Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piú o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
home » Le notizie di oggi » Accordo rinnovato ed eteso tra RFI e porto di Trieste

Accordo rinnovato ed eteso tra RFI e porto di Trieste

Migliorare la connessione del porto di Trieste con l’infrastruttura ferroviaria nazionale per incrementare la quota di traffico ferroviario a servizio dello scalo. Questo il principale obiettivo dell’accordo siglato da Maurizio Gentile, AD e direttore generale di Rete Ferroviaria Italiana (RFI), e Zeno D’Agostino, presidente dell’Autorità di sistema portuale del Mare Adriatico Orientale (AdSPMAO).

 

Questo accordo, che rappresenta un aggiornamento del documento siglato nel 2016, permetterà di incrementare l’efficienza e l’operatività dei moli con riduzione delle manovre, dei tempi di percorrenza e l’allocazione delle stazioni quanto più possibile in prossimità delle aree di carico e scarico.

 

La stazione di Trieste Campo Marzio sarà lo snodo più importante a servizio dello scalo portuale. Nel dettaglio il nuovo Piano Regolatore del Porto (PRP) di Trieste prevede la realizzazione di importanti interventi infrastrutturali e tecnologici, tra cui un nuovo assetto nel piano d’armamento portuale che creerà una migliore connessione con i moli V, VI e VII, l’ampliamento del Punto Franco Doganale e l’eliminazione del muro di delimitazione che non consente lo sviluppo dell’area per i binari di arrivo e partenza.

 

Il beneficio principale consisterà nella riduzione delle operazioni di manovra per i treni in arrivo e in partenza a cui consegue un significativo incremento della capacità produttiva dell’impianto.

Inoltre l’accordo richiama i potenziamenti già previsti da RFI sugli impianti e linee afferenti alla stazione di Campo Marzio (dorsale portuale Servola – Aquilinia) e interventi che riguardano le stazioni di Cervignano Smistamento e Villa Opicina, che – come previsto nel progetto Trihub – assieme a Trieste costituiscono un unico sistema di gestione del trasporto ferroviario delle merci provenienti dal porto. L’obiettivo condiviso è quello di realizzare una fase significativa del Piano Regolatore Portuale entro il 2023.



Da sinistra, Maurizio Gentile (RFI) e Zeno D’Agostino (porto di Trieste) firmatari dell'accordo

11/06/2019, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Quale futuro per i lavoratori in un mondo robotizzato?

19/08/2019

Alla domanda risponde Maciej Tyburci del gruppo AsstrA, secondo il quale occorre considerare tre fattori: cambiamenti nei metodi di lavoro, cambiamenti nelle aziende e sviluppo tecnologico.
read more..

DSV porta a completamento l'acquisizione di Panalpina

19/08/2019

Oggi la società di trasporti danese prevede di saldare l'offerta di scambio pubblico precedentemente annunciata; dalla fusione nasce un operatore con 60.000 dipendenti in 90 Paesi e un fatturato di oltre 15 miliardi di euro.
read more..

Zalando effettua consegne il giorno stesso per Adidas

19/08/2019

A Parigi, i due partner stanno effettuando prove su come efficientare la capacità logistica. Cosa c’è di speciale? I clienti non hanno effettuato gli ordini sul sito Zalando, ma su adidas.fr
read more..

Primo scalo a Genova per il Canada Express 1 di MSC

19/08/2019

A effettuare le operazioni di sbarco e imbarco è stata la portacontainer “MSC Monica” che collegherà il terminal multipurpose genovese IMT - Intermodal Marine Terminal - con Montreal in 12 giorni, scalando a Gioia Tauro e Sines.
read more..
più letti

Servizio aftersales promosso dai clienti di OM STILL

02/01/2018

In Italia la Casa ha una rete assistenza di 800 tecnici e un magazzino con oltre 30 mila referenze a stock che può spedire i ricambi in 24 ore.
read more..

Aumenti pedaggi autostradali, scende in campo anche Zingaretti

03/01/2018

Il presidente della Regione Lazio, in un tweet, annuncia l'incontro con Delrio per dirimere la questione relativa al balzo del 12,89% della Strada dei Parchi (sulla A24 Roma-L'Aquila) e che tante proteste sta suscitando tra pendolari e trasportatori.
read more..

Voucher temporary export manager, in arrivo altre risorse

03/01/2018

Su decisione del ministro Calensa aumentano a circa 36 milioni di euro rispetto ai 26 inizialmente previsti; obiettivo: aumentare il numero di aziende italiane stabilmente esportatrici.
read more..

L'istituto di ricerca IKN Italy organizza il terzoi InnovAuto

03/01/2018

L'evento - focalizzato su innovazioni, nuovi modelli di business e bisogni dei consumatori del mondo automotive & feet e dell’Industria 4.0. - si tiene a Milano il 14 febbraio.
read more..