home » Le notizie di oggi » Accordo rinnovato ed eteso tra RFI e porto di Trieste

Accordo rinnovato ed eteso tra RFI e porto di Trieste

Migliorare la connessione del porto di Trieste con l’infrastruttura ferroviaria nazionale per incrementare la quota di traffico ferroviario a servizio dello scalo. Questo il principale obiettivo dell’accordo siglato da Maurizio Gentile, AD e direttore generale di Rete Ferroviaria Italiana (RFI), e Zeno D’Agostino, presidente dell’Autorità di sistema portuale del Mare Adriatico Orientale (AdSPMAO).

 

Questo accordo, che rappresenta un aggiornamento del documento siglato nel 2016, permetterà di incrementare l’efficienza e l’operatività dei moli con riduzione delle manovre, dei tempi di percorrenza e l’allocazione delle stazioni quanto più possibile in prossimità delle aree di carico e scarico.

 

La stazione di Trieste Campo Marzio sarà lo snodo più importante a servizio dello scalo portuale. Nel dettaglio il nuovo Piano Regolatore del Porto (PRP) di Trieste prevede la realizzazione di importanti interventi infrastrutturali e tecnologici, tra cui un nuovo assetto nel piano d’armamento portuale che creerà una migliore connessione con i moli V, VI e VII, l’ampliamento del Punto Franco Doganale e l’eliminazione del muro di delimitazione che non consente lo sviluppo dell’area per i binari di arrivo e partenza.

 

Il beneficio principale consisterà nella riduzione delle operazioni di manovra per i treni in arrivo e in partenza a cui consegue un significativo incremento della capacità produttiva dell’impianto.

Inoltre l’accordo richiama i potenziamenti già previsti da RFI sugli impianti e linee afferenti alla stazione di Campo Marzio (dorsale portuale Servola – Aquilinia) e interventi che riguardano le stazioni di Cervignano Smistamento e Villa Opicina, che – come previsto nel progetto Trihub – assieme a Trieste costituiscono un unico sistema di gestione del trasporto ferroviario delle merci provenienti dal porto. L’obiettivo condiviso è quello di realizzare una fase significativa del Piano Regolatore Portuale entro il 2023.



Da sinistra, Maurizio Gentile (RFI) e Zeno D’Agostino (porto di Trieste) firmatari dell'accordo

11/06/2019, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

BUONE VACANZE, nonostante tutto!

31/07/2020

Il 2020 ci ha riservato tante sorprese e sfide, ma l'estate piena ci invita a "staccare" dai tanti problemi e dalle difficoltà che stiamo affrontando.
read more..

L'assemblea pubblica annuale di Confetra sarà digitale

31/07/2020

Si terrà il 23 settembre e avrà per tema “Connessi o disconnessi? Il commercio globale, la logistica, l’industria, il lavoro: L’Italia e le sfide del mondo post covid”.
read more..

Beni anti covid-19, franchigia prorogata fino al 31 ottobre

31/07/2020

La Determinazione Direttoriale 28 luglio 2020 dell'Agenzia delle Dogane concede la possibilità di importare tali beni in esenzione da dazio ed Iva
read more..

Nuovo sviluppo a Colleferro per Scannell Properties

31/07/2020

A poche settimane dall’annuncio di un polo vicino all’aeroporto di Bologna, la società espande la sua presenza anche nel Centro-Sud con due immobili.
read more..
più letti

Traffico merci Tirrenia da record da/per la Sicilia

07/01/2019

La compagnia registra una crescita di oltre il 35%, pari a un incremento di più di 500mila metri lineari nel totale trasportato da e per l'isola.
read more..

Soluzioni Toshiba per rendere smart i processi della logistica

07/01/2019

Edge computing leggero e smart glass proposti dalla Casa nipponica migliorano produttività e qualità del nostro settore.
read more..

Polo Mercitalia dà vita a Mercitalia Maintenance

07/01/2019

La neonata società è specializzata nella manutenzione e revisione di carri ferroviari destinati al traffico merci.
read more..

Successo dei carrelli elevatori elettrici CAT a 48 Volt

07/01/2019

Elevata manovrabilità e design ergonomico sono alcune delle caratteristiche più apprezzate di queste macchine innovative.
read more..