Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piú o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
home » Eventi » CONTO ALLA ROVESCIA PER ECOMONDO 2017

CONTO ALLA ROVESCIA PER ECOMONDO 2017

Duecento convegni, oltre mille relatori, anche quest´anno Ecomondo - dal 7 al 10 novembre 2017 alla Fiera di Rimini, sotto le insegne di IEG (Italian Exhibition Group), insieme a Key Energy - offre un ampio programma di conferenze e workshop. Il tutto con lo scopo di presentare le maggiori innovazioni legate all´adozione dell´economia circolare. Il corposo calendario di appuntamenti è proposto dal comitato tecnico-scientifico di Ecomondo, presieduto dal professor Fabio Fava in collaborazione con associazioni, università, istituti di ricerca, istituzioni italiane ed europee, e toccherà temi legati all´intera galassia dell´economia green (rifiuti, materie prime alternative, trattamento acque reflue, bonifiche, bioeconomia).


SESTA EDIZIONE DEGLI STATI GENERALI DELLA GREEN ECONOMY 
Gli Stati Generali della Green Economy (www.statigenerali.org), promossi dal consiglio nazionale della green economy, formato da 66 organizzazioni di imprese, in collaborazione con il ministero dell’Ambiente e il ministero dello Sviluppo economico, ospitati ogni anno da Ecomondo, giungono quest’anno alla loro sesta edizione. L' obiettivo dell’iniziativa (in programma il 7 e 8 novembre) è quello di implementare una piattaforma per lo sviluppo di una green economy in Italia attraverso l'analisi dei potenziali positivi, degli ostacoli, nonché delle politiche e delle misure necessarie per migliorare la qualità ecologica dei settori strategici.
I focus al centro del dibattito per il 2017 sono 1) la relazione sullo stato della green economy 2017 e 2) le proposte della green economy per la nuova legislatura. Previsto anche un confronto internazionale tra Europa, Cina e USA dedicato all’approfondimento dei nuovi equilibri mondiali, politici ed economici e dei loro possibili effetti sulla green economy. 
Questo il programma:
* Sessione plenaria di apertura7 novembre; ore 10.30 presso Sala Neri
Presentazione della 3a relazione sullo stato della Green Economy 2017 e del programma per la transizione alla green economy.
* 5 sessioni parallele di approfondimento, 7 novembre 2017; ore 15.00
(Per una rete delle green cities in Italia; il futuro dell’accordo di Parigi e le politiche energetiche nazionali; economia circolare: attuazione e   recepimento del pacchetto direttive europee su rifiuti; la mobilità futura: less, electric, green and shared; green economy e le politiche industriali).
Sessione Plenaria conclusiva - 8 novembre - ore 9.30 presso Sala Neri 1 - Hall Sud
“Europa, Cina e Usa: il futuro della Green Economy nei nuovi equilibri mondiali”


GLI ALTRI INCONTRI A ECOMONDO 2017
Nella prima giornata, martedì 7 novembre, si parlerà dell´intreccio tra ambiente e salute, in un seminario organizzato in collaborazione con l´Università di Brescia (CeTAmb Lab) e Unesco, nel corso del quale ci si soffermerà sulle tecnologie appropriate per la gestione delle acque e dei rifiuti nei Paesi a risorse limitate. Dopo il successo della prima edizione, la sezione Global Water Expo intercetterà anche quest´anno i contenuti più innovativi riguardo i saperi e le applicazioni dell´industria idrica

L´evento faro, in programma nella mattinata di mercoledì 8 novembre, sarà dedicato agli ´Strumenti digitali nel settore dell´acqua´, ovvero alle soluzioni digitali, comprese quelle dell´industria 4.0 (Internet of things), per ottimizzare il settore idrico. L´incontro, coordinato dal professor Francesco Fatone, è a cura del comitato scientifico di Ecomondo, in collaborazione con Utilitalia e trae spunto dall´azione di innovazione europea Intchach, che nell´ambito del progetto Horizon 2020 mira a rivoluzionare le modalità di monitoraggio e gestione della risorsa idrica. Case study in Italia per le soluzioni innovative di Intcatch è il bacino del Lago di Garda. 

