home » Le notizie di oggi » Porto di Civitavecchia, nuovo contributo Ue a fondo perso

Porto di Civitavecchia, nuovo contributo Ue a fondo perso

L’Autorità di Gestione del programma “ENI CBC MED” relativo alla cooperazione transfrontaliera nei paesi del Mediterraneo, ha reso noti gli esiti della “strategic call 2019” che ha premiato il progetto denominato “YEP-MED” (Youth Employment in Ports of MEDiterranean) per un valore di quasi tre milioni di euro, in cui l'AdSP del Mar Tirreno Centro Settentrionale è l'unico partner italiano presente.


Per l’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centro Settentrionale si tratta del quarto contributo a fondo perduto ricevuto dall'Unione Europea negli ultimi tre anni.

Il progetto che, tra gli altri, vedrà quali protagonisti anche la Escola Europea – Intermodal Transport e le Autorità Portuali di Barcellona, Marsiglia, Valencia, Tunisi, Damietta e Aqaba, mira a sviluppare, attraverso percorsi di formazione professionale altamente specialistici, le competenze nei settori della logistica e dell’intermodalità nei paesi partner del progetto al fine di agevolare lo sviluppo e la promozione di nuove Autostrade del Mare che colleghino le sponde Nord e Sud del Mediterraneo.


“E’ la prima volta che l’AdSP del Mar Tirreno Centro Settentrionale - spiega il presidente dell’AdSP, Francesco Maria di Majo – vince un bando in questa tipologia di programmi particolarmente complicati non solo come concorrenza di progetti - ne sono stati approvati e finanziati soltanto ventidue - ma anche per le difficoltà nel creare partnership solide e con il giusto know-how”.


Il progetto “YEP-MED”, nato anche in collaborazione con l'Associazione MEDPorts, di cui l’Autorità di Sistema del Mar Tirreno Centro Settentrionale è uno dei soci fondatori, rientra tra i programmi promossi dagli strumenti finanziari europei relativi alle politiche di vicinato “ENI” (European Neighboroud Instrument). 

 

27/04/2020, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

GEFCO rinnova l'accordo con Toyota e Lexus in Cechia

08/07/2020

Per i prossimi tre anni l'operatore continuerà a distribuire veicoli nuovi per la Casa nipponica ai concessionari nei mercati ceco, slovacco e ungherese.
read more..

La Regione Logistica Milanese si conferma polo logistico d’Italia

08/07/2020

L'area genera un giro d'affari complessivo pari al 27% del fatturato nazionale del settore, con circa 18.000 aziende che occupano 170.000 addetti; ha svolto un ruolo fondamentale durante l’emergenza sanitaria.
read more..

Ecco come va la logistica in Svizzera nel dopo il covid

07/07/2020

Della situazione del mercato elvetico ci parla in questa breve intervista Vladislav Lagun, country manager della Regione Svizzera presso AsstrA.
read more..

Panasonic propone il più potente ”Toughbook A3”

06/07/2020

Il tablet fully rugged con display da 10,1 pollici è dotato di una batteria con autonomia di 9 ore; è progettato per un utilizzo e una visualizzazione ottimale in tutte le condizioni meteo e di luce, con anche un’ampia gamma di porte opzionali.
read more..
più letti

Traffico merci Tirrenia da record da/per la Sicilia

07/01/2019

La compagnia registra una crescita di oltre il 35%, pari a un incremento di più di 500mila metri lineari nel totale trasportato da e per l'isola.
read more..

Soluzioni Toshiba per rendere smart i processi della logistica

07/01/2019

Edge computing leggero e smart glass proposti dalla Casa nipponica migliorano produttività e qualità del nostro settore.
read more..

Polo Mercitalia dà vita a Mercitalia Maintenance

07/01/2019

La neonata società è specializzata nella manutenzione e revisione di carri ferroviari destinati al traffico merci.
read more..

Successo dei carrelli elevatori elettrici CAT a 48 Volt

07/01/2019

Elevata manovrabilità e design ergonomico sono alcune delle caratteristiche più apprezzate di queste macchine innovative.
read more..