home » In primo piano » FERCAM investe nella biotrazione ed entra in BIOGAS WIPPTAL

FERCAM investe nella biotrazione ed entra in BIOGAS WIPPTAL

L’azienda di trasporti e logistica altoatesina, la società di trasporti Transbozen e la concessionaria IVECO per l’Alto Adige Gasser srl il 30 settembre 2020 hanno siglato un accordo di partecipazione societaria alla BIOGAS Wipptal, che dopo opportuni lavori di adattamento e riconversione avvierà presso il proprio impianto in Val di Vizze la produzione di GNL per autotrazione.

 


I lavori per la riconversione dell’attuale impianto in Val di Vizze prevedono un investimento di 11 milioni di euro e saranno avviati a metà ottobre, mentre l’inizio della produzione di BioGNL per autotrazione (gas naturale liquido prodotto da biomassa) è previsto per aprile 2021. Si tratta di un investimento globale di 24 milioni di euro all’insegna della sostenibilità e nel rispetto dei principi dell’economia circolare che predilige processi di produzione poco impattanti, equi e ad alto valore sociale.



 

Da sinistra i soci fondatori della BIOGAS Wipptal J. Mayr e J. Frick e i rappresentanti della BioLNG A. Gasser, R. Hofer, H. Baumgartner e J.F.Harder


"La nostra azienda da anni con successo opera con automezzi con tecnologia LNG, che hanno il vantaggio di azzerare le emissioni di particolato e di abbassare notevolmente le emissioni di CO² rispetto ai motori a gasolio. Con l’impiego di BioGNL, prodotto in futuro dalla BIOGAS Wipptal, il nostro obiettivo è di riuscire a trasportare le merci ad un impatto sul clima quasi pari a zero. In questo modo la nostra azienda intende contribuire attivamente al raggiungimento degli ambiziosi obiettivi di tutela ambientale stabiliti dall’ Accordo di Parigi nel 2015, in base al quale il settore dei trasporti dovrà ridurre le emissioni di gas a effetto serra di almeno il 40% entro il 2030 rispetto ai livelli del 1990. Questo progetto di cooperazione con la BIOGAS Wipptal sottolinea il nostro impegno per un’efficiente tutela del clima e apprezziamo molto il lavoro svolto finora da tutti i soci, la cui esperienza ci garantirà un competente avvio dell’attività in un settore che per noi è assolutamente nuovo,” afferma Hannes Baumgartner, AD di FERCAM.

 


La BIOGAS Wipptal con sede in Val di Vizze è stata costituita nel 2008 da 62 soci con l’obiettivo di riutilizzare gli effluenti zootecnici degli allevamenti di bovini da latte per la produzione di fertilizzante e biogas per l’energia elettrica. Con il decreto interministeriale del 2 marzo 2018 l‘Italia, nel rispetto delle direttive UE sull’impiego di risorse energetiche rinnovabili nel settore dei trasporti, ha stabilito nuovi obiettivi e condizioni quadro in materia, che hanno indotto la BIOGAS Wipptal ad una riconversione del proprio impianto. Con la produzione di BioGNL per autotrazione aumenterà anche l’ambito di attività della società, che a lavori ultimati oltre alla produzione provvederà anche al rifornimento degli automezzi.

 

 

Oltre agli automezzi elettrici per la distribuzione nei centri urbani, dove FERCAM già ora primeggia in città come Roma e Firenze, l’azienda altoatesina intende utilizzare transitoriamente camion alimentati da BioGNL in particolare nei trasporti a lunga distanza, in quanto, diversamente da quanto originariamente previsto, i tempi per la ricerca e sviluppo necessari per una produzione di serie di automezzi pesanti ad alimentazione elettrica si sono notevolmente allungati.

 


"Ci rendiamo conto che la strada davanti a noi è ancora lunga, ma il BioGNL è una realtà oggi, speriamo che il camion elettrico sia la realtà in un prossimo futuro e chissà mai che in un futuro non lontanissimo ci trasferiscano in un tunnel elettrificato per sgomberare le autostrade dagli automezzi pesanti”, conclude Baumgartner.

 

10/10/2020, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

DKV Mobility imposta soluzioni all'insegna della sostenibilità

19/10/2020

Sviluppo della più grande rete di ricarica in Europa anche per veicoli elettrici e forte attenzione ai carburanti alternativi e alla digitalizzazione tra i punti di forza indicati nel rapporto CSR 2019 della società.
read more..

Gruppo ASTM si aggiudica le gare di tratte autostradali

19/10/2020

Sono le A21 Torino-Piacenza, A5 Torino-Quincinetto, la bretella A4/A5 Ivrea-Santhià e il Sistema Tangenziale Torinese, nonché le tratte A12 Sestri Levante-Livorno, A11/A12 Viareggio-Lucca, A15 diramazione per la Spezia e A10 Savona-Ventimiglia.
read more..

Conto alla rovescia per il Percorso AEO (Operatore Economico Autorizzato) in modalità webinar '20-21

19/10/2020

E' organizzato da Assologistica in collaborazione con Assolombarda, Unisef e Punto Confindustria. L'inizio delle lezioni (207 ore per 43 lezioni in modalità FAD - Formazione A Distanza) è programmato per mercoledì 21 ottobre.
read more..

Valeria Contu, segretaria generale di Sanilog

18/10/2020

La manager, fresca di nomina, illustra la missione e gli obiettivi del Fondo integrativo del Servizio Sanitario Nazionale per il personale assunto con contratto nazionale collettivo del lavoro logistica, trasporto merci e spedizione.
read more..
più letti

Traffico merci Tirrenia da record da/per la Sicilia

07/01/2019

La compagnia registra una crescita di oltre il 35%, pari a un incremento di più di 500mila metri lineari nel totale trasportato da e per l'isola.
read more..

Soluzioni Toshiba per rendere smart i processi della logistica

07/01/2019

Edge computing leggero e smart glass proposti dalla Casa nipponica migliorano produttività e qualità del nostro settore.
read more..

Polo Mercitalia dà vita a Mercitalia Maintenance

07/01/2019

La neonata società è specializzata nella manutenzione e revisione di carri ferroviari destinati al traffico merci.
read more..

Successo dei carrelli elevatori elettrici CAT a 48 Volt

07/01/2019

Elevata manovrabilità e design ergonomico sono alcune delle caratteristiche più apprezzate di queste macchine innovative.
read more..