Quest´anno Ecomondo ospiterà anche un nuovo spazio dedicato al dissesto idrogeologico e alla prevenzione dei rischi climatici. Non mancheranno dunque, nel calendario convegnistico, gli approfondimenti sul tema, come l´appuntamento dal titolo ´Da alluvioni e frane nuove opportunità per il Sistema Italia´ (martedì 7 novembre) che si aprirà con una panoramica sulla diffusione del rischio in Italia, a cura di ISPRA. 

Di rilievo sarà il convegno organizzato insieme al ministero dello Sviluppo Economico e Cluster Spring che approfondirà il tema della strategia dell´Italia sulla bioeconomia (´The bioeconomy in Italy: the nes strategy and cases of excellence´, mercoledì 8 novembre). 

A cura di ISPRA, CIC e European Compost Network la XIX Edizione della Conferenza Nazionale sul Compostaggio e Digestione Anaerobica del rifiuto organico (giovedì 9 novembre) con una panoramica sui dati di settore. Prosegue anche il confronto con le esperienze maturate nelle principali capitali e medie località europee nella gestione dei rifiuti urbani, Municipal waste management in urban areas: comparing international experiences in the perspective of circular economy, organizzato da Utilitalia, in programma mercoledì 8 novembre. 

All´applicazione dei concetti di economia circolare in ambito urbano sarà dedicato l´approfondimento dal titolo Circular & Smart Cities (9 novembre). Con la collaborazione di ASSORAEE (FISE UNIRE) e Centro di Coordinamento RAEE sarà proposto il Forum RAEE . obiettivo: 45 su 100 (giovedì 9 novembre). L´Italia avrebbe dovuto raccogliere, entro la fine del 2016, 45 chili di rifiuti elettronici per ogni 100 chili di apparecchiature immesse sul mercato. A che punto siamo?  


Il programma completo, costantemente aggiornato, è al link http://bit.ly/2ryoS4i


11/10/2017, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Professioni logistiche 4.0 e legalità nei contratti di appalto secondo Andrea Gentile

21/11/2019

Ecco il testo integrale dell’intervento del presidente di Assologistica intervenuto a Milano alla presentazione dei risultati della Ricerca 2019 dell’Osservatorio promosso dalla School of Management del Politecnico di Milano.
read more..

Partito il progetto ”Smart Glasses at BLG”

20/11/2019

L'operatore lo ha implementato presso il logistic center Bremen, attivando flussi di lavoro attorno alle istruzioni di ri-confezionamento e la visualizzazione nei display virtuali degli occhiali stessi.
read more..

Nuovi progetti immobiliari in Italia per P3 Logistic Parks

20/11/2019

Il nostro Paese rappresenta un mercato molto significativo per il gruppo specializzato in investimenti a lungo termine, sviluppo, acquisizione e gestione di immobili ad uso logistico. Tra le tante novità anche l'acquisizione di un'area ad Ardea (Roma).
read more..

Torino, Future Mobility Expoforum scalda i motori

15/11/2019

Scopo dell'evento, in programma il 18 e 19 novembre al Lingotto, è raccontare la mobilità del futuro e mettere in contatto tutti gli operatori della filiera.
read more..
più letti

Servizio aftersales promosso dai clienti di OM STILL

02/01/2018

In Italia la Casa ha una rete assistenza di 800 tecnici e un magazzino con oltre 30 mila referenze a stock che può spedire i ricambi in 24 ore.
read more..

Aumenti pedaggi autostradali, scende in campo anche Zingaretti

03/01/2018

Il presidente della Regione Lazio, in un tweet, annuncia l'incontro con Delrio per dirimere la questione relativa al balzo del 12,89% della Strada dei Parchi (sulla A24 Roma-L'Aquila) e che tante proteste sta suscitando tra pendolari e trasportatori.
read more..

Voucher temporary export manager, in arrivo altre risorse

03/01/2018

Su decisione del ministro Calensa aumentano a circa 36 milioni di euro rispetto ai 26 inizialmente previsti; obiettivo: aumentare il numero di aziende italiane stabilmente esportatrici.
read more..

L'istituto di ricerca IKN Italy organizza il terzoi InnovAuto

03/01/2018

L'evento - focalizzato su innovazioni, nuovi modelli di business e bisogni dei consumatori del mondo automotive & feet e dell’Industria 4.0. - si tiene a Milano il 14 febbraio.
read more..