home » Focus magazzini » Nuovo centro di distribuzione Kramp a Reggio Emilia

Nuovo centro di distribuzione Kramp a Reggio Emilia

Proseguono i lavori per la costruzione del nuovo centro di distribuzione Kramp a Reggio Emilia, commissionati a GSE Italia dalla divisione italiana della storica azienda olandese leader in Europa nella distribuzione di ricambi tecnici e accessori per il settore agricolo. Il nuovo polo reggiano, con annesso magazzino ricambi, sorge in posizione strategica (proprio fronte Autostrada A1, asse meridiano principale della rete autostradale del Paese, ottimamente collegato ai principali snodi nazionali) e diventerà il punto di riferimento per la spedizione di ricambi e accessori ordinati dalla clientela italiana.

 


Il nuovo complesso immobiliare, con una superficie di 17.822 m², non è il primo progetto che il gruppo Kramp decide di affidare a GSE: la collaborazione, infatti, prosegue ormai da anni e conta sviluppi ultimati in Francia (Poitiers, 2015), in Germania (Strullendorf, 2017) e in Gran Bretagna (Biggleswade, 2020). Il fabbricato ha sede a Reggio Emilia, in via Emore Tirelli, nell’ambito produttivo di Gavassa-Prato. Si tratta di un’area selezionata da Kramp su proposta di GSE, che ha curato lo scouting del terreno per il proprio cliente e, avvalendosi di consulenti, ha svolto la Due Diligence di acquisizione e le attività di progettazione urbanistica e edilizia. Il progetto è realizzato da GSE con la collaborazione dello Studio A2N di Piacenza, in qualità di progettista, direzione lavori e coordinamento della sicurezza.


 

 

L’edificio dispone di 12 baie di carico e 211 posti auto. Integrano la struttura 2.805 m² di spazi destinati ad uso uffici e un magazzino ricambi all’avanguardia di 10.620 m², dove un sistema automatizzato costituito da conveyors consentirà la movimentazione e lo stoccaggio delle merci. Completano inoltre il magazzino una shelving area di 4.800 m² articolata su più piani e 3.500 m² di mezzanino per lavorazioni. Per quanto concerne l’involucro edilizio, sono previste soluzioni innovative e ad alta efficacia prestazionale, quali una copertura semi-piana del tipo “Bac-Acier” con un indice di trasmittanza termica pari a 0,23 W/mqK e un corpo di facciate continue, in alluminio e vetro, con pannelli sandwich a taglio termico e trasmittanza pari a 0,34 W/mqK.


 

La costruzione del complesso immobiliare ha avuto inizio a luglio 2020 e la consegna è prevista a maggio 2021. L’investimento comprende inoltre la realizzazione di una serie di opere di urbanizzazione quali la riqualificazione di via Tirelli e un adeguato inserimento paesaggistico: l’attenzione al green rappresenta infatti un tratto distintivo del progetto e si esprime attraverso l’inserimento di 11 colonnine di ricarica per auto elettriche, la creazione di 13.000 m² di nuove aree verdi a sud e ad ovest del comparto e la realizzazione di circa 1 km di piste ciclabili adeguatamente illuminate.

04/03/2021, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

I trend della logistica della moda secondo Hannover Fairs

11/06/2021

L'ente organizzatore di Intralogistica Italia ha realizzato una tavola rotonda in collaborazione. con World Capital nel corso della quale sono stati presentati i risultati di una ricerca sulle tendenze tecnologiche del comparto.
read more..

Trasporto aereo delle merci in netta ripresa ad aprile 2021

11/06/2021

Secondo la IATA la domanda globale è aumentata del 12% rispetto ad aprile 2019 e del 7,8% rispetto a marzo 2021. La domanda destagionalizzata è ora superiore del 5% rispetto al picco di agosto 2018 pre-crisi.
read more..

Aiuti agli operatori ferroviari, arriva il sì dell'Unione europea

11/06/2021

La Commissione Ue ha dato il via libera alla misura italiana che prevede la riduzione dei canoni pagati per accedere all'infrastruttura ferroviaria da gennaio ad aprile 2021.
read more..

Brennero, ANITA interviene sulle limitazioni al traffico

11/06/2021

L'Associazione chiede una politica per il transito al valico non più decisa unilateralmente dal Tirolo, ma dagli Stati interessati dal corridoio Scan Med, asse sul quale transitano merci per un valore do 214 miliardi di euro l’anno.
read more..
più letti

Pedaggi autostradali, stop agli aumenti delle tariffe 2020

02/01/2020

Sono stati differiti dal decreto milleproroghe gli incrementi tariffari per la quasi totalità della rete autostradale nazionale.
read more..

Mercitalia Intermodal apre servizio tra Friuli e Piemonte

02/01/2020

Il collegamento ferroviario sarà operativo dal 13 gennaio fra l’Interporto di Cervignano del Friuli (Udine) e l’Interporto di Torino Orbassano.
read more..

Altri limiti settoriali dall'Austria al traffico pesante in transito

07/01/2020

Il divieto è stato esteso a nuove tipologie di merci, ovvero carta e cartone, prodotti a base d'oli minerali fluidi, cemento, calce e gesso, tubi e profilati cavi e anche cereali.
read more..

Ritenute e compensazioni in appalti e subappalti per il contrasto della somministrazione illecita di manodopera: la conversione in legge

07/01/2020

Con la legge di conversione del Decreto Legge n. 124 del 26.10.2019, in corso di pubblicazione, è ora definito il quadro normativo in tema di responsabilità solidale nell’outsourcing. Articolo a cura dell'avv. Piergiorgio Bonacossa.
read more..