home » Approfondimenti » ANAMA E CLUSTER CARGO AEREO PRESENTANO IL 1° STUDIO DELL’OSSERVATORIO CARGO AEREO

ANAMA E CLUSTER CARGO AEREO PRESENTANO IL 1° STUDIO DELL’OSSERVATORIO CARGO AEREO

Il sistema aeroportuale italiano è competitivo rispetto al resto d’Europa?  È a questa domanda che vuole rispondere il convegno “Osservatorio Cargo Aereo: diamo i numeri!organizzato dal cluster Cargo aereo (Anama, Assaeroporti, Assohandlers e IBAR), in programma il prossimo 21 maggio a Milano (Alcatraz, via Valtellina 25 – ore 16.30).


Durante il convegno, infatti, verrà presentato “Il trasporto aereo merci in Italia: efficacia ed efficienza rispetto ai principali competitor europei” commissionato e realizzato da Ernst & Young: si tratta del primo studio dell’Osservatorio Cargo Aereo, progetto di analisi del settore nato per iniziativa di Anama (Associazione Nazionale Agenti Merci Aeree) e del cluster Cargo Aereo, che si è posto l’obiettivo di raccogliere dati sui due principali aeroporti cargo italiani - Milano Malpensa e Roma Fiumicino – per valutarne la competitività rispetto alle principali realtà aeroportuali europeeAmsterdam, Bruxelles, Parigi, Madrid, Francoforte, Monaco, Lipsia, Liegi, Lussemburgo e Zurigo.

 


Il lavoro svolto è stato stimolante e complesso – racconta Antonella Scardinocapo progetto per EY - anzitutto abbiamo reperito le informazioni disponibili tramite le associazioni internazionali ed europee, per poi richiedere la collaborazione dei gestori degli aeroporti considerati, degli handlers aeroportuali che vi operano, il tutto con un continuo scambio di informazioni con i componenti del Cluster Cargo Aereo per meglio tarare la ricerca”.

 


Con questo studio abbiamo voluto anzitutto capire cosa stiamo confrontando – dichiara Marina Marzani, presidente di Anama a nome del cluster Cargo Aereo - Ernst & Young ha compiuto un lavoro di ricerca davvero approfondito per descrivere la dotazione infrastrutturale degli aeroporti presi in esame, per rilevare e confrontare i servizi da questi offerti e per conoscere le iniziative di miglioramento che stanno ponendo in essere”.

 


L’obiettivo del progetto “Osservatorio Cargo Aereo” e di questo primo studio è quello di offrire uno strumento valido di analisi del settore e del mercato a disposizione degli operatori e, allo stesso tempo, rappresentare una solida base per un dialogo costruttivo tra il cluster Cargo Aereo, le amministrazioni pubbliche e i gestori delle infrastrutture, che parta da dati certi, standard e best practice consolidate a livello internazionale.

 

Al convegno del 21 maggio interverranno: il presidente Marzani, il direttore generale di EnacAlessio Quaranta, il direttore Centrale Tecnologie e Innovazione dell’Agenzia delle Dogane e dei MonopoliGianfranco Brosco e Antonella Scardino di Ernst & Young.

14/05/2019, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Partita la collaborazione tra TELT e Rail Baltica

30/06/2022

La partnership tra i promotori delle nuove connessioni ferroviarie europee è stata siglata ai Connecting Europe Days, l’appuntamento della Commissione Ue che da dieci anni si confronta su presente e futuro delle reti TEN-T.
read more..

driveMybox sigla accordo strategico con Go.Trans

30/06/2022

La nuova nata del gruppo Contship Italia che fa leva sulla tecnologia digitale per portare efficienza e trasparenza nella gestione del trasporto container integrerà il business della società fondata da Franco Gobbi.
read more..

Friulia entra nel capitale della softwarehouse Infoera

30/06/2022

La società finanziaria della Regione Friuli-Venezia Giulia ha acquisito una partecipazione pari al 20%. Le restanti quote sono così ripartite: a Circle il 51% e a Catone Investimenti il 29%.
read more..

La figura della Logistica entra nel Codice civile

30/06/2022

Soddisfazione da parte di Assologistica per il compimento di un percorso avviato dall’Associazione sei anni fa. La novità legislativa consentirà uno sviluppo armonico e regolamentato delle attività logistiche nel nostro Paese.
read more..
più letti

DHL Supply Chain inaugura il primo bio pharma hub

22/03/2021

Si trova all’interno del sito di Settala (Milano) ed è dedicato alla logistica dei farmaci biotecnologici e delle terapie innovative; con una superficie di 6mila mq il nuovo magazzino frigorifero è costato oltre 3 milioni di euro.
read more..

DHL Express inaugura a Maplensa un nuovo hub

08/03/2021

Impianto tecnologicamente avanzato capace di gestire 37 voli al giorno e oltre 38mila pezzi l’ora, il centro è porta di collegamento tra il sistema d’impresa nazionale con i mercati mondiali.
read more..

Lufthansa Cargo converte in cargo due Airbus A321

08/07/2021

Gli aerei di medio raggio sono utilizzati come aeromobili solo merci sulle rotte continentali in Europa e saranno operati da Lufthansa CityLine.
read more..

greenchic rinnova il suo centro logistico di Genova

21/06/2021

L’azienda italiana investe nel potenziamento dei processi per la gestione dei capi di moda pre-loved e affida a MHART il rinnovamento del centro logistico aziendale.
read more..