home » In primo piano » ASSTRA ottiene in Germania l'accreditamento SQAS

ASSTRA ottiene in Germania l'accreditamento SQAS

La logistica dell'industria chimica è piena di sfide, sia per i clienti che per l'azienda di trasporti. Molti carichi chimici sono pericolosi, appartengono ad una o un'altra classe ADR, che immediatamente trasforma il trasporto merci da uno di tipo standard in quello di merci pericolosi. Come scegliere un appaltatore affidabile? Su quali criteri bisognerebbe fare l’affidamento quando si valuta un'azienda di trasporti e logistica? Come garantire la completa sicurezza non solo del carico, ma anche dell'ambiente e della salute del personale?


Per valutare il livello di servizi dei fornitori di servizi logistici e dei distributori di prodotti chimici CEFIC (European Chemical Industry Council), è stato sviluppato uno speciale sistema di criteri standardizzati SQAS (Safety & Quality Assessment for Sustainability). SQAS è un sistema di valutazione indipendente di un'azienda di trasporti e logistica da parte dei terzi. I criteri chiave di  controllo sono la protezione dell'ambiente, la sicurezza e la responsabilità sociale delle imprese (CSR - Corporate social responsibility). Sulla base dei risultati, viene registrato un rapporto dettagliato, grazie al quale viene impostata la percentuale di conformità ai requisiti per il trasporto di prodotti chimici. Questo test nell'aprile 2019 è stato superato con successo dalla filiale tedesca del gruppo internazionale AsstrA-Associated Traffic AG. 


Vladislav Aleinikov, responsabile del dipartimento Qualità, ambiente e sicurezza sul lavoro (QHSE) di AsstrA-Associated Traffic AG, parla del processo e del risultato della certificazione: "AsstrA non è un pivello nel mercato dei trasporti di merci chimiche. Al fine di garantire ai clienti aziendali l'affidabilità e assicurare la loro tranquillità durante il trasporto di prodotti chimici, precedentemente sono stati  ottenuti i certificati SQAS per le filiali italiana e polacca. Quest'anno è stato deciso di rafforzare la posizione sul mercato europeo, perciò da parte di AsstrA Deutschland GmbH è stata richiesta una verifica. Il risultato finale è stato dell'87%, superiore del 17% rispetto alla media europea. Cosa significa questo risultato per i clienti di AsstrA? Prima di tutto, la sicurezza. Il processo di certificazione è supervisionato dal CEFIC, che rappresenta oltre 30.000 aziende chimiche dell'UE. Sulla sua approvazione possono contare solo le aziende che hanno dimostrato e comprovato di aver le attrezzature tecniche, controllabilità e tracciabilità delle merci in ogni fase del trasporto e la disponibilità di strumenti per l’automatizzazione dei processi".


Vladislav Aleinikov, responsabile del dipartimento Qualità, ambiente e sicurezza sul lavoro (QHSE) di AsstrA-Associated Traffic AG

21/05/2019, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Sul portare INPS i servizi per far fronte al covid-19

23/10/2020

L'Istituto ha predisposto una speciale sezione in ottemperanza delle disposizioni governative, per fronteggiare i risvolti economici e sociali derivanti dall'attuale situazione sanitaria.
read more..

«Green Logistics Intermodal Forum» sarà del tutto digitale

22/10/2020

Il 12 e 13 novembre l’appuntamento fieristico, che farà il punto sul futuro della logistica nel post-Covid, con i leader del settore, conferma il suo programma.
read more..

UIR favorevole alla poposta di legge Rotelli sugli interporti

22/10/2020

Il presidente Gasparato in audizione alla Commissione trasporti della Camera dei deputati chiede a gran voce che sia definito un regime gestorio di tipo privatistico per poter essere competitivi sul mercato.
read more..

The Logistic Challenge: realizzato il contest finale in modalità digitale del progetto formativo di Adecco e Assologistica Cultura e Formazione

22/10/2020

La 2° edizione dell’iniziativa è stata vinta dalla classe I dell’ITS di Piacenza con il progetto “Magazzini Senza Frontiere”. I partner Ceva Logistics e Logistica Uno hanno accompagnato gli studenti nel percorso di sviluppo dei project work.
read more..
più letti

Traffico merci Tirrenia da record da/per la Sicilia

07/01/2019

La compagnia registra una crescita di oltre il 35%, pari a un incremento di più di 500mila metri lineari nel totale trasportato da e per l'isola.
read more..

Soluzioni Toshiba per rendere smart i processi della logistica

07/01/2019

Edge computing leggero e smart glass proposti dalla Casa nipponica migliorano produttività e qualità del nostro settore.
read more..

Polo Mercitalia dà vita a Mercitalia Maintenance

07/01/2019

La neonata società è specializzata nella manutenzione e revisione di carri ferroviari destinati al traffico merci.
read more..

Successo dei carrelli elevatori elettrici CAT a 48 Volt

07/01/2019

Elevata manovrabilità e design ergonomico sono alcune delle caratteristiche più apprezzate di queste macchine innovative.
read more..