home » Dal mercato » Axxès (telepedaggio per camion) entra in Italia

Axxès (telepedaggio per camion) entra in Italia

Axxès ha compiuto un altro importante passo avanti nello sviluppo dell'interoperabilità in Europa, convalidando il proprio dossier di certificazione per iniziare a testare in condizioni reali sulle autostrade italiane. Gli audit del suo sistema interoperabile sono stati condotti dall'AISCAT, che ne ha convalidato la buona conformità. E' giunto il momento di confrontarsi con l'uso quotidiano da parte degli operatori autostradali presenti in Italia. Una volta completato il controllo funzionale entro giugno 2019, Axxès passerà al controllo del servizio regolare. In altre parole, a partire da luglio, la soluzione Axxès sarà testata a grandezza naturale in Italia e la sua offerta sarà disponibile sul mercato italiano attraverso i consorzi autostradali.

 

 “L'inizio delle prove di flusso concretizza il nostro progetto di apertura dell'Italia, che i nostri clienti aspettano da tempo. Siamo lieti di offrire un'offerta alternativa per accedere al mercato italiano attraverso la nostra soluzione”, afferma Frédéric Lepeintre, direttore della strategia commerciale.




Frédéric Lepeintre, direttore della strategia commerciale, dichiara la sua soddisfazione per l'ingresso della società in Italia

 


Con un tale passo avanti nella conformità della sua soluzione, Axxès si conferma più che mai come uno dei principali attori nel mercato dei sistemi interoperabili di telepedaggio per i vettori merci e passeggeri di peso superiore a 3,5 tonnellate. L'Italia si aggiungerebbe così alla grande rete di paesi già interoperabili con il sistema Axxès: Spagna, Portogallo, Francia, il tunnel del Liefkenshoek e la rete Viapass in Belgio, il tunnel Herrentunnel in Germania e Austria. Allo stesso tempo, Axxès sta certificando le sue scatole in modo che possano essere accettate sulla rete tedesca dall'inizio della seconda metà del 2019. 


CHI E' AXXES

Axxès, società fondata nel 2005 dopo l’emanazione della direttiva europea che ha istituito il Servizio Europeo di Telepedaggio (SET), è ben presto divenuta uno dei leader del mercato. Grazie alle sue soluzioni innovative e attente alle esigenze degli utenti, sono oggi circa 40.000 i clienti che usano gli oltre 325.000 badge in circolazione.Per la distribuzione dei propri prodotti, Axxès si affida attualmente a circa 50 partner commerciali presenti nei principali paesi europei.E’ inoltre certificata come fornitrice del servizio europeo di telepedaggio.E’ proprietaria in esclusiva delle proprie soluzioni e, di conseguenza, della propria piattaforma SET con i suoi 6 anni di esperienza. La piattaforma, che permette di aprirsi all’interoperabilità in tutta Europa, è caratterizzata da elevata competenza dei team Axxès e conoscenza del mercato;  assistenza personalizzata per l’applicazione di appositi protocolli tra toll charger, distributori e Axxès; partner tecnici rinomati come Bemobile per il suo know-how nel settore delle mappe e della mobilità e Kapsch per la robustezza delle sue OBU. La piattaforma SET di Axxès è una soluzione chiavi in mano che offre la possibilità agli attori del mercato di fornire il miglior servizio di telepedaggio connesso alla telematica a bordo.

 

Tutti i servizi e le offerte della società sono consultabili sul sito Internet: www.axxes.eu

01/03/2019, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Gli industriali tedeschi a Confindustria ”Ripartiamo”

09/04/2020

In due missive indirizzate al presidente Boccia e alla DG Panucci, la BDI e le tre principali associazioni dell'industria meccanica (VDMA) rivolgono un appello a riprendere gradualmente l’attività delle imprese.
read more..

GEFCO impegnato nell'evitare l’interruzione della produzione

09/04/2020

Il 3PL ha trasportato in Francia 750 tonn di pezzi di ricambio e mascherine dalla Cina, utilizzando 8 voli charter e stoccando parte dei materiali nei magazzini degli aeroporti locali.
read more..

Il mega-Antonov 124-100M-150 è decollato da Palermo

09/04/2020

L'aereo, proveniente da Bucarest, è partito alla volta dell'Australia, caricando prodotti tecnologici siciliani, con anche un trasporto eccezionale di 25 tonnellate per Sydney
read more..

SMART WORKING, PRO E CONTRO SECONDO ASSTRA

08/04/2020

Secondo i risultati del centro di ricerca Superjob, oggi il 22% delle aziende assume regolarmente i remote worker, i quali godono di numerosi vantaggi, ma anche di innegabili svantaggi. Sentiamo il parere di alcuni manager del gruppo AsstrA.
read more..
più letti

Professioni logistiche 4.0 e legalità nei contratti di appalto secondo Andrea Gentile

21/11/2019

Ecco il testo integrale dell’intervento del presidente di Assologistica intervenuto a Milano alla presentazione dei risultati della Ricerca 2019 dell’Osservatorio promosso dalla School of Management del Politecnico di Milano.
read more..

CONTRACT LOGISTICS: LA CRESCITA CONTINUA, LIEVE, MA CONTINUA

21/11/2019

Nel '18 il fatturato è di 84 miliardi di euro (+0,7%) consolidando il trend positivo degli ultimi 5 anni; le previsioni '19 rivelano un lieve aumento in termini assoluti del turnover (84,5% mld). Lo rileva la Ricerca 2019 dell'Osservatorio G. Marchet.
read more..

Nuovi progetti immobiliari in Italia per P3 Logistic Parks

20/11/2019

Il nostro Paese rappresenta un mercato molto significativo per il gruppo specializzato in investimenti a lungo termine, sviluppo, acquisizione e gestione di immobili ad uso logistico. Tra le tante novità anche l'acquisizione di un'area ad Ardea (Roma).
read more..

Partito il progetto ”Smart Glasses at BLG”

20/11/2019

L'operatore lo ha implementato presso il logistic center Bremen, attivando flussi di lavoro attorno alle istruzioni di ri-confezionamento e la visualizzazione nei display virtuali degli occhiali stessi.
read more..