home » Le notizie di oggi » BioGN, soluzione ideale per una logistica ”circolare”

BioGN, soluzione ideale per una logistica ”circolare”

“Anche la logistica deve fare la sua parte per supportare l'economia circolare, puntando su carburanti sostenibili come il bio metano liquefatto. Il Freigh Leaders Council crede nello sviluppo del GNL e nella sua produzione anche a partire da fonti non fossili, un obiettivo che non va perso di vista nel complesso scenario della transizione energetica nella mobilità. Si parta dunque dal GNL per arrivare al BioGNL in grado quasi di azzerare le emissioni inquinanti”. Lo ha dichiarato oggi Massimo Marciani, presidente del Freight Leaders Council, intervenendo al convegno “BioGnl, il metano liquido come driver per l’economia circolare”, organizzato da Edison ed EnviTec Biogas a Milano. 

“L’Italia è il secondo produttore di biometano in Europa e il quarto al mondo e la sua produzione con biomasse no food è incentivata per diffonderne l'uso nel settore dei trasporti. Considerato che i combustibili tradizionali per il trasporto leggero sono già miscelati con etanolo, biodiesel e altri prodotti bio – ha proposto Marciani – si potrebbe spingere la produzione di BioGNL e riservarla ai trasporti pesanti di lungo tragitto”. 

Il Freight Leaders Council ha presentato lo scorso maggio il Quaderno 28 “Il GNL il Italia, per un trasporto sostenibile”, una raccolta di analisi e studi che dimostrano come il gas liquefatto sia già una soluzione percorribile per abbattere le emissioni che derivano dai trasporti pesanti, coniugando esigenze ambientali ed economiche. Con il GNL si ha una riduzione delle emissioni del 15% rispetto ai combustibili tradizionali, la metà degli ossidi di azoto e nessuna emissione di particolato e ossidi di zolfo. Il volume è scaricabile gratuitamente dal sito www.freightleaders.org


Tra le cinque proposte contenute nel Quaderno a sostegno della diffusione e dell’uso GNL, anche quella di creare le condizioni necessarie per accelerare la produzione di BioGNL e renderlo vantaggioso per gli operatori. Le altre sono: mettere a punto un piano nazionale che regoli rifornimento e distribuzione del GNL, un regime fiscale determinato per legge, spingere il rinnovo del parco veicoli e pianificarne l’uso nel Mediterraneo.

20/06/2019, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Petizione a Conte: credito a tasso zero a tutte le PMI

03/04/2020

Ls propone Mino Giachino per la difesa delle nostre piccole medie impresa nazionali, comprese quelle dei trasporti e della logistica. Ecco il link per la sottoscrizione.
read more..

Smart working, nel gruppo AsstrA è una realtà dal 2008

02/04/2020

Durante l'attuale emergenza i primi a utilizzare l’home office sono stati i dipendenti dell'ufficio di Shanghai, seguiti a febbraio da quelli di Bergamo, Varsavia, Vilnius e Praga.
read more..

Interporto Pordenone è pienamento operativo

02/04/2020

La struttura registra una crescita per il terminal ferroviario, vista la crisi derivante dalla chiusura delle frontiere, in particolare Austria e Slovenia.
read more..

DOPO CORONAVIRUS, CHE FARE? ENGEL & VÖLKERS COMMERCIAL LO HA CHIESTO A 7MILA OPERATORI

02/04/2020

Nonostante le innegabili difficoltà del momento, tutti concordano sulla necessità di attrezzarsi per ripensare i processi e trovare nuove soluzioni per fronteggiare la situazione; tra i più ottimisti gli appartenenti al settore della logistica.
read more..
più letti

”Italian Port Days” tra i buoni esempi dell’Agenda 2030 AIVP

15/11/2019

L’iniziativa, promossa da Assoporti e portata avanti da quasi tutte le realtà portuali italiane, è considerata un buon modello di promozione della cultura portuale a livello internazionale.
read more..

Hypermotion, tutto sul futuro della mobilità alla Fiera di Francoforte (26-28 novembre 2019)

15/11/2019

La manifestazione riunisce fornitori e utenti che stabiliscono nuovi standard per la mobilità e la logistica di domani; nel corso della tre giorni è previsto anche un ricco e accattivante programma di conferenze e incontri di approfondimento.
read more..

Torino, Future Mobility Expoforum scalda i motori

15/11/2019

Scopo dell'evento, in programma il 18 e 19 novembre al Lingotto, è raccontare la mobilità del futuro e mettere in contatto tutti gli operatori della filiera.
read more..

La Logistica incontra la Scuola: il progetto di orientamento scolastico di Gi Group Divisione Logistics

12/11/2019

Previsto un ciclo di incontri che vedrà la rete di consulenti di selezione Gi Group tenere sessioni di orientamento presso Istituti Superiori e Università nelle regioni a maggiore vocazione logistica lungo tutto l’anno scolastico 2019/2020.
read more..