home » Focus magazzini » Il boom del commercio online alimenta la crescita di P3

Il boom del commercio online alimenta la crescita di P3

P3 Logistic Parks, società specializzata in investimenti a lungo termine, sviluppo, acquisizione e gestione di immobili a uso logistico, ha registrato negli ultimi dodici mesi una forte crescita, trainata in parte dal boom del commercio online, che ha alimentato la richiesta di magazzini situati in posizioni strategiche in Europa. Il numero di clienti di P3 è cresciuto del 20% e la quota di clienti del settore retail ha superato il 30% per la prima volta nella storia dell’azienda.

 


Le fondamenta di P3 (www.p3parks.com) restano solide. Nel 2018, il portafoglio della società è aumentato di quasi mezzo milione di mq, crescita compensata dalla cessione strategica di 250.000 mq di asset non-core. Questo comprende l’inizio di lavori di costruzione e un programma di sviluppo per oltre 1,2 milioni di mq di progetti speculativi e “chiavi in mano”.  L’indice di occupancy del portafoglio resta superiore al 95%.

 


“Il settore della logistica sta vivendo una ‘tempesta perfetta’, una combinazione riuscita di propensione all’investimento, domanda dei clienti e innovazione tecnologica” spiega Ian Worboys, chief executive officer di P3 Logistic Parks. “La logistica è uscita dall’oscurità diventando una delle categorie di investimento più interessanti e stabili del panorama attuale. Continuiamo a essere customer-oriented e la nostra crescente clientela retail apprezza l’approccio flessibile e a lungo termine di P3. Chi ci ha conosciuto torna da noi. Forse è per questo che sottoscriviamo un nuovo deal ogni 1,3 giorni, abbiamo un programma di sviluppo avviato che supera i 660.000 mq assunto impegni per la realizzazione di alcuni dei maggiori progetti speculativi immobiliari in Europa.”


 


Selezione dei principali deal e progetti di costruzione del 2018:

 

  • Sviluppo e consegna di un magazzino chiavi in mano high-tech e semiautomatizzato di 30.000 mq per Lamborghini Ducatipresso il parco P3 di Sala Bolognese, Italia.
  • Avvio della costruzione di un edificio chiavi in mano di 30.000 mq per Airbusnel parco P3 di Illescas, a sud di Madrid, Spagna.
  • Riqualificazione di un’area brownfield di 130.000 mq, P3 Kamen, in Germania, con un’area di 37.000 mq destinata a un contratto pre-let per Arvato.
  • Installazione di Virtuplex, di Etnetera, la più grande esperienza di realtà virtuale B2B in Europa, nel parco  P3 di Praga Horní Počernice, Repubblica Ceca. 
  • Avvio del primo magazzino multilivello di P3 in Europa; un edificio di 190.000 mq per un importante cliente internazionale in Italia.
  • Avvio del più grande progetto speculativo immobiliare della Repubblica Ceca, con 60.000 mq presso il parco P3 Lovosice.
  • Sviluppo di un nuovo “flagship park” in Slovacchia, P3 Bratislava Airport, con un magazzino di 46.000 mq in fase di sviluppo per il retailer Action.
  • Completamento di un progetto chiavi in mano da 30.000 mq nel parco P3 Lomme, Francia, per Ingram Micro.
  • Ampliamento del parco P3 Piotrków: nel 2018 è stata completata una superficie totale di 54.900 mq ed è stata avviata la costruzione di un’area totale di 59.000 m2.
  •  Acquisizione di un’area di 16 ettari nella zona nordoccidentale di Bucarest, Romania, per la realizzazione di un parco logistico di 80.000 mq.


Dopo l’acquisizione da parte del fondo sovrano di Singapore (GIC), nel dicembre 2016, per un valore di 2,4 miliardi di euro, P3 ha incrementato il proprio portafoglio superando i 4,1 milioni di mq di superficie affittabile, con ulteriori 1,3 milioni di mq edificabili. P3 è cresciuta anche internamente e conta oggi più di 140 esperti immobiliari in nove Paesi europei. Nel 2018 ha nominato un nuovo direttore generale per la Germania, Sönke Kewtiz, per la Polonia, Bartlomiej Hofman, e per la Francia, Christophe Chauvard. 

 


La società continua a seguire una strategia incentrata sul cliente, da cui nasce la nuova edizione di P3 Momentum, la conferenza d’eccellenza su tecnologia e trend del mercato immobiliare che si terrà a Praga il prossimo ottobre per oltre duecento clienti e business leader. P3 è il primo sviluppatore di magazzini logistici al mondo ad aver aderito al Global Compact delle Nazioni Unite, iniziativa basata sull’impegno dei top manager all’attuazione di politiche sostenibili e socialmente responsabili, utilizzando tecnologie green nei propri parchi e cooperando con comunità e organizzazioni accademiche e professionali per la creazione di spazi logistici migliori.

11/04/2019, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

I trend della logistica della moda secondo Hannover Fairs

11/06/2021

L'ente organizzatore di Intralogistica Italia ha realizzato una tavola rotonda in collaborazione. con World Capital nel corso della quale sono stati presentati i risultati di una ricerca sulle tendenze tecnologiche del comparto.
read more..

Trasporto aereo delle merci in netta ripresa ad aprile 2021

11/06/2021

Secondo la IATA la domanda globale è aumentata del 12% rispetto ad aprile 2019 e del 7,8% rispetto a marzo 2021. La domanda destagionalizzata è ora superiore del 5% rispetto al picco di agosto 2018 pre-crisi.
read more..

Aiuti agli operatori ferroviari, arriva il sì dell'Unione europea

11/06/2021

La Commissione Ue ha dato il via libera alla misura italiana che prevede la riduzione dei canoni pagati per accedere all'infrastruttura ferroviaria da gennaio ad aprile 2021.
read more..

Brennero, ANITA interviene sulle limitazioni al traffico

11/06/2021

L'Associazione chiede una politica per il transito al valico non più decisa unilateralmente dal Tirolo, ma dagli Stati interessati dal corridoio Scan Med, asse sul quale transitano merci per un valore do 214 miliardi di euro l’anno.
read more..
più letti

Pedaggi autostradali, stop agli aumenti delle tariffe 2020

02/01/2020

Sono stati differiti dal decreto milleproroghe gli incrementi tariffari per la quasi totalità della rete autostradale nazionale.
read more..

Mercitalia Intermodal apre servizio tra Friuli e Piemonte

02/01/2020

Il collegamento ferroviario sarà operativo dal 13 gennaio fra l’Interporto di Cervignano del Friuli (Udine) e l’Interporto di Torino Orbassano.
read more..

Altri limiti settoriali dall'Austria al traffico pesante in transito

07/01/2020

Il divieto è stato esteso a nuove tipologie di merci, ovvero carta e cartone, prodotti a base d'oli minerali fluidi, cemento, calce e gesso, tubi e profilati cavi e anche cereali.
read more..

Ritenute e compensazioni in appalti e subappalti per il contrasto della somministrazione illecita di manodopera: la conversione in legge

07/01/2020

Con la legge di conversione del Decreto Legge n. 124 del 26.10.2019, in corso di pubblicazione, è ora definito il quadro normativo in tema di responsabilità solidale nell’outsourcing. Articolo a cura dell'avv. Piergiorgio Bonacossa.
read more..