home » Le notizie di oggi » Denso sceglie STILL per lo stabilimento di San Salvo

Denso sceglie STILL per lo stabilimento di San Salvo

Per una logistica più efficiente, e soprattutto più sicura, Denso ha scelto di dotarsi di una flotta STILL per la gestione della movimentazione all’interno dello stabilimento di San Salvo, in provincia di Chieti. Con 170.000 dipendenti e 220 sedi in tutto il mondo, Denso è una multinazionale giapponese leader nella produzione di tecnologie, sistemi e componenti avanzati per le principali case automobilistiche.


L’impianto produttivo Denso di San Salvo è specializzato nella produzione di motori di avviamento e piccoli motori per tergicristalli, tergilunotti e ventilazione vettura. Negli ultimi 5 anni ha raddoppiato i propri volumi da 30.000 a 60.000 apparecchi al giorno, che vengono spediti quotidianamente in tutta Europa. A San Salvo è in funzione una flotta di 46 modernissimi carrelli STILLcomposta da 13 frontali elettrici RX 20 e RX 60 e 33 sollevatori EXV e EXF. Questi mezzi hanno un ruolo assolutamente centrale nei processi produttivi aziendali, sono infatti utilizzati per l’asservimento delle linee produttive e per il carico degli automezzi.


Per Denso la sicurezza è al primo posto – spiega Ivan Rosati, plant control senior manager di Denso – Nel nostro percorso di ricerca dei massimi standard di efficienza e sicurezza, la fase di rinnovo del parco carrelli ha rappresentato una preziosa opportunità di miglioramento. Siamo riusciti ad ottenere una tale integrazione dei carrelli STILL con le procedure Denso da considerarli ormai come dei veri e propri sistemi di sicurezza”. 




A San Salvo è in funzione una flotta di 46 modernissimi carrelli STILL


Per una gestione ottimale della flotta, Denso ha scelto di dotarsi del sistema FleetManager, l’innovativo software che consente di verificare l’effettivo utilizzo di ciascun mezzo, così da programmare una rotazione utile ad evitare l’eccessivo logorio di alcuni carrelli a fronte del poco utilizzo di altri. Il FleetManager permette anche di monitorare gli accessi ai carrelli, responsabilizzando così gli operatori in merito al corretto utilizzo delle macchine, e consente di impostare parametri d’accesso o di guida in funzione del conducente che sta utilizzando il mezzo. Attraverso il FleetManager, i carrelli in funzione presso Denso possono persino inviare automaticamente una segnalazione all’assistenza qualora si verificassero dei malfunzionamenti. 



Denso ha inoltre scelto di equipaggiare i carrelli della sua flotta con il sistema di pesatura con controllo automatico del sovraccaricoe del moderno sistema di ausilio alla guida per riduzione del rischio di collisioni, perché sicurezza significa anche prevenzione. A questo proposito, tutti i carrelli in funzione a San Salvo sono dotati di Checklist digitale: questo sistema è in grado di verificare che l’operatore all’inizio del turno abbia controllato i principali aspetti legati al funzionamento della macchina, e limita le funzioni di guida dei mezzi fino a che il controllo non è stato completato in tutti i passaggi.




Denso ha scelto di dotarsi del sistema FleetManager


Attraverso il FleetManager – continua Ivan Rosati – garantiamo la diagnosi del carrello e il costante monitoraggio sulle performance e l’efficienza di tutti i mezzi, mentre il sistema di riduzione dei rischi di collisione ci ha permesso di completare il processo di separazione uomo-mezzo, inserendo una soluzione tecnologica avanzata in un sistema di infrastrutture già presente. In generale, la personalizzazione della flotta e dei suoi dispositivi ha aiutato i carrellisti in molti aspetti della loro attività giornaliera, contribuendo significativamente alla crescita di quella cultura aziendale della sicurezza a cui Denso lavora quotidianamente.”

21/03/2019, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Petizione a Conte: credito a tasso zero a tutte le PMI

03/04/2020

Ls propone Mino Giachino per la difesa delle nostre piccole medie impresa nazionali, comprese quelle dei trasporti e della logistica. Ecco il link per la sottoscrizione.
read more..

Smart working, nel gruppo AsstrA è una realtà dal 2008

02/04/2020

Durante l'attuale emergenza i primi a utilizzare l’home office sono stati i dipendenti dell'ufficio di Shanghai, seguiti a febbraio da quelli di Bergamo, Varsavia, Vilnius e Praga.
read more..

Interporto Pordenone è pienamento operativo

02/04/2020

La struttura registra una crescita per il terminal ferroviario, vista la crisi derivante dalla chiusura delle frontiere, in particolare Austria e Slovenia.
read more..

DOPO CORONAVIRUS, CHE FARE? ENGEL & VÖLKERS COMMERCIAL LO HA CHIESTO A 7MILA OPERATORI

02/04/2020

Nonostante le innegabili difficoltà del momento, tutti concordano sulla necessità di attrezzarsi per ripensare i processi e trovare nuove soluzioni per fronteggiare la situazione; tra i più ottimisti gli appartenenti al settore della logistica.
read more..
più letti

”Italian Port Days” tra i buoni esempi dell’Agenda 2030 AIVP

15/11/2019

L’iniziativa, promossa da Assoporti e portata avanti da quasi tutte le realtà portuali italiane, è considerata un buon modello di promozione della cultura portuale a livello internazionale.
read more..

Hypermotion, tutto sul futuro della mobilità alla Fiera di Francoforte (26-28 novembre 2019)

15/11/2019

La manifestazione riunisce fornitori e utenti che stabiliscono nuovi standard per la mobilità e la logistica di domani; nel corso della tre giorni è previsto anche un ricco e accattivante programma di conferenze e incontri di approfondimento.
read more..

Torino, Future Mobility Expoforum scalda i motori

15/11/2019

Scopo dell'evento, in programma il 18 e 19 novembre al Lingotto, è raccontare la mobilità del futuro e mettere in contatto tutti gli operatori della filiera.
read more..

La Logistica incontra la Scuola: il progetto di orientamento scolastico di Gi Group Divisione Logistics

12/11/2019

Previsto un ciclo di incontri che vedrà la rete di consulenti di selezione Gi Group tenere sessioni di orientamento presso Istituti Superiori e Università nelle regioni a maggiore vocazione logistica lungo tutto l’anno scolastico 2019/2020.
read more..