home » In primo piano » Emergenza nei trasporti eccezionali siderurgici, Tavolo operativo indetto da TEA

Emergenza nei trasporti eccezionali siderurgici, Tavolo operativo indetto da TEA

Nei giorni scorsi, presso Villa Valmarana, si è svolto il tavolo operativo di TEA, ospitato dal sindaco di Noventa Padovana nonché segretario nazionale di TEA (Trasportatori Eccezionali Associati) Marcello Bano per fare il punto sul grave problema dell’impossibilità per molti trasporti eccezionali di attraversare la Regione Emilia Romagna per raggiungere il Veneto e la Lombardia.



 

 

I punti all’ordine del giorno erano davvero importanti dichiara  Bano:  ‘’Abbiamo fatto il punto sulla proposta che intendiamo presentare al Tavolo Nazionale di Roma sulla legge che regolamenterà il settore eccezionale siderurgico coils. Da oltre 20 anni le aziende italiane sono chiamate a circolare con una deroga che non ha mai permesso sicurezza e programmazione. Prima ancora che da segretario nazionale di TEA ero vice presidente vicario con delega alla viabilità in provincia di Padova e conosco bene il problema, le perizie che non arrivano, i divieti che ogni giorno aumentano e anche le superstizioni che girano intorno alla parola coils. Il tema Emilia Romagna è l’esempio di come questa deroga abbia fallito, di come le 108 ton siano insostenibili per la nostra viabilità”.

 

 

Continua il presidente di TEA, Luca Civolani: “Ormai non si può più andare avanti, abbiamo già nel recente passato indetto uno sciopero nazionale per smuovere le coscienze e oggi forse, anche per questo è stato istituito un Tavolo Nazionale per discutere la problematica. Le nostre imprese, i nostri trasportatori chiedono a gran voce sicurezza, chiedono la possibilità di avere itinerari certi, le famose direttrici, che non spariscano improvvisamente lasciandoli senza nessuna viabilità da poter percorrere. Oggi sono oltre 50.000 le tonnellate ferme in porto di Ravenna e nelle acciaierie che non riescono  ad essere trasportate a destinazione per la mancanza di strade. Questo porta allo stop della produzione con una forte flessione economica e ricaduta occupazionale. Abbiamo messo i puntini sulle "I" insieme alle più grandi imprese di trasporto eccezionale siderurgico coils che hanno partecipato al tavolo. La nostra proposta è pronta e confidiamo che il Governo che ha indetto questo Tavolo Nazionale vi partecipi in chiave costruttiva per il grido che arriva dalle nostre imprese non può più essere ignorato”.

 

23/02/2022, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Partita la collaborazione tra TELT e Rail Baltica

30/06/2022

La partnership tra i promotori delle nuove connessioni ferroviarie europee è stata siglata ai Connecting Europe Days, l’appuntamento della Commissione Ue che da dieci anni si confronta su presente e futuro delle reti TEN-T.
read more..

driveMybox sigla accordo strategico con Go.Trans

30/06/2022

La nuova nata del gruppo Contship Italia che fa leva sulla tecnologia digitale per portare efficienza e trasparenza nella gestione del trasporto container integrerà il business della società fondata da Franco Gobbi.
read more..

Friulia entra nel capitale della softwarehouse Infoera

30/06/2022

La società finanziaria della Regione Friuli-Venezia Giulia ha acquisito una partecipazione pari al 20%. Le restanti quote sono così ripartite: a Circle il 51% e a Catone Investimenti il 29%.
read more..

La figura della Logistica entra nel Codice civile

30/06/2022

Soddisfazione da parte di Assologistica per il compimento di un percorso avviato dall’Associazione sei anni fa. La novità legislativa consentirà uno sviluppo armonico e regolamentato delle attività logistiche nel nostro Paese.
read more..
più letti

A Trieste un incontro sulla Finanza Sostenibile

13/05/2021

Lo organizza l'Associazione Sustainable Financing mercoledì prossimo, 19 maggio, in presenza, presso la sede della Banca BCC Staranzano Villesse in via Roma 20.
read more..

Gli eurodeputati approvano l'accordo UE-Regno Unito

30/04/2021

Si va oltre le disposizioni di un grezzo agreement di libero scambio, fornendo una solida base per preservare la libertà commerciale; il plauso dell'ECSA, da sempre fautrice della soluzione raggiunta.
read more..

Segnali di ripresa della globalizzazione secondo il DHL Global Connectedness Index 2020

04/03/2021

Il rapporto evidenzia come il commercio globale abbia ripreso a crescere, nonostante la pandemia in atto, sostenendo le economie in ogni parte del mondo. E la ‘globalizzazione digitale’ è andata avanti mentre i flussi di persone sono crollati.
read more..

DKV punta su un network di carburanti alternativi

17/03/2021

La società vuole ottenere l'impatto ambientale positivo entro il 2030 e a sostenere gli oltre 250.000 partner e clienti nella riduzione del 30% delle emissioni di Co2 derivanti dall’autotrasporto.
read more..