home » Le notizie di oggi » Zalando attiva due robot logistici TORU a Erfurt

Zalando attiva due robot logistici TORU a Erfurt

Zalando, la piattaforma europea online leader per il fashion e il lifestyle, rende operativi i due robot logistici TORU - dopo una fase di test di otto mesi nel centro di distribuzione di Erfurt - e decide di passare alla modalità pilota trasferendo i robot al magazzino di Lahr dove saranno utilizzati in attività operative quali l’elaborazione degli ordini reali dei clienti.

 

La caratteristica che rende speciali i robot TORU è il fatto che sono in grado di individuare e prelevare singole scatole di scarpe. Questo elemento li distingue dalla maggior parte di altri sistemi robotizzati che spesso riescono a spostare interi pallet o imballi, ma non sono in grado di prelevare prodotti specifici. 

 

Zalando aveva precedentemente concordato con Magazino, la start-up che ha sviluppato TORU, i parametri per i quali sarebbe valsa la pena utilizzare i robot: da un lato la gestione dei prodotti (ossia scatole di scarpe) senza errori e dall’altro il numero di scatole prelevate in rapporto al tempo di inattività dei robot.  All’inizio i robot restavano fermi per periodi più lunghi durante lo svolgimento delle operazioni, per errori di rilevamento o a causa dei tempi di elaborazione. Riducendo queste pause, è stato possibile aumentare in maniera considerevole il numero di prelievi orari. 

 

A Erfurt era stata creata un’area di collaudo dedicata con determinati requisiti tecnici, in modo che i robot non interferissero con le attività quotidiane. Oggi, grazie ai progressi nell’hardware e nei relativi algoritmi, i robot hanno maggiori competenze rispetto a quelle che possedevano quando sono stati avviati i test e sono pronti per l’impiego nel centro di distribuzione di Lahr che dispone dello spazio necessario per l’impiego e per le stazioni di trasferimento e ricarica.

 

La differenza tra l’operatività effettiva e quella in fase di collaudo consiste nel fatto che ora i robot gestiranno veri ordini trasmessi dai clientie lavoreranno a fianco dei dipendenti del centro di distribuzione. 

 

29/08/2019, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Accordo Interporto Pordenone e Cis Nola-Interporto

22/09/2020

Siglata una rilevante collaborazione per l'avvio di una relazione ferroviaria merci sulla tratta Pordenone-Napoli-Nola, al fine di rispondere alle esigenze di un 3PL specializzato nell'ecommerce.
read more..

Settore non food, ecco la fotografia dell'Osservatrio di GS1

21/09/2020

Edizione speciale quella del 2020: oltre a raccontare l’evoluzione del largo consumo non alimentare nel 2019, analizza anche l’effetto del coronavirus sulle intenzioni di spesa degli italiani del 2020 e individua i cambiamenti del 2021.
read more..

Arriva anche in Europa la soluzione Geotab Truck

21/09/2020

Fornendo accesso quasi in tempo reale ai dati sul veicolo e sul conducente, offre una panoramica unica su elementi quali identificazione del conducente, download remoto automatico, stato del tachigrafo in tempo reale e analisi delle infrazioni.
read more..

Formazione e carriera: ecco la proposta del MIP di Milano

21/09/2020

Il 30 settembre si tiene la presentazione ufficiale della nuova edizione del Percorso Executive in Supply Chain Management della Business School del Politecnico di Milano.
read more..
più letti

Presto inedito servizio intermodale Bologna-Brindisi

27/05/2019

Al momento è in fase di test; la circolazione in discesa sarà il giovedì con arrivo il venerdì e ripartenza il giorno stesso in serata.
read more..

La metà delle vendite Amazon è fatta da aziende indipendenti

29/04/2019

In Italia sono 12 mila le PMI che vendono attraverso l'internet company Usa e hanno superato i 500 milioni di vendite all’estero nel 2018.
read more..

Accordo raggiunto tra Contship Italia e Terminal Investment per il controllo di Medcenter Container Terminal a Gioia Tauro

01/04/2019

L'agreement preliminare prevede la cessione della quota del 50% di CSM Italia Gate, di proprietà di Contship Italia., a Itaterminaux, azienda interamente controllata da Terminal Investment Ltd. Deve essere approvato dalle autorità di regolazione
read more..

A novembre Ecomondo torna alla fiera di Rimini

30/09/2019

Dal 5 all´8 novembre, al quartiere fieristico romagnolo, si riuniranno i principali protagonisti delle politiche ambientali, i cui obiettivi si intrecciano con le attese delle imprese.
read more..