home » Dal mercato » Nuova sede EMEA per Berlin Packaging nel milanese

Nuova sede EMEA per Berlin Packaging nel milanese

La società specializzata nella fornitura di packaging in vetro, in plastica e in metallo e chiusure, ha inaugurato la propria sede EMEA a Trezzano sul Naviglio. 


Il nuovo edificio di 3.000 mq sorto riqualificando un vecchio magazzino, rispecchia i valori di Berlin Packaging: innovazione, design, sostenibilità, benessere dei dipendenti e sostegno al territorio. In qualità di hybrid packaging supplier, l’azienda offre un’ampia varietà di prodotti e servizi, e si presenta come un partner a 360 gradi che combina design e innovazione ai servizi di produzione e soluzioni per i clienti nell’industria del packaging. 


Oltre agli uffici l’edificio ospita e valorizza una grande area showroom sviluppata su una superficie di 200mq, e vede l’esposizione di oltre 800 prodotti rappresentativi delle varie divisioni che compongono l’offerta aziendale, passando dal food al beverage e al beauty, al personal care fino all’industrial. 



Taglio del nastro della nuova sede Emea in provincia di Milano


“Sono onorato di inaugurare la sede di Berlin Packaging EMEA: questa apertura è per noi un tassello importante della crescita inarrestabile che la nostra azienda sta vivendo nei territori di Europa, Medio Oriente e Africa. Abbiamo voluto che l’edificio di rappresentanza fosse alle porte di Milano, città rinomata per innovazione e design, perché in questo territorio anche noi continueremo a forgiare idee e novità per l’industria del packaging nel territorio” afferma Paolo Recrosio, ceo di Berlin Packaging EMEA


La progettazione dell’edificio è stata curata dallo studio di architettura RBSGROUP, che in passato si era già occupato dell’ampliamento della sede di Berlin Packaging di Albaredo d’Adige. Il progetto del quartier generale si fonda sul recupero di un’area precedentemente destinata a magazzino per la realizzazione di una nuova sede all’avanguardia, in linea con il percorso e la missione aziendale focalizzate sulla sostenibilità e sulla valorizzazione del territorio e delle persone. Il processo è stato sostenuto da un intenso lavoro di change management che ha coinvolto tutti i dipendenti nella definizione delle nuove modalità lavorative all’interno dell’headquarter. 



L'esterno del nuovo quartier generale di Berlin Packaging


La grande sfida a livello progettuale è stata quella di trasformare un magazzino in un edificio dotato di certificazione verde, ponendo al centro il benessere dei lavoratori e offrendo spazi versatili dedicati ai singoli ma anche al lavoro in team per stimolare la creatività e la produttività dei dipendenti. 


Nell’intento di migliorare ulteriormente il tempo trascorso in ufficio, la progettazione ha posto l’accento sulla realizzazione di numerosi spazi verdi che vogliono contribuire a migliorare il benessere psicofisico dei lavoratori, sia all’interno dell’edificio, per garantire una qualità dell’aria ottimale, sia all’esterno, con la realizzazione di un dry garden che contiene diverse varietà di piante. Oltre al nuovo edificio, Berlin Packaging si è occupata di recente della valorizzazione e del recupero dei parchi pubblici Gioia e Virgilio di Trezzano sul Naviglio. 


“La nostra azienda desidera mantenere in Italia una forte impronta locale: la vicinanza al territorio e il benessere dei dipendenti rappresentano un valore importante per una realtà che cresce in maniera consapevole e sostenibile. Abbiamo infatti in progetto di continuare a rinnovare altre sedi e di replicare questo modello di trasformazione, rendendo i nostri spazi piacevoli da vivere e attenti all’ambiente”, conclude Alessandro Tonoli, ceo di Berlin Packaging Italia.



Gli spazi interni della nuova sede di Trezzano sul Naviglio

16/09/2022, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Nuovo deposito doganale e Iva ad Agrate Brianza

04/10/2022

A inaugurare il magazzino con un convegno sono stati i fondatori di C-Trade e Overy, Lucia Iannuzzi e Paolo Massari (nella foto), esperti nell’ambito della consulenza doganale e nell’affiancare le aziende nell'intero processo doganale.
read more..

Al Green Logistics Expo focus sulla professione camionista

04/10/2022

Lo farà Emanuela Carpella direttore generale di Carpella Trasporti nel corso della conferenza dal titolo ‘Sostenibilità Sociale del Trasporto’organizzata dal Council of Supply Chain Management Professionals CSCMP.
read more..

Dal Piano ”PNC” 55 milioni di euro per il ferroviario

04/10/2022

il ministro Giovannini firma il decreto destinato a favorire l’acquisto di nuovi mezzi per il trasporto ferroviario delle merci, gru a portale-transtainer, reach stacker e loco trattori.
read more..

GPL acquisisce terreno in provincia di Frosinone

04/10/2022

E' situato nel comune di Anagni e accoglierà un magazzino di grado A, per una superficie commerciale utile totale di circa 22.000 mq. E' vicino all’asse Roma – Napoli dell’A1.
read more..
più letti

Shipping, Forwarding & Logistics meet Industry: sintesi della seconda giornata

10/03/2021

Da segnalare - tra le altre - la sessione "Il sistema logistico industriale italiano visto attraverso la lente del Next Generation EU": messe in luce le vere esigenze di investimento del settore.
read more..

Lotras raggiunge tutti gli obiettivi in materia di CSR

22/02/2021

Ha ottenuto, fra l'altro, il riconoscimento dall’Ente accreditato SGS del mantenimento delle certificazioni del Sistema di gestione integrato secondo le norme SA8000, ISO 9001, ISO 14001 e ISO 45001
read more..

Le soluzioni di Raben Sittam per affrontare la Brexit

05/02/2021

Il leader nel trasporto groupage internazionale, terrestre, marittimo e aereo propone servizi utili per affrontare gli effetti dell'accordo Ue-UK, come la procedura domiciliata doganale.
read more..

Nuovo sorter nei magazzini bergamaschi di Bracchi

20/04/2022

Il macchinario è capace di lavorare più di 500 colli all’ora nei depositi di Fare Gera D’Adda (Bergamo) ed è capace di lavorare più di 500 colli all’ora, dimezzando i tempi di scarico container.
read more..