home » Focus magazzini » Il boom del commercio online alimenta la crescita di P3

Il boom del commercio online alimenta la crescita di P3

P3 Logistic Parks, società specializzata in investimenti a lungo termine, sviluppo, acquisizione e gestione di immobili a uso logistico, ha registrato negli ultimi dodici mesi una forte crescita, trainata in parte dal boom del commercio online, che ha alimentato la richiesta di magazzini situati in posizioni strategiche in Europa. Il numero di clienti di P3 è cresciuto del 20% e la quota di clienti del settore retail ha superato il 30% per la prima volta nella storia dell’azienda.

 


Le fondamenta di P3 (www.p3parks.com) restano solide. Nel 2018, il portafoglio della società è aumentato di quasi mezzo milione di mq, crescita compensata dalla cessione strategica di 250.000 mq di asset non-core. Questo comprende l’inizio di lavori di costruzione e un programma di sviluppo per oltre 1,2 milioni di mq di progetti speculativi e “chiavi in mano”.  L’indice di occupancy del portafoglio resta superiore al 95%.

 


“Il settore della logistica sta vivendo una ‘tempesta perfetta’, una combinazione riuscita di propensione all’investimento, domanda dei clienti e innovazione tecnologica” spiega Ian Worboys, chief executive officer di P3 Logistic Parks. “La logistica è uscita dall’oscurità diventando una delle categorie di investimento più interessanti e stabili del panorama attuale. Continuiamo a essere customer-oriented e la nostra crescente clientela retail apprezza l’approccio flessibile e a lungo termine di P3. Chi ci ha conosciuto torna da noi. Forse è per questo che sottoscriviamo un nuovo deal ogni 1,3 giorni, abbiamo un programma di sviluppo avviato che supera i 660.000 mq assunto impegni per la realizzazione di alcuni dei maggiori progetti speculativi immobiliari in Europa.”


 


Selezione dei principali deal e progetti di costruzione del 2018:

 

  • Sviluppo e consegna di un magazzino chiavi in mano high-tech e semiautomatizzato di 30.000 mq per Lamborghini Ducatipresso il parco P3 di Sala Bolognese, Italia.
  • Avvio della costruzione di un edificio chiavi in mano di 30.000 mq per Airbusnel parco P3 di Illescas, a sud di Madrid, Spagna.
  • Riqualificazione di un’area brownfield di 130.000 mq, P3 Kamen, in Germania, con un’area di 37.000 mq destinata a un contratto pre-let per Arvato.
  • Installazione di Virtuplex, di Etnetera, la più grande esperienza di realtà virtuale B2B in Europa, nel parco  P3 di Praga Horní Počernice, Repubblica Ceca. 
  • Avvio del primo magazzino multilivello di P3 in Europa; un edificio di 190.000 mq per un importante cliente internazionale in Italia.
  • Avvio del più grande progetto speculativo immobiliare della Repubblica Ceca, con 60.000 mq presso il parco P3 Lovosice.
  • Sviluppo di un nuovo “flagship park” in Slovacchia, P3 Bratislava Airport, con un magazzino di 46.000 mq in fase di sviluppo per il retailer Action.
  • Completamento di un progetto chiavi in mano da 30.000 mq nel parco P3 Lomme, Francia, per Ingram Micro.
  • Ampliamento del parco P3 Piotrków: nel 2018 è stata completata una superficie totale di 54.900 mq ed è stata avviata la costruzione di un’area totale di 59.000 m2.
  •  Acquisizione di un’area di 16 ettari nella zona nordoccidentale di Bucarest, Romania, per la realizzazione di un parco logistico di 80.000 mq.


Dopo l’acquisizione da parte del fondo sovrano di Singapore (GIC), nel dicembre 2016, per un valore di 2,4 miliardi di euro, P3 ha incrementato il proprio portafoglio superando i 4,1 milioni di mq di superficie affittabile, con ulteriori 1,3 milioni di mq edificabili. P3 è cresciuta anche internamente e conta oggi più di 140 esperti immobiliari in nove Paesi europei. Nel 2018 ha nominato un nuovo direttore generale per la Germania, Sönke Kewtiz, per la Polonia, Bartlomiej Hofman, e per la Francia, Christophe Chauvard. 

 


La società continua a seguire una strategia incentrata sul cliente, da cui nasce la nuova edizione di P3 Momentum, la conferenza d’eccellenza su tecnologia e trend del mercato immobiliare che si terrà a Praga il prossimo ottobre per oltre duecento clienti e business leader. P3 è il primo sviluppatore di magazzini logistici al mondo ad aver aderito al Global Compact delle Nazioni Unite, iniziativa basata sull’impegno dei top manager all’attuazione di politiche sostenibili e socialmente responsabili, utilizzando tecnologie green nei propri parchi e cooperando con comunità e organizzazioni accademiche e professionali per la creazione di spazi logistici migliori.

11/04/2019, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Covide-19, sfida per il digitale e la tecnologia in Italia

31/03/2020

Per l'Associazione della telematica per i trasporti e la sicurezza - TTS l'Italia che nel giro di pochi giorno ha dovuto attingere a competenze che hanno messo istituzioni, imprese e singoli cittadini difronte alle possibilità offerte dal salto tecnologi
read more..

Precisazione del Presidente della Commissione Dogane di Assologistica

31/03/2020

Un chiarimento di Stefano Morelli sulla Determinazione del 26 marzo dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.
read more..

SERVIZI LOGISTICI IN FAVORE DI SOGGETTI NON RESIDENTI A RISCHIO IVA: DECIDE IL CONTRATTO

31/03/2020

La territorialità Iva delle prestazioni di logistica varia nei diversi contratti tra committente e prestatore, con potenziali enormi rischi per le imprese di logistica che operano in favore di soggetti non italiani. L'avv. E.Sbandi spiega perché.
read more..

Reagire subito: il dopoguerra della logistica rischia di minare la ripresa dell'intera economia nazionale

31/03/2020

E’ questo il titolo del documento presentato da Confetra alla ministra De Micheli e al presidente del consiglio Conte.
read more..
più letti

Nicolini (Confetra) incontra il vice premier Matteo Salvini

15/07/2019

Le sfide globali - ha detto il presidente della Confederazione - richiedono risposte coerenti dal Governo con un disegno più complessivo per la logistica nazionale.
read more..

Chiuso con successo l' 11° Forum Port&ShippingTech

04/07/2019

Oltre 2.000 persone hanno partecipato alla tre giorni di conferenze del forum internazionale sull’innovazione e la cooperazione per lo sviluppo del cluster marittimo del Mediterraneo.
read more..

Alessandro d’Este, nuovo presidente di GS1 Italy

17/06/2019

Nominato vice presidente Flavio Ferretti (gruppo Lavazza), che affianca gli attuali vice presidenti Marco Pedroni (Coop Italia) e Francesco Pugliese (Conad).
read more..

Nasce a Milano ”BrighNet | Hub for Ideas”

21/02/2019

E' un network in cui il confronto sui temi di management aiuta a interpretare il presente per guidare il futuro. Appuntamento a Milano il 23 febbraio.
read more..