home » In primo piano » FERCAM investe nella biotrazione ed entra in BIOGAS WIPPTAL

FERCAM investe nella biotrazione ed entra in BIOGAS WIPPTAL

L’azienda di trasporti e logistica altoatesina, la società di trasporti Transbozen e la concessionaria IVECO per l’Alto Adige Gasser srl il 30 settembre 2020 hanno siglato un accordo di partecipazione societaria alla BIOGAS Wipptal, che dopo opportuni lavori di adattamento e riconversione avvierà presso il proprio impianto in Val di Vizze la produzione di GNL per autotrazione.

 


I lavori per la riconversione dell’attuale impianto in Val di Vizze prevedono un investimento di 11 milioni di euro e saranno avviati a metà ottobre, mentre l’inizio della produzione di BioGNL per autotrazione (gas naturale liquido prodotto da biomassa) è previsto per aprile 2021. Si tratta di un investimento globale di 24 milioni di euro all’insegna della sostenibilità e nel rispetto dei principi dell’economia circolare che predilige processi di produzione poco impattanti, equi e ad alto valore sociale.



 

Da sinistra i soci fondatori della BIOGAS Wipptal J. Mayr e J. Frick e i rappresentanti della BioLNG A. Gasser, R. Hofer, H. Baumgartner e J.F.Harder


"La nostra azienda da anni con successo opera con automezzi con tecnologia LNG, che hanno il vantaggio di azzerare le emissioni di particolato e di abbassare notevolmente le emissioni di CO² rispetto ai motori a gasolio. Con l’impiego di BioGNL, prodotto in futuro dalla BIOGAS Wipptal, il nostro obiettivo è di riuscire a trasportare le merci ad un impatto sul clima quasi pari a zero. In questo modo la nostra azienda intende contribuire attivamente al raggiungimento degli ambiziosi obiettivi di tutela ambientale stabiliti dall’ Accordo di Parigi nel 2015, in base al quale il settore dei trasporti dovrà ridurre le emissioni di gas a effetto serra di almeno il 40% entro il 2030 rispetto ai livelli del 1990. Questo progetto di cooperazione con la BIOGAS Wipptal sottolinea il nostro impegno per un’efficiente tutela del clima e apprezziamo molto il lavoro svolto finora da tutti i soci, la cui esperienza ci garantirà un competente avvio dell’attività in un settore che per noi è assolutamente nuovo,” afferma Hannes Baumgartner, AD di FERCAM.

 


La BIOGAS Wipptal con sede in Val di Vizze è stata costituita nel 2008 da 62 soci con l’obiettivo di riutilizzare gli effluenti zootecnici degli allevamenti di bovini da latte per la produzione di fertilizzante e biogas per l’energia elettrica. Con il decreto interministeriale del 2 marzo 2018 l‘Italia, nel rispetto delle direttive UE sull’impiego di risorse energetiche rinnovabili nel settore dei trasporti, ha stabilito nuovi obiettivi e condizioni quadro in materia, che hanno indotto la BIOGAS Wipptal ad una riconversione del proprio impianto. Con la produzione di BioGNL per autotrazione aumenterà anche l’ambito di attività della società, che a lavori ultimati oltre alla produzione provvederà anche al rifornimento degli automezzi.

 

 

Oltre agli automezzi elettrici per la distribuzione nei centri urbani, dove FERCAM già ora primeggia in città come Roma e Firenze, l’azienda altoatesina intende utilizzare transitoriamente camion alimentati da BioGNL in particolare nei trasporti a lunga distanza, in quanto, diversamente da quanto originariamente previsto, i tempi per la ricerca e sviluppo necessari per una produzione di serie di automezzi pesanti ad alimentazione elettrica si sono notevolmente allungati.

 


"Ci rendiamo conto che la strada davanti a noi è ancora lunga, ma il BioGNL è una realtà oggi, speriamo che il camion elettrico sia la realtà in un prossimo futuro e chissà mai che in un futuro non lontanissimo ci trasferiscano in un tunnel elettrificato per sgomberare le autostrade dagli automezzi pesanti”, conclude Baumgartner.

 

10/10/2020, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Nuovo servizio intermodale di Arcese per la Germania

25/01/2021

Il collegamento tra Bologna e Colonia operativo da metà gennaio - grazie all'accordo tra l'MTO e TX Logistics (Mercitalia) - attraversa la nuova galleria del Ceneri, collegando direttamente il centro Italia con la Ruhr.
read more..

Al via il confronto parti sociali-governo sul Piano nazionale di Ripresa e Resilienza

25/01/2021

Tra le iniziative da intraprendere - secondo Confetra - indispensabile è una serie di azioni destinate a irrobustire il tessuto imprenditoriale dell’industria logistica, il cui ruolo per l'economia nazionale risulta essere fondamentale.
read more..

Partito ufficialmente il progetto di formazione e inclusione sociale ”Aula 162”

20/01/2021

E' sostenuto da Procter & Gamble e vede la collaborazione di Caritas, Croce Rossa Italiana, ManpowerGroup e Fondazione Human Age Institute, partner che aiuteranno a selezionare i profili da formare e a collocarli o ricollocarli nel mercato del lavoro.
read more..

Interporto Bologna aiuta le persone in difficoltà per la crisi

20/01/2021

Lo fa aderendo al progetto "Dare per fare. Nessuno resti scoperto" promosso da Città Metropolitana, Comune di Bologna, Unioni e Comuni dell’area metropolitana, insieme a imprese, associazionismo e sindacati.
read more..
più letti

Scania propone la prima gamma di veicoli solo elettrici

16/09/2020

Con un’autonomia fino a 250 chilometri, il mezzo può essere utilizzato nel corso dell’intera giornata lavorativa, per poi tornare in sede per la ricarica notturna.
read more..

Sanificazione, da Kopron arriva il Sanitary Tunnel

16/09/2020

Igienizza in soli 8 secondi persone ed oggetti, abbattendo i microbi presenti sulle superfici; si mette in atto tramite una leggera nebulizzazione, creata da un impianto automatico integrat
read more..

Secondo Duff & Phelps l'immobiliare logistico tiene

16/09/2020

La buona performance del nostro settore è spinta dalla significativa crescita dell’e-commerce nel periodo di lockdown e che gli fa raggiungere il 16% del valore complessivo degli investimenti.
read more..

Moda, lifestyle, food & grocery al centro dell'edizione speciale di Netcomm Forum Live

16/09/2020

L’appuntamento autunnale dell’evento live sarà dedicato a comprendere il cambiamento e a ridisegnare ogni elemento di relazione con il cliente e le filiere di questi tre settori strategici per la nostra economia. In programma il 7 e 8 ottobre.
read more..