home » Le notizie di oggi » Altri limiti settoriali dall'Austria al traffico pesante in transito

Altri limiti settoriali dall'Austria al traffico pesante in transito

Da gennaio il land austriaco del Tirolo ha introdotto altre limitazioni al traffico pesante in transito sul suo territorio. Il divieto è stato esteso a nuove tipologie di merci, ovvero carta e cartone, prodotti a base d'oli minerali fluidi, cemento, calce e gesso, tubi e profilati cavi e anche cereali. In precedenza era stato vietato al traffico pesante di trasportare lungo il Brennero queste altre tipologie di merci: rifiuti, pietre, terre, materiali di risulta/detriti, legname in tronchi, sughero, minerali ferrosi e non ferrosi, marmo e piastrelle. Nessun divieto invece sono previsti per i mezzi con propulsione elettrica o a idrogeno e i veicoli euro 6 immatricolati da agosto 2018 in poi.

07/01/2020, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Rhenus Air & Ocean, Orso nuovo CEO per il Sud Europa

26/10/2021

Il nuovo incarico dopo un percorso di oltre 20 anni in Cesped, dove ha ricoperto vari ruoli nell’area sales e operation fino a diventare general manager dell’air & ocean division.
read more..

Un libro bianco di FM Logistic sulla sostenibilità

26/10/2021

"Business as usual is dead. How can the supply chain enable new consumption models?" analizza le idee per una logistica che necessita di reinventarsi per promuovere un business rispettoso della sostenibilità ambientale e sociale.
read more..

Avanzamento di carriera: la formazione è fondamentale

25/10/2021

Lo sa bene il MIP – la Graduate School of Business del Politecnico di Milano, che rilancia a novembre la nuova edizione del Percorso Executive in Supply Chain Management,programma di alta formazione per manager e imprenditori.
read more..

Lombardia, crescono le stime sul PIL per il 2021 (+6,4%) e le nascite di nuove imprese

22/10/2021

La forte ripresa in atto e le attese positive sulla produzione sono tra i maggiori fattori a influenzare il rialzo (+6,4% per il 2021), nonostante crescano criticità sul fronte delle catene di approvvigionamento.
read more..
più letti

Wireless di ultima generazione in logistica: i trend in uno studio di DHL Global Forwarding

06/07/2020

L'operatore ha pubblicato il "Next-Generation Wireless in Logistics", trend report che offre uno sguardo completo sull'evoluzione delle reti wireless e sul futuro dell'Internet of Things (IoT) nel nostro settore.
read more..

A Venezia la supernave Dongbang Giant No.3

09/06/2020

Il “gigante”, con i suoi 38 metri di larghezza per 152 metri di lunghezza, è una delle navi più larghe mai arrivate a Marghera.
read more..

18 Maggio 2020, ripartono tutte le attività economiche, produttive e sociali

18/05/2020

Il DPCM di ieri 17 maggio, oltre a richiamare il protocollo siglato con le Parti sociali il 24/4, nonché per le imprese della filiera logistica il protocollo del 20/3, fa riferimento alle linee guida per le attività che escono dal lockdown.
read more..

CGIA DI MESTRE E I COSTI, INSOSTENIBILI, DELLA BUROCRAZIA NOSTRANA

23/04/2020

L'Associazione Artigiani e Piccole Imprese ricorda come l'inefficienza della Pubblica Amministrazione gravi sulle aziende italiane per oltre 57 miliardi di euro l'anno e indica alcune praticabili soluzioni per abbattere questo primato negativo.
read more..