home » Le notizie di oggi » Il costruttore TRATON punta sui camion elettrici

Il costruttore TRATON punta sui camion elettrici

Il gruppo controllato da Volkswagen (che a sua volta ha il controllo dei costruttori di veicoli commerciali Man Trucks e Scania) si sta preparando sistematicamente per la transizione agli azionamenti elettrici. Il produttore di veicoli commerciali ha infatti deciso di investire un totale di 1,6 miliardi di euro in ricerca e sviluppo per la mobilità elettrica entro il 2025. Contemporaneamente sta ridimensionando gli investimenti in azionamenti convenzionali affinché questi rappresentino meno di un quinto dello sviluppo del suo prodotto nel 2025. Ciò significa che, a quel punto, la quota di sviluppo dedicato alla mobilità elettrica sarà raddoppiata.

 

 

“TRATON si concentra chiaramente sui camion elettrici. Questa transizione non avverrà dall'oggi al domani. Sarà graduale, sostenibile e in linea con l'espansione della rete richiesta. Se non c'è un'infrastruttura di ricarica, non funzionerà ”, ha affermato il ceo Matthias Gründler.

 

 

I marchi TRATON Group hanno già fissato obiettivi concreti per il 2025 e il 2030: i veicoli elettrici rappresenteranno circa il 10% delle vendite unitarie europee di Scania nel 2025, con la metà dei nuovi autobus MAN dotati anche di un sistema di trazione elettrica entro la stessa data. Entro il 2030, un veicolo su due venduto da Scania sarà alimentato elettricamente e almeno il 60% dei camion per le consegne di MAN e il 40% dei suoi camion a lungo raggio saranno a emissioni zero.



 

 

Quando si tratta di trasmissioni alternative, l'obiettivo principale di TRATON è sui veicoli elettrici a batteria. Tuttavia, la tecnologia dell'idrogeno potrebbe benissimo avere successo nelle nicchie. La maggior parte delle volte, i camion elettrici puri supereranno le loro controparti a idrogeno come la soluzione più economica ed ecologica per i camion, in particolare i camion a lungo raggio. "Questo perché rispetto ai camion elettrici alimentati da sole batterie, i camion a idrogeno hanno uno svantaggio principale: solo un quarto della produzione di energia viene infine utilizzato per alimentare il veicolo, con gli altri tre quarti persi lungo il percorso dalla fonte di energia al strada. Questo è il contrario per i camion elettrici ", ha spiegato Gründler.

 

 

Si sente spesso dire che i camion a idrogeno sono qualcosa per il lungo raggio e i camion elettrici appannaggio delle applicazioni a corto raggio. Per quanto riguarda il ceo di TRATON, questo non è vero. Gründler crede invece che la redditività di un camion elettrico e l'ammortamento delle sue batterie si riducano a un uso costante e intenso. E questo è particolarmente vero nel trasporto pesante a lungo raggio. Detto questo, è probabile che anche i camion a idrogeno prendano piede sul mercato nei prossimi dieci anni. Prendi gli autobus a lungo raggio, ad esempio, le cui brevi soste lungo il percorso non sono sufficienti per caricarli a sufficienza. I camion a idrogeno possono anche svolgere un ruolo nelle regioni in cui l'idrogeno verde è particolarmente economico, ad esempio vicino ai parchi eolici del Mare del Nord o nei porti.

24/03/2021, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Dalla fusione di CTA e CTL nasce Good Truck

06/05/2021

Le due coop bolognesi hanno dato vita a un gruppo con oltre 680 dipendenti e soci e un fatturato di oltre 90 milioni di euro; ha sede ad Anzola dell’Emilia (Bologna) e 7 magazzini distaccati tra Emilia Romagna, Veneto e Friuli Venezia Giulia.
read more..

Siglato importante accordo UIR - Enel Logistics

06/05/2021

Le due realità daranno vita a una rete di depositi doganali nelle aree non utilizzate di alcune centrali elettriche sul territorio italiano, secondo logiche circolari.
read more..

Autotrasporto, contributo ART sospeso per l'anno 2021

06/05/2021

La Commissione Bilancio e Finanze del Senato, che sta discutendo il Decreto Sostegni, ha approvato un emendamento al testo del decreto, che esonera le imprese del settore dalla contribuzione, causa gli effetti della pandemia.
read more..

Freight Leaders Council e TTS Italia siglano accordo

04/05/2021

Firmato un protocollo di intesa che ha dato il via a una collaborazione a lungo termine nell’area della trasformazione digitale della logistica, diffondendo cultura dell’innovazione nel settore.
read more..
più letti

Pedaggi autostradali, stop agli aumenti delle tariffe 2020

02/01/2020

Sono stati differiti dal decreto milleproroghe gli incrementi tariffari per la quasi totalità della rete autostradale nazionale.
read more..

Mercitalia Intermodal apre servizio tra Friuli e Piemonte

02/01/2020

Il collegamento ferroviario sarà operativo dal 13 gennaio fra l’Interporto di Cervignano del Friuli (Udine) e l’Interporto di Torino Orbassano.
read more..

Altri limiti settoriali dall'Austria al traffico pesante in transito

07/01/2020

Il divieto è stato esteso a nuove tipologie di merci, ovvero carta e cartone, prodotti a base d'oli minerali fluidi, cemento, calce e gesso, tubi e profilati cavi e anche cereali.
read more..

Ritenute e compensazioni in appalti e subappalti per il contrasto della somministrazione illecita di manodopera: la conversione in legge

07/01/2020

Con la legge di conversione del Decreto Legge n. 124 del 26.10.2019, in corso di pubblicazione, è ora definito il quadro normativo in tema di responsabilità solidale nell’outsourcing. Articolo a cura dell'avv. Piergiorgio Bonacossa.
read more..