Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piú o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
home » In primo piano » Parte il terminal intermodale Odorico da Pordenone

Parte il terminal intermodale Odorico da Pordenone

Un treno diretto in Germania ha inaugurato il 30 maggio, verso le 19.30, il terminal ferroviario intermodale Odorico da Pordenone, una struttura logistica strategica per il Nordest. A pieno regime arriverà a movimentare 200 mila container l’anno. L’impianto è gestito dalla società svizzera Hupac, uno tra i principali operatori intermodali europei.


All’inaugurazione hanno partecipato oltre 5oo persone “una grande festa” come hanno evidenziato tutti gli intervenuti, dal sottosegretario Vannia Gava, agli assessori regionali Sergio Emidio Bini e Graziano Pizzimenti, al sindaco di Pordenone Alessandro Ciriani, al presidente di Interporto Pordenone Silvano Pascolo e all’ad Giuseppe Bortolussi, fino all’ex sindaco della città Alvaro Cardin, e all’ex assessore regionale Giovanni Di Benedetto, entrambi protagonisti di una felice intuizione ancora decine di anni fa.


“E’ un impianto unico in Europa – sottolinea l’ad di Interporto Centro Ingrosso di Pordenone, Giuseppe Bortolussi, – perchè ha le misure richieste dalla Comunità europea, cioè 750 metri di lunghezza e di alta capacità, potendo portare 2mila tonnellate treno. Questo, comporterà un allungamento dei vagoni, con bassi costi per la nostra industria. Significa, in particolare, collegare Pordenone con l’Europa e, in futuro, anche la Cina”.


Il presidente di Unindustria rileva che è nata la grande industria logistica del Friuli Occidentale. “Si tratta di un grande traguardo – evidenzia – che renderà più competitivo il nostro sistema industriale. E’ destinato a cambiare radicalmente la storia economica di questo territorio, perchè si inserisce in un sistema in cui abbiamo dovuto inserire in modo capillare ogni tassello. Inoltre, nel nuovo palazzo dell’Interporto, troverà spazio un a scuola superiore di logistica, che servirà a formare tutte le competenze che lavorano qui e che, attualmente, mancano”. Il sindaco Alessandro Ciriani pone l’accento sulla bretella Sud. “Il completamento dell’interporto – dice – dipende anche da questo”.



03/06/2019, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Brexit, il caos continua e i tempi (forse) si allungano

23/10/2019

Bocciata la richiesta di Johnson di un iter accelerato per l'approvazione completa del Withdrawal Agreement Bill; si parla di un rinvio dell'accordo a gennaio 2020.
read more..

GEFCO e ArtiShock puntano sulla Realtà aumentata

22/10/2019

Con la nuova applicazione, denominata “GEFCO Enterprise AR” e testata nel magazzino di Schiphol, il 3PL punta a migliorare la produttività della supply chain e il controllo qualità.
read more..

Jan Magni head of Finance Italy di P3 Logistic Parks

22/10/2019

Il neo-nominato ha una lunga esperienza nel settore della finanza immobiliare; dirigerà le operazioni dell’azienda in Italia con base nell’headquarter milanese.
read more..

Ports of Genoa e Interporto Padova insieme alla conquista della Cina

21/10/2019

Le due realtà hanno dato vita ad un’articolata missione commerciale congiunta nella regione del Guangdong, uno dei più dinamici motori dell’economia cinese.
read more..
più letti

Servizio aftersales promosso dai clienti di OM STILL

02/01/2018

In Italia la Casa ha una rete assistenza di 800 tecnici e un magazzino con oltre 30 mila referenze a stock che può spedire i ricambi in 24 ore.
read more..

Aumenti pedaggi autostradali, scende in campo anche Zingaretti

03/01/2018

Il presidente della Regione Lazio, in un tweet, annuncia l'incontro con Delrio per dirimere la questione relativa al balzo del 12,89% della Strada dei Parchi (sulla A24 Roma-L'Aquila) e che tante proteste sta suscitando tra pendolari e trasportatori.
read more..

Voucher temporary export manager, in arrivo altre risorse

03/01/2018

Su decisione del ministro Calensa aumentano a circa 36 milioni di euro rispetto ai 26 inizialmente previsti; obiettivo: aumentare il numero di aziende italiane stabilmente esportatrici.
read more..

L'istituto di ricerca IKN Italy organizza il terzoi InnovAuto

03/01/2018

L'evento - focalizzato su innovazioni, nuovi modelli di business e bisogni dei consumatori del mondo automotive & feet e dell’Industria 4.0. - si tiene a Milano il 14 febbraio.
read more..