home » Le notizie di oggi » Operativo il nuovo polo logistico Akno a Truccazzano

Operativo il nuovo polo logistico Akno a Truccazzano

Nel rispetto dei tempi, il gruppo Akno ha realizzato e consegnato l’Akno Truccazzano business park  “chiavi in mano” al cliente, che opera nella distribuzione di carta. Da qui l’azienda, parte di un gruppo europeo, gestirà il magazzino e la distribuzione della sua offerta, che si compone di carte da stampa e per ufficio, per packaging, supporti per la comunicazione visiva, software, hardware e inchiostri per il mondo produttivo.

 

Come tutti i poli logistici realizzati dal gruppo Akno, il nuovo business park si trova in una zona strategica per chi opera nel settore della distribuzione. L’immobile è a circa 15 chilometri a est di Milano, in un contesto già rinomato nel mercato per la logistica per il suo accesso all’infrastruttura autostradale del Nord Italia. L’edificio è direttamente collegato alla strada provinciale SP 14 “Rivoltana”. L’accessibilità è garantita dalla vicinanza con il sistema autostradale di supporto TEEM e Brebemi che consente il collegamento con altre arterie autostradali sia in direzione est-ovest (A4) che nord-sud (A1). 

 

Il nuovo edificio sorge su un terreno di 22.100 mq e occupa una superficie lorda di circa 11.000 mq. Di questi, 675 mq circa sono adibiti a uffici e spogliatoi, 413 mq ospitano la tettoia carica muletti, 446 sono costituiti da un impalcato al rustico. Committente e proprietario dell’immobile di Truccazzano è AKNO Business Park, l’esecuzione è stata affidata al general contractor Ratina Costruzioni. L’opera è stata portata a termine in meno di un anno. Il cantiere infatti è stato aperto a gennaio 2019 con la realizzazione dei pali di sottofondazioni; già a giugno l’immobile è stato consegnato al cliente per l’allestimento dell’attività e, in luglio, è avvenuta la consegna degli interni al cliente, che infatti è già operativo da qualche mese nel nuovo polo logistico. A metà settembre 2019 si è arrivati anche alla conclusione delle opere esterne, a eccezione solo di un’ultima parte, nell’area dell’ingresso, attualmente in fase di definizione e conclusione. Questo nuovo edificio si aggiunge ad altri due lotti del business park di Truccazzano, esistenti e operativi, costruiti negli scorsi anni e che sono già stati scelti da operatori logistici nazionali e internazionali.


 

Anche questo polo logistico è stato costruito con un’attenzione particolare al contenimento energetico e secondo i criteri della filosofia del LEED (The Leadership in Energy and Environmental Design), lo standard mondiale che impegna le aziende edili a utilizzare le migliori tecnologie sul mercato per quanto concerne l’impiego delle energie alternative e la riduzione degli sprechi, realizzando edifici il più possibile efficienti e ecosostenibili. Il polo è dotato di sistema di riscaldamento e raffrescamento con pompa di calore e produce energia elettrica attraverso un impianto fotovoltaico, in conformità all’obbligo di legge secondo il quale tutti gli edifici di nuova costruzione devono produrre una parte di energia termica ed elettrica utilizzando fonti rinnovabili. La struttura mette in pratica il principio di invarianza idraulica, il cui scopo è quello di regolamentare la gestione delle acque meteoriche non contaminate al fine di far diminuire il deflusso verso le reti di drenaggio urbano e verso i corsi d’acqua in condizioni critiche. Le acque meteoriche delle coperture e delle superfici dei piazzali vengono raccolte in apposite vasche di laminazione e rilasciate successivamente in un corpo idrico superficiale. L’acqua delle vasche ritorna così a far parte del ciclo dell’acqua.


19/05/2020, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

BUONE VACANZE, nonostante tutto!

31/07/2020

Il 2020 ci ha riservato tante sorprese e sfide, ma l'estate piena ci invita a "staccare" dai tanti problemi e dalle difficoltà che stiamo affrontando.
read more..

L'assemblea pubblica annuale di Confetra sarà digitale

31/07/2020

Si terrà il 23 settembre e avrà per tema “Connessi o disconnessi? Il commercio globale, la logistica, l’industria, il lavoro: L’Italia e le sfide del mondo post covid”.
read more..

Beni anti covid-19, franchigia prorogata fino al 31 ottobre

31/07/2020

La Determinazione Direttoriale 28 luglio 2020 dell'Agenzia delle Dogane concede la possibilità di importare tali beni in esenzione da dazio ed Iva
read more..

Nuovo sviluppo a Colleferro per Scannell Properties

31/07/2020

A poche settimane dall’annuncio di un polo vicino all’aeroporto di Bologna, la società espande la sua presenza anche nel Centro-Sud con due immobili.
read more..
più letti

Traffico merci Tirrenia da record da/per la Sicilia

07/01/2019

La compagnia registra una crescita di oltre il 35%, pari a un incremento di più di 500mila metri lineari nel totale trasportato da e per l'isola.
read more..

Soluzioni Toshiba per rendere smart i processi della logistica

07/01/2019

Edge computing leggero e smart glass proposti dalla Casa nipponica migliorano produttività e qualità del nostro settore.
read more..

Polo Mercitalia dà vita a Mercitalia Maintenance

07/01/2019

La neonata società è specializzata nella manutenzione e revisione di carri ferroviari destinati al traffico merci.
read more..

Successo dei carrelli elevatori elettrici CAT a 48 Volt

07/01/2019

Elevata manovrabilità e design ergonomico sono alcune delle caratteristiche più apprezzate di queste macchine innovative.
read more..