home » In primo piano » Per i barometro Timocom record di carichi a fine 2020

Per i barometro Timocom record di carichi a fine 2020

Anche il quarto trimestre del 2020, anno turbolento condizionato dal coronavirus, ha mostrato una tendenza positiva. Il Barometro dei trasporti TIMOCOM, che registra le richieste di trasporto inserite in 44 paesi europei nella borsa carichi dell’azienda tedesca, presenta un aumento del 9% rispetto al terzo trimestre del 2020

 

 

Sebbene i numeri siano scesi ad ottobre (-4%) e a novembre (-28%) in rapporto a un settembre decisamente forte (+70%), nel mese di dicembre il settore si è fortemente ripreso. Rispetto al mese precedente, gli inserimenti dei carichi sono aumentati di nuovo del 18%. Questa crescita salta particolarmente all’occhio, perché dicembre ha superato novembre 2020 di quasi 1,5 milioni di carichi. Un valore notevole, poiché solitamente l’ultimo mese dell’anno è caratterizzato da valori decisamente inferiori. Nel complesso, il numero di inserimenti di carichi nel 2020 è aumentato dell’8% rispetto al 2019, nonostante le considerevoli oscillazioni dovute alla pandemia. Ma la crescita è stata fortissima anche negli inserimenti di carichi dall’Italia alla Germania (ottobre +58%, novembre +128%, dicembre +139%). A questo proposito, possiamo dire che, il record di offerte di carichi registrato in chiusura d’anno ha colmato, nel bilancio complessivo, il gap con il 2019 che si era venuto a creare durante il lockdown primaverile. A sostegno di queste cifre, l’istituto nazionale di statistica tedesco ha registrato per il mese di novembre 2020 una crescita dell’import dall’Italia del +7,4% rispetto allo stesso mese del 2019. 

 

 

Risultati in crescita, nonostante la pandemia 

Confrontando le cifre del trimestre con quelle dell’anno precedente, nonostante i valori di ottobre e novembre, nel 2020 si è registrato un aumento complessivo degli inserimenti di carichi del 53% rispetto al 2019. Infatti, come già accaduto a settembre del 2020, anche a ottobre sono stati nuovamente superati i 10 milioni di carichi mensili. Ottobre, novembre e dicembre mostrano inoltre gli scostamenti più significativi rispetto all’anno precedente. Espresso in numeri, il confronto del trimestre con quello dell’anno precedente 2019 si mostra come segue: ottobre +43%, novembre +47% e dicembre +76% di domanda di trasporti


 

 

Trend in ripresa nonostante l’alta volatilità 

Il quadro generale del barometro nel 2020 è stato caratterizzato da un’elevata volatilità unita a segni di ripresa parziale degni di nota. Un fattore determinante di questa volatilità è stato rappresentato senza dubbio dai diversi periodi di confinamento in numerosi paesi europei. Un esempio tra tutti: le offerte di carichi per tratte dalla Germania alla Francia sono letteralmente crollate ad aprile dell’84% e a maggio del 67% rispetto al 2019. Dopo l’allentamento dei rigorosi blocchi a metà maggio, a giugno la domanda è rapidamente salita, aumentando addirittura del 16% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. 

 

 

Boom delle esportazioni dall'Italia alla Germania 

La pandemia ha registrato forti ripercussioni anche nelle singole relazioni tra altri paesi analizzati dal Barometro dei trasporti Timocom.  A livello generale, anche qui osserviamo che dicembre si è dimostrato essere il mese più forte dell’anno. Particolarmente rimarchevole è stato ad esempio l’import dall’Austria verso la Germania, che nell’ultimo trimestre del 2020 è aumentato in media di circa il +175% rispetto all’ultimo trimestre del 2019. 

Ma la crescita è stata fortissima anche negli inserimenti di carichi dall’Italia alla Germania (ottobre +58%, novembre +128%, dicembre +139%). A questo proposito, possiamo dire che, il record di offerte di carichi registrato in chiusura d’anno ha colmato, nel bilancio complessivo, il gap con il 2019 che si era venuto a creare durante il confinamento primaverile. A sostegno di queste cifre, l’istituto nazionale di statistica tedesco ha registrato per il mese di novembre 2020 una crescita dell’import dall’Italia del +7,4% rispetto allo stesso mese del 2019.

 

30/01/2021, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Due nuovi uffici a Istanbul e Izmir per Gruber Logistics

06/02/2023

Le attività che il 3PL implementerà saranno traffici in import ed export dalla Turchia con un ampio raggio di servizi di trasporto che vanno dai carichi completi, parziali e groupage, ai trasporti eccezionali e air & ocean.
read more..

Il gruppo Columbus primo 3PL carbon neutral in Italia

06/02/2023

L'obiettivo della carbon neutrality è stato raggiunto grazie a una straordinaria attenzione alla riduzione dell’impatto ambientale generato da tutti processi e al ritiro di crediti di carbonio da progetti di compensazione certificati Verra.
read more..

Dal 15 febbraio la pugliese GTS da Nola arriva a Piacenza

04/02/2023

I collegamenti settimanali fanno scalo a Pomezia e una volta a Piacenza trovano quindi coincidenza giornaliera per il porto belga di Zeebrugge.
read more..

Lucia Morandi a capo della divisione road logistics K+N

03/02/2023

La manager approda in Kuehne+Nagel dopo un’esperienza di oltre vent’anni nel settore, dove ha svolto ruoli di crescente responsabilità presso multinazionali e provider logistici.
read more..
più letti

Presentato il rapporto “La decarbonizzazione dei trasporti - Evidenze scientifiche e proposte di policy”

30/04/2022

Lo ha realizzato la struttura istituita nel 2021 dal ministro del MIMS Giovannini e risponde alla necessità di fornire una base conoscitiva solida, fondata sullo stato della ricerca in tema di tecnologie per la decarbonizzazione dei trasporti.
read more..

FerCargo, Assoferr e Assologistica auditi dalla Presidenza del Consiglio

03/03/2022

Le Associazioni hanno presentato le proposte per favorire lo shift modale dalla gomma al ferro, con lo scopo di raggiungere obiettivi ambientali ed energetici stabiliti dal pacchetto climatico Fit for 55.
read more..

Inziato il conto alla rovescia per Transpotec Logistec

08/05/2022

Importante nell'edizione 2022, che vede 346 aziende espositrici per il 15% estere, la presenza dei costruttori, mai così numerosi. In Fiera Milano dal 12 al 15 maggio prossimi.
read more..

Da febbraio Raben SITTAM aderisce a Drive to Bee

13/06/2022

Il progetto ha visto l'installazione di due apiari presso la sede di Cornaredo della filiale italiana del gruppo, curati dai volontari della società che hanno preso parte ad approfondite lezioni teoriche sul mondo delle api.
read more..