Ue

24/03/2020

Il Mit starebbe lavorando a un documento da presentare all’Unione che garantisca nell’immediato futuro un sostegno economico e giuridico-legislativo al settore.
read more..

Salvatore Grisafi del Gruppo OPSI (di Ornella Giola)

12/09/2021

Lo chief executive officer illustra missione e obiettivi della società di consulenza, con focus anche sugli aspetti IT connessi all'attività di logistica. Il gruppo è tra i fornitori di Innoveneto di Regione Veneto e di Digital di Unioncamere Lombardia.
read more..

CEVA sigla contratto di 5 anni con Pernod Ricard

24/11/2020

In Thailandia il 3PL fornirà al produttore di bevande stoccaggio e distribuzione nel Sud Est Asiatico; tra i servizi offerti brokeraggio doganale, trasporto di importazione, gestione del magazzino duty-paid e deposito doganale, trasporto nazionale.
read more..

Altri 5 anni di partnership tra CEVA e Gruppo Mondadori

01/12/2020

La principale novità del contratto è rappresentata dalla concentrazione delle attività per conto del noto gruppo editoriale in un deposito dedicato e separato da La Città del Libro, situato a 1 chilometro e mezzo di distanza dall’attuale stabilimento.
read more